Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'ultima lacrima...
L'ultimo canto...
Strano fiore...
DESIDERI...
AMAMI...
Mani tese...
Germogli di felicità...
POETI SENZA POESIA...
Passi...
Brumoso assopirsi...
Ricordi di Taormina....
Fanciulla felicità(C...
Ogni volta che vuoi ...
DONA LA PACE...
FIGLI E… FIGLIASTRI...
L'affetto è un liqui...
Se potessi le regal...
ALUC...
Nepal...
L’AMORE È COME UN’ON...
Introspezione...
Oggi si compra tutto...
Ombre d'ametista...
Gioco dell'inganno...
Indifferenza...
Il Bacio...
Goccia nel mare...
Fuggi...
Opulenza nuda......
Dall’amore dei figli...
La Cattura...
Paradiso...
Ombre di cenere...
Agognati silenzi...
Canzone...
La casa della gente ...
GRANDE PASSIONE...
Sorgenti d\\'Amore...
Carezze di comodo...
FRAGILI FOGLIE NEL V...
Un bacio dopo l’altr...
Non so dove mi porte...
Melodia ed armonia...
IL TEMPO DEI RICORDI...
Pensieri...
L'uomo e il progress...
Riprendo la strada...
Sorrido...
Eventi...
Maschio …,Maschio???...
la divina arte di mi...
Sete di pace...
Ti porterò con me...
Ispirata dai salmi...
Ardente...
Sbagliare...
TU CHE NE SAI...
Momenti...
Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...
Nei tuoi pensieri...
Non giudicarmi...
Riceverai mille vite...
AMARE PER POTER...
Il Supercomputer...
sorella lacrima...
A te!...
PREMORTEM di Enio 2...
Chi ti vuol bene no...
La memoria ferro...
COSTRUIRE...
L'album dei ricordi...
Sorbole!...
Numeri....
Sinfonia...
La casa del serpente...
LA FANCIULLA DEL VEZ...
Ritorno alla Bicicle...
TEMA DI SCRITTURA CR...
Dal figlio s’impara...
Venere in versi...
Sottinteso...
Frusciante...
Ermetico...
Naufraghi...
I GIORNI DELL'AMORE...
Ti ho visto piangere...
ISTANTI...
Una carezza della qu...
Autunno - cuore in l...
Afflato di luna...
Non ti lascerò...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La mente e il cuore

Un giorno la mente invidiosa disse al cuore.
Non capisco perché gli uomini dicono che della loro vita
sei il motore, sei un organo importante te lo concedo è vero
però non sei così speciale, ora non ti agitare perché ti voglio dire che il tuo motore è difettoso, è fragile.
Il cuore come sempre le chiese dolcemente, dimmi ti prego
perché dici che sono fragile?
La mente perfida rispose, il difetto che ti rende fragile
è che dai troppo amore ogni avvenimento per te è un'emozione
soffri, piangi, pur nel dolore riesci ad amare ed anche a perdonare, una carezza e ti sciogli come neve al sole
questo è il difetto che c'è nel tuo motore.
Io sono la mente, son fredda e razionale, calcolatrice
tu vedi solo il bene mentre io so ragionare cerco sempre cosa mi conviene se stare con il bene o con il male
io sì che son speciale.
Con un battito d'amore così rispose il cuore!
Non hai capito che nella creazione tra noi c'è un equilibrio la giusta compensazione? Tu sei la mente
calcolatrice, fredda, intelligente per questo non puoi amare, mentre io che sono il cuore con la mia fragilità io posso amare, non mi interessa chi di noi due è speciale
poiché questo motore ad altri può donare tutto il suo calore ed un immenso e vero amore.



Share |


Racconto scritto il 16/08/2017 - 14:51
Da giuliana marinetti
Letta n.142 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Suggestivo questo dialogo tra la mente e il raziocinio e il cuore e la passione. Dialogo che forse non ha una parte vincente, Bel racconto. Giulio Soro

Giulio Soro 17/08/2017 - 20:22

--------------------------------------

grazie per il gentile commento
fatto da un sì perfetto poeta!
un saluto giuliana marinetti

giuliana marinetti 17/08/2017 - 13:28

--------------------------------------

Molto profondo questo racconto.

antonio girardi 17/08/2017 - 11:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?