Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'ultima lacrima...
L'ultimo canto...
Strano fiore...
DESIDERI...
AMAMI...
Mani tese...
Germogli di felicità...
POETI SENZA POESIA...
Passi...
Brumoso assopirsi...
Ricordi di Taormina....
Fanciulla felicità(C...
Ogni volta che vuoi ...
DONA LA PACE...
FIGLI E… FIGLIASTRI...
L'affetto è un liqui...
Se potessi le regal...
ALUC...
Nepal...
L’AMORE È COME UN’ON...
Introspezione...
Oggi si compra tutto...
Ombre d'ametista...
Gioco dell'inganno...
Indifferenza...
Il Bacio...
Goccia nel mare...
Fuggi...
Opulenza nuda......
Dall’amore dei figli...
La Cattura...
Paradiso...
Ombre di cenere...
Agognati silenzi...
Canzone...
La casa della gente ...
GRANDE PASSIONE...
Sorgenti d\\'Amore...
Carezze di comodo...
FRAGILI FOGLIE NEL V...
Un bacio dopo l’altr...
Non so dove mi porte...
Melodia ed armonia...
IL TEMPO DEI RICORDI...
Pensieri...
L'uomo e il progress...
Riprendo la strada...
Sorrido...
Eventi...
Maschio …,Maschio???...
la divina arte di mi...
Sete di pace...
Ti porterò con me...
Ispirata dai salmi...
Ardente...
Sbagliare...
TU CHE NE SAI...
Momenti...
Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...
Nei tuoi pensieri...
Non giudicarmi...
Riceverai mille vite...
AMARE PER POTER...
Il Supercomputer...
sorella lacrima...
A te!...
PREMORTEM di Enio 2...
Chi ti vuol bene no...
La memoria ferro...
COSTRUIRE...
L'album dei ricordi...
Sorbole!...
Numeri....
Sinfonia...
La casa del serpente...
LA FANCIULLA DEL VEZ...
Ritorno alla Bicicle...
TEMA DI SCRITTURA CR...
Dal figlio s’impara...
Venere in versi...
Sottinteso...
Frusciante...
Ermetico...
Naufraghi...
I GIORNI DELL'AMORE...
Ti ho visto piangere...
ISTANTI...
Una carezza della qu...
Autunno - cuore in l...
Afflato di luna...
Non ti lascerò...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

...IL SAPORE DEL CAOS

Se incontra il caso questo destino
lascia in me un ricordo vago e sfocato
pur se il pensiero ancora provo e affino
mi ritrovo vuoto e disorientato
mi perdo molto più quando mi trovo
mi perdo molto più quando mi trovo


Dia altre parole da bere barista!
Che qui siamo già ubriachi parecchio
Dia altre parole da bere barista!
che siano dal sapore antico o vecchio
oggi giorno hanno il sapore del caos
oggi giorno hanno il sapore del caos


Triste e consumato vi porto il conto
un sapore più antico non c'è
per alcuni sembra quasi un affronto
ma in fondo il suo vero senso qual'è
è persino un limite del sapere
è persino un limite del sapere


Dia altre parole da bere barista!
Che qui siamo già ubriachi parecchio
Dia altre parole da bere barista!
che siano dal sapore antico o vecchio
oggi giorno hanno il sapore del caos
oggi giorno hanno il sapore del caos


Mi sembra quasi che voi non sappiate
quanto amore viene tanto sprecato
a proferire le solite boiate
che caso e destino ci hanno portato
ma voi bevete ciò che ora vi servo
ma voi bevete ciò che ora vi servo


Non affrettatevi che alza di molto
sembra che voi siate pure sinceri
però non sapete ciò che vi è tolto
dall'oggi al domani vivrete di ieri
e forse chiederete ancora da bere
e forse chiederete ancora da bere


ma quando dal senso m'avete distolto
io che non bevo col resto l'ho accolto



Share |


Poesia scritta il 14/08/2017 - 19:46
Da Emmanuele Marchese
Letta n.152 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?