Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Senryu 3...
Trasparenze...
IL CUORE NEL ...
A mia madre...
LIBERO...
Nebbia...
EMOZIONE D'AMORE...
Cuore....
Corda che unisce...
Mediterraneo...
Nuove Alebe...
Il dubbio...
Piove...
Nuovo giorno...
MAGARI UNA ROSA...
L'infinito...
RIGOR ..frammenti ne...
Cammino...
Io e te...
Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...
Con Agonistico Furor...
Fragranze...
Le parole che conosc...
BIMBA MIA...
Il mondo è fasullo...
di bianco e di rosso...
Non ho voglia di sor...
Domani....
Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
l’amore per le picc...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...
IL FREDDO LA LU...
Gli armistizi si del...
la giustizia e' co...
Aetas sine spe...
il momento giusto...
AMORE INTENSO...
Lo sguardo della Ver...
La porta della felic...
Come musica che si p...
MISTERO...
E' PRIMAVERA...
Il bacio che mi lega...
Madre...
Trova il bambino che...
La danza dell'asetti...
Il principe cercava ...
Il canto del sole na...
Je suis le monde...
Un Sogno!...
Sei...
Errabondo vagare...
Quando in tv cantava...
Impulso...
Frasi d'amore al ven...
Abisso...
Mai più male...
Profumo di tiglio...
Chiedimi......
Pallida Luna...
Dopo una delusione, ...
TU IL MIO AMO...
Stelo e corolla...
E penso al mare...
RISPARMIO D'ENERGIA ...
Mia cara pittrice....
Medusa...
SILENZIO...
I TUOI PENSIERI...
Insensato sogno...
Once more...
IL NOTTURNO...
PARLAMI OH LUNA...
L'anguilla...
Rosso di sera...
L'amore...
Tu aquila dell’unive...
guardando il cielo...
ARMONICHE ASIMMETRIE...
Notte...
Chimera...
Pensieri sparsi su B...
...solo per te...
ULTIMA AURORA...
Castelli evanescenti...
Parole...
Hebron...
La grandezza dell'uo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Una volta

Una volta mi piaceva camminare
perché davvero volevo respirare.


Poi quella volta qualcuno
il sorriso cancellò,
e rimasi privo dell’espressione
del mio viso
che non ritrovo,
e che più non ho.


Un’altra ancora,
fu il fuoco dell’età
che durò davvero poco,
perché ambivo a quell’altro,
che apparteneva all’eternità.


Dieci volte ho bussato senza pietà
al portone del mio tempo,
ma nessuno ha mai risposto,
e mi conduce adesso
a questa misera realtà.


Mille altre ho chiesto le risposte
ai tanti miei “perché” della vita,
ma questa storia continua ancora,
come fosse una fiaba
da tutti sconosciuta.


Ecco è tra queste righe
il senso della mia esistenza.
Chi vuole,
può scrutare chiaramente
Il mio orizzonte limpido,
pure in lontananza.


Quante volte ancora dovrò
riprendere la mia ricerca?
Davvero non lo so!


Forse domani me lo dirà il sole,
da quale punto ripartirò.


Tu però non andartene.
Aspettami,
perché presto
o tardi, da te ritornerò.


(L'immagine allegata è un dipinto dello stesso autore)



Share |


Poesia scritta il 06/12/2017 - 07:51
Da Vincenzo Scuderi
Letta n.137 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


piacevole lettura ottima

enio2 orsuni 07/12/2017 - 11:27

--------------------------------------

Poesia di immensa dolcezza
Ciao Vincenzo caro complimenti.

Maria Cimino 06/12/2017 - 22:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?