Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
ED È SEMPRE LEI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
E la pioggia......
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
In cerca del caribù...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...
Bava di lumaca...
Quella ragazza...
Il migliore amico de...
OTTO DICEMBRE di En...
Lupo sdentato...
Ascolta se vuoi....
Ogni fiume segue il ...
Passerà la festa...
Cappuccetto Rosso e ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Momenti

Benvenuta questa vita portentosa
che mi srotola davanti il suo carnet
fatto di appuntamenti con l’inconscio
che per pudore non rispetto mai,
di schemi preconcetti e allineati
che schivo a passi lenti e cadenzati
in una vita che fa rima con amore
in mezzo a un’altra che urla di dolore,
di conti anche salati da pagare
che onoro solo con falsa moneta,
di agguati maldestri dei cattivi maestri,
d’improvvisi momenti conservati con cura,
di una scorza dura sull’anima sincera
per non aver paura della sera.



Share |


Poesia scritta il 08/04/2017 - 12:16
Da andrea guidi
Letta n.222 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Grazie Alfonso e Teresa; è uno dei miei scritti preferiti e sono contento che anche voi lo apprezziate

andrea guidi 08/04/2017 - 19:22

--------------------------------------

Un insieme di negatività , che fanno parte del vivere quotidiano, in tempi difficiliPochi i momenti belli da ricordare e il sapere somministrato da maestri che continuano a farci sbagliare via. Bisogna abituarsi al buio, se lo si vuole combatteree cambiare prospettiva alla vita.

Teresa Peluso 08/04/2017 - 15:29

--------------------------------------

la narrazione di una sequenza di circostanze negative si chiude con una molto positiva, aver rimosso la paura del buio e non è poco visto che spesso è un pesante retaggio dell'infanzia. Da lì si può partire per avere una diversa prospettiva anche sul resto.
Caro Andrea le rime sono stupende come i versi.

ALFONSO BORDONARO 08/04/2017 - 13:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?