Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Rivivo la notte in s...
Accenti d'inverno...
Il faro....
ARIA CHE MANCA...
Falsi amori...
Mare in tempesta....
pensieri dicembrini...
LUPO SOLITARIO...
nella tela del ragno...
TORNERANNO...
....CRISTIANO sul...
quella sera...
Senza luce...
La terra è pronta...
INCHIOSTRO ROSSO...
Il Santo...
Un giorno speciale...
Cànone inverso...
NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
Buon NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
Incipit d'un sogno...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
UN SALUTO...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



PREMORTEM di Enio 2

E. Andrea, qual buon vento, è un po che non ci vediamo....


A. Eh già, anche troppo. Sono venuto principalmente a trovare un caro
amico inoltre, ieri ho colto una disputa sull’argomento tra quattro persone
le quali avevano una propria teoria sullo stato di premorte e parlavano di
un tunnel di luce dal quale un “morto” sarebbe tornato indietro.
Il dialogo mi ha talmente incuriosito che non ho potuto fare a meno
di venirti a trovare per sapere cosa ne pensi. So che ti sei interessato
del paranormale pertanto...

E. Beh, più che interessato all’inizio ero incuriosito come lo sei tu ora
e così cercai di documentarmi attaverso la lettura di vari autori di testi
quali: R. Mody, W. Atkinson, P. Giovetti, E. Cubler e molto altri.
Messi a confronto tali autori ho avuto l’impressione che si siano scopiazzati a vicenda poiché riportano più o meno le stesse testimonianze di gente tornata dal tunnel di luce per raccontare ai suddetti autori l’esperianza vissuta
prima di essere richiamati in vita.


A. Tu cosa pensi di tutto ciò, credi sia attendibile la testimonianza dei sopravvissuti oppure che si tratti di un desiderio di morire onde evitare
la “sofferenza” dovuta ad una malattia irreversibile?


E. E’ possibbile che tu abbia ragione nella tua deduzione, anch’io
ho pensato la stessa cosa, cioè, un voler lasciarsi andare tant’è che
molti dei sopravvissuti ce l’avevano con i medici per essere stati
richiamati da uno stato di beatidudine.



A. A questo punto mi piacerebbe approfondire di più l’argomento e non riesco ad immaginare dove potrebbe portare, forse ad una favola fatascientifica e all’esplosione di una immensa bolla di sapone. Cosa ne pensi?


E. Penso che non sei troppo lontano Andrea da come andrà a finire.
Credo che sia stata soltanto una montatura commerciale che mira a vendere libri. Io pur non essendo uno psichiatra credo che qualcosa
di fondato possa esserci ma, si tratta di ben altro...


A. E cioè? Spiegati, sono tutt’orecchie. voglio vedere se la tua teoria
si avvicina alla mia idea di come tutto ciò avviene checché ne dicano
gli esperti psichiatri, teologi, e cervelloni in genere.


E. Vedi amico, tutti sappiamo che il cervello è una centrale elettrica
che trasmette impulsi a tutte le funzioni corporali necessarie alla vita.
Tutti sappiamo che quando avviene un cortocircuito nell’impianto
elettrico, provoca una scarica paragonabile ai lampi durante un temporale
Perché mi chiedo, non potrebbe avvenire un cortocircuito nel cervello di un moribondo l’istante prima della morte totale e vedere il famigerato tunnel di luce per poi avere ancora energia sufficente per tornare indietro?
Il fatto che tutti vedano il tunnel di luce prima di tornare darebbe valore all’idea di una scarica o interruzione momentanea di elettricità ti pare?
Naturalmente ripeto non sono all’altezza per avanzare nuove teorie in proposito ma, credo che ci sarebbe da ridere a come venisse utilizzata
la mia idea da quei scrittori per farne nuovi libri da dare in pasto agli
affamati di fantascienza.


A. Vedo caro amico che più o meno siamo sulla stessa lunghezza d’onda.
tu ti sei documentato ed io al lume di naso affidandomi alsenso pratico siamo giunti alla stessa conclusione e siamo pronti per il manicomio.


E. In manicomio dici? No. Non ci accetterebbero mai siamo troppo matti!
E adesso a pranzo amico mio. C’è un ristorantino niente male proprio sotto casa ...




Share |


Racconto scritto il 19/11/2017 - 12:36
Da enio2 orsuni
Letta n.166 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Molto interessante, argomento che mi ha sempre affascinato.. Mody, un mito.. bravo, mi piace

Dave Giacobs 08/12/2017 - 00:36

--------------------------------------

l'argomento sarebbe bello dibatterlo in un forum che non abbiamo in o.s
per tanto non mi resta che ringraziarvi di aver partecipato. buon inizio settimana a tutti

enio2 orsuni 20/11/2017 - 13:19

--------------------------------------

In quel... ovviamente!

margherita pisano 19/11/2017 - 21:58

--------------------------------------

Le tue considerazioni Enio sono tra l'ironico e il paranormale...ma di luce si tratta stanne certo, se poi mi inviti a mangiare a quel ristorantino ti racconto!!!
Grande! Un bacio

margherita pisano 19/11/2017 - 21:56

--------------------------------------

Racconto che ci fa riflettere,
ho letto due libri sulle esperienze di cui parli e continuo a restare in bilico su quanto sia realtà o frutto di suggestione...
sono d'accordo con Francesco,se si ama la poesia...
Bravo Enio
Un abbraccio

Grazia Giuliani 19/11/2017 - 20:34

--------------------------------------

Interessante racconto che si presta a miriadi considerazioni. Che esista qualcosa oltre la vita in forma di energia potrebbe rientrare nelle supposizioni altrimenti se c'è posto in manicomio eccomi. Bravissimo

genoveffa frau 19/11/2017 - 19:00

--------------------------------------

Ironia a parte, come dici tu siamo attraversati da circuiti elettrici ed anche, aggiungo io, un contenitore di reazione chimica....ma noi siamo poeti e quidi, per "mestiere" non possiamo tenerne conto, altrimenti tutto diventa piatto e poco poetico....Caro mio sei grande, ciao

Francesco Scolaro 19/11/2017 - 18:37

--------------------------------------

tale corto circuito...

Sabry L. 19/11/2017 - 17:35

--------------------------------------

Interessante e stimolante. Studio fenomeni paranormali da quando avevo sedici anni....Posso dirti che la teoria che tutto si consumerebbe nel cervello è un tantino riduttiva...verissimo il paragone con il circuito elettrico...ma se tale circuito avvenisse ci sarebbe una mancanza d'ossigeno con danni neurologici, Per cui chi ha avuto i cosidetti fenomeni di pre morte non dovrebbe ritornare lucido o perlomeno avere piccoli danni....Non si tratta di fantascienza ma di parapsicologia...Inoltre le persone che hanno avuto questi fenomeni cambiano generalmente il loro rapporto con la morte, non ne hanno più paura,ma sarebbe un argomento complicatissimo che un commento non può certo esaurire....ma a te il merito di questo spunto di riflessione...ciao... eh mi metteranno nel manicomio con voi Peggio quelli fuori mi sa....

Sabry L. 19/11/2017 - 17:34

--------------------------------------

un racconto interessante di lettura scorrevole a tratti divertente

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 19/11/2017 - 17:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?