Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

PUNTINI PUNTINI...
Acqua e ricordi...
È nella quiete dello...
Ed è subito sera...
Corruzione nel creat...
Il vuoto...
SIAMO PIRATI...
tic toc...
L'albero della vita...
Non è stata una vera...
La nuova Alba...
Una musa per noi...
Per amore...
Alienazione di un po...
Sciopero a singhiozz...
Notte...
Francesco Papa...
Questa sei te: Sp...
Poesia su Rita Levi ...
Vorrei che il genio ...
MAGIE...
Nel fremito di vita...
Il mondo è fatto di ...
Lo Spettro Del Nostr...
C'ERA UNA VOLTA UN B...
IL SORRISO Il sor...
Un infinito amore...
acqua...
Anche l'inferno ti s...
GOCCE...
Un breve istante, un...
vorrei sparire......
vorrei cadere...
La camicia a quadri...
Voglia di sale...
Sotto il faro spento...
'Na cosetta...
Il giorno non sempre...
Freddo(C)...
L'odore del mare...
L\'anima gemella...
LA VITA E' SOG...
Il puzzle...
Impotenza....
L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...
S.Francesco....
Il desiderio inconsc...
Lultimo calzolaio...
Mimmo...
Un nuovo martire - G...
Io ti appartengo...
Non ci riesco....
La vita è come il ci...
Un giorno di notte...
lo ha riposto lì...
Consolazione...
Quel venticello...
Gli strani animali d...
Non servono parole...
Insonnia...
Purtroppo non è poss...
OGNUNO IL SUO MESTIE...
Ciò che voglio....
ciò trovo nel vagare...
Lettera ad Alex...
TU LE STAGIONI ...
che importa...
Il Perché...
Lacrima d'amore...
Profilo migliore...
UNA NOTTE FORSE......
IL COLORE DELLE FAVO...
Via vai...
Ho visto anni passar...
Tu sei la primavera...
Ricordi 2...
A volte... non lega...
Angelo della Notte....
Buongiorno...
La forza degli alber...
Non puoi generare su...
L'universo...
Appiglio...
Quell'attimo sublime...
ANIME IN VOLO...
Primavera sulle lame...
Fascino Veneficium...
Fragili promesse...
immigrato...
E poi…....
Fateve 'na risata !...
La frutta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



ANTICHI PUDORI

Vorrei che mai mano di madre
così attenta e amorosa
nel crescermi mi avesse
poi coperto gli occhi
per impedire gli slanci
amorosi in nome
del pudore del dovere…
Lei vestale di altri tempi
abituata ad esser cieca sorda
ubbidiente alle regole.
Ancella dell’uomo padrone
lasciava cosi morire l’anima.
Sciogliamo le bende del pudore
guardiamo ciò che la mano materna
ci nascondeva.
Donne mie, amiamo!


Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 19/03/2018 - 21:38
Da mirella narducci
Letta n.133 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Per fortuna che siamo nate e viviamo nell'era della libertà: forse anche troppa per un certo verso, e quindi, non abbiamo remore di ammirare o guardare le cose come realmente sono, senza che censura. E' molto bello poter vivere e sposarci per amore senza che nessuno ci possa mettere lo zampino. Versi apprezzati e condivisi!

Grazia Denaro 20/03/2018 - 16:31

--------------------------------------

È comunque un inno all'amore il tuo, al sentimento sentito col cuore e con l'anima e che non ci inibisce più nulla. Se è amore, che amore sua, senza divieto ed ostacoli, senza alcuna forma di costruzione.

Teresa Peluso 20/03/2018 - 14:49

--------------------------------------

GIANCARLO....Sei troppo forte "quel mi hai rotto le scatole" è il linguaggio delle donne di oggi, frase che dicono di frequente. Si esprimono cosi perche gli uomini sono diventati superficiali e quando non lo sono assomigliano ai nostri avi, possessivi e maschilisti. Non sono molti quelli che capiscono la sensibilità di una donna. Escluso te che sei un amore Ciao

mirella narducci 20/03/2018 - 13:17

--------------------------------------

molto eloquente donne amiamo ma con vero amore, quello che oggi in ben pochi casi si trova una volta era solo obbedienza oggi è mi hai rotto le scatole arrivederci. bella opera

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 20/03/2018 - 12:57

--------------------------------------

cara Amica
siamo un po' tutte vittime di pregiudizi...ma quando si ama davvero, non c'è pudore che tenga
nel rispetto della propria persona, della propria dignità e di quella altrui, quando si ama profondamente, non c'è ragione che tenga

laisa azzurra 20/03/2018 - 12:08

--------------------------------------

Un pensiero significativo. Un pensiero che esprime l'amore di donna, con una nota di rivalsa verso le antiche forme di pudore artefatte dalla costrizione.. ma senza diminuire, a mio modo di vedere, la forza delle donne che sapevano amare, nonostante tutto, nelle condizioni più avverse..

Francesco Gentile 20/03/2018 - 11:12

--------------------------------------

"AMIAMO... PER ESSERE AMATI" un motto che ti si addice...
Versi chiari ed esaustivi...
*****

Rocco Michele LETTINI 20/03/2018 - 10:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?