Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Le ultime scosse...
Nel giorno che piang...
Sulle tue labbra...
La perfezione del fi...
Riflessione...
CI SIAMO PERSI...
Ho domandato ad un v...
Passa tutto...
Già poesia...
SI È MASCOLINIZZATA?...
Treno in corsa...
ed a te, cosa devi?...
POMERIGGIO SPUMEGGI...
adesso basta...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
E LO CHIAMENO MAGGIO...
grotte infuocate...
Questo nostro indoma...
Si fosse prolungata...
Mi spingo oltre il m...
Opaca...
Un prete anarchico...
IL NOSTRO CIELO...
Pensieri sparsi su B...
Senryu 3...
Trasparenze...
IL CUORE NEL ...
A mia madre...
LIBERO...
Nebbia...
EMOZIONE D'AMORE...
Cuore....
Corda che unisce...
Mediterraneo...
Nuove Alebe...
Il dubbio...
Piove...
Nuovo giorno...
MAGARI UNA ROSA...
L'infinito...
RIGOR ..frammenti ne...
Cammino...
Io e te...
Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...
Con Agonistico Furor...
Fragranze...
Le parole che conosc...
BIMBA MIA...
Il mondo è fasullo...
di bianco e di rosso...
Non ho voglia di sor...
Domani....
Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...
IL FREDDO LA LU...
Gli armistizi si del...
la giustizia e' co...
Aetas sine spe...
il momento giusto...
AMORE INTENSO...
Lo sguardo della Ver...
La porta della felic...
Come musica che si p...
MISTERO...
E' PRIMAVERA...
Il bacio che mi lega...
Madre...
Trova il bambino che...
La danza dell'asetti...
Il principe cercava ...
Il canto del sole na...
Je suis le monde...
Un Sogno!...
Sei...
Errabondo vagare...
Quando in tv cantava...
Impulso...
Frasi d'amore al ven...
Abisso...
Mai più male...
Profumo di tiglio...
Chiedimi......
Pallida Luna...
Dopo una delusione, ...
TU IL MIO AMO...
Stelo e corolla...
E penso al mare...
RISPARMIO D'ENERGIA ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

PESANTE E' IL GIOGO

Destati, misero popolo assopito,


non vivere più l'attesa nel sopore,


perdendo la dignità e pur l'onore;


lotta chi ti ha derubato e poi tradito.


Il feticcio, che un dì tu eleggesti


con tanta fiducia per aver certezza,


con l'inganno ti ha ognor privato


sia del denaro, ma pure delle vesti;


per lui or c’è lusso e per te tristezza,


quando ti dice: “Sono desolato”.


Pesante è il giogo, a cui ti sottometti,


i buoi, stremati, fermano l'aratro;


se prendi lena, invece, e non aspetti,


potrai scacciare i roditori dal teatro


per poi recluderli nella patria galera


a scontar la pena per il grave danno,


arrecato con dolo alla nazione intera,


che vive l’incerto dì con tanto affanno.



Dal mio libro "Brio e malinconia"




Share |


Opera scritta il 07/05/2017 - 12:51
Da Gino Ragusa Di Romano
Letta n.401 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Gentili poeti, Paolo Ciraolo ed Enio Orsuni, con i vostri commenti avete condiviso un'amara realtà, che pesa troppo sul debole popolo. Ad maiora.

Gino Ragusa Di Romano 28/05/2017 - 10:23

--------------------------------------

Ringrazio la poetessa, Genoveffa Frau, e plaudo ai suoi scritti, offrendole un bocciolo di rosa.

Gino Ragusa Di Romano 28/05/2017 - 10:16

--------------------------------------

Caro poeta Rocco Michele Lettini, ti ringrazio del commento, mentre l'occasione mi è gradita per inchinarmi ai tuoi scritti.

Gino Ragusa Di Romano 08/05/2017 - 11:22

--------------------------------------

UN ACUTO QUANTO DILIGENTE VERSEGGIO...
UN VERO DA RIFLETTERE...
LIETO INIZIO SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 08/05/2017 - 09:12

--------------------------------------

Il giogo è veramente pesante, compito non facile alleggerirlo, testo condiviso

genoveffa frau 07/05/2017 - 22:00

--------------------------------------

molto sentito il messaggio e condiviso.
dovremmo diffidare di ogni politico che si definisce democratico quando non sa o non vuole sapere il significato di democrazia. ma oggi pare che tutti, nessuno escluso si riempie la bocca con tale parola. *****

enio2 orsuni 07/05/2017 - 14:12

--------------------------------------

Tanta verità in questa poesia, per un paese avvilito da governi che non vogliono o possono risolvere la grave crisi nazionale.

Paolo Ciraolo 07/05/2017 - 13:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?