Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella cittą...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di lą della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchģ scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissą se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

le veritą menzogne

Mi hanno mostrato un mondo dove si é ossessionati dalla presenza di un altra persona sempre al tuo fianco come se non si accetta l idea di staccar il cordone ombelicale per proseguir da soli. E son le stesse persone che si costruiscono la loro gabbia promettendo e firmando.uno di quei tanti cartacei scritti da gente autoritaria che ricopia delle leggi non conoscendone i valori di origine di esse; infatti gli stessi che dopo il matrimonio ti fan firmare un mutuo mostrandoti il giardino di eden e poi ti lascian nuotare tra le fiamme dell inferno.
Mi hanno mostrato un mondo dove si lavora per vivere perché ti mettono dinanzi a bisogni continui facendoci indossare pantaloni.bucati cosi da dover spendere.il tutto e continuare a occupare la vita al lavoro per non aver tempo di osservare i grandi furbi dell economia in vomitevoli vacanze lussuose.
Mi hanno mostrato come hanno lavato il nostro puro cervello mettendo a tacere l anima, creando posti di raduno di vario genere come edifici rivestiti di dolci e all interno l amara sorpresa.
Mi hanno mostrato come obbediamo ad ogni segnale, piu efficaci di un cane. Tra mode, approvazioni di.nuove leggi e falliti cambiamenti pero lasciandoci il privilegio della parola democrazia, cosi che ci sentiam liberi per un paio di secondi.
Mi hanno mostrato le menzogne, ma si son scordati di bendarmi.
E vi dico:
L amore é una scelta gioiosa naturale e sentita;
il lavoro é passione ma non il senso della vita;
le nozioni che ascoltiamo son consigli non affermazioni;
ed infine sappiate che noi siamo fortunatamente liberi e diversi.
Ed Ora a voi la scelta.



Share |


Racconto scritto il 11/07/2016 - 21:22
Da Sara ciuffreda
Letta n.224 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Tra menzogne e veritą... ardua e la scelta. Ma dove ci sono ideali (non ideologie)radica anche la speranza... e il coraggio delle scelte non tarderą ad arrivare.. Brava

Francesco Gentile 02/08/2016 - 13:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?