Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

PUNTINI PUNTINI...
Acqua e ricordi...
È nella quiete dello...
Ed è subito sera...
Corruzione nel creat...
Il vuoto...
SIAMO PIRATI...
tic toc...
L'albero della vita...
Non è stata una vera...
La nuova Alba...
Una musa per noi...
Per amore...
Alienazione di un po...
Sciopero a singhiozz...
Notte...
Francesco Papa...
Questa sei te: Sp...
Poesia su Rita Levi ...
Vorrei che il genio ...
MAGIE...
Nel fremito di vita...
Il mondo è fatto di ...
Lo Spettro Del Nostr...
C'ERA UNA VOLTA UN B...
IL SORRISO Il sor...
Un infinito amore...
acqua...
Anche l'inferno ti s...
GOCCE...
Un breve istante, un...
vorrei sparire......
vorrei cadere...
La camicia a quadri...
Voglia di sale...
Sotto il faro spento...
'Na cosetta...
Il giorno non sempre...
Freddo(C)...
L'odore del mare...
L\'anima gemella...
LA VITA E' SOG...
Il puzzle...
Impotenza....
L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...
S.Francesco....
Il desiderio inconsc...
Lultimo calzolaio...
Mimmo...
Un nuovo martire - G...
Io ti appartengo...
Non ci riesco....
La vita è come il ci...
Un giorno di notte...
lo ha riposto lì...
Consolazione...
Quel venticello...
Gli strani animali d...
Non servono parole...
Insonnia...
Purtroppo non è poss...
OGNUNO IL SUO MESTIE...
Ciò che voglio....
ciò trovo nel vagare...
Lettera ad Alex...
TU LE STAGIONI ...
che importa...
Il Perché...
Lacrima d'amore...
Profilo migliore...
UNA NOTTE FORSE......
IL COLORE DELLE FAVO...
Via vai...
Ho visto anni passar...
Tu sei la primavera...
Ricordi 2...
A volte... non lega...
Angelo della Notte....
Buongiorno...
La forza degli alber...
Non puoi generare su...
L'universo...
Appiglio...
Quell'attimo sublime...
ANIME IN VOLO...
Primavera sulle lame...
Fascino Veneficium...
Fragili promesse...
immigrato...
E poi…....
Fateve 'na risata !...
La frutta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



USÒ UN LIGUAGGIO TOSTO

I figli che si
lamentano sempre e non solo
dei loro padri, non sono mai … dei
volti illuminati; come quei visitatori
in una galleria piena di quadri, non
vedano niente perche gli manca
la luce.


Anche lui come
tant’altri solo per umani aspetti,
si paragona tanto potente con i suoi
durissimi attacchi; la madre con le sue
grazie non sa più cosa fare, non trova
mai la soavità e la gioia … del suo
calore.


Usò un linguaggio
tosto per divulgare il pensiero,
la madre è sempre la madre e nel
suo dire c’è il severo; consapevole di
quel passato che non torna, il ricordo
se n’è andato via solo come una
bolla!


il mondo si rialza
col sorriso soave più carino,
ponendo l’accento sull’aspetto
persuasivo; i discorsi che creano
terrore, ostacola il cammino alla
famiglia che fa tanta fatica per
venirne fuori.


Oltre il pensare
della gente, la vita non si disperde
va sempre avanti; la madre si rivelò
una persona molto eccellente, pulita e
assettata gioiosamente; è importante
dare un po’ di spazio, anche solo per
un abbraccio.


Si rivelò anche
in questi gesti fuori dell'ordinario,
è tanta pomposa … nel manifestarsi a
cuor sereno; tuttavia ci tiene a essere
nella raffinatezza, anche in quella sua
mensa … fa tutto bene più che nella
sovrabbondanza.



Share |


Poesia scritta il 17/03/2018 - 16:41
Da Gaetano Lentini
Letta n.73 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


MOLTO BELLA

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 18/03/2018 - 11:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?