Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LUPO SOLITARIO...
nella tela del ragno...
TORNERANNO...
....CRISTIANO sul...
quella sera...
Seza luce...
La terra è pronta...
INCHIOSTRO ROSSO...
Il Santo...
Un giorno speciale...
Cànone inverso...
NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
Incipit d'un sogno...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
UN SALUTO...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Un Re

C’era una volta un re
che non voleva bene a nessuno,
né a se, né a me e,
te lo dico per davvero,
neanche a te.


Diceva peste e corna della verità,
e si beffava perfino
della evidente quotidiana realtà.
Un giorno, un tizio di poco conto,
dico… un Pinco Palla qualsiasi,
forse un clochard…
passò dalla sua via,
con una strana briosa allegria,
pure con una bizzarra corona sulla testa
da fare invidia a chicchessia


Quel re incuriosito,
e attento, mise fuori la testa
dal suo castello e disse:
Cos’è tutta questa festa?
Ohibò e ‘ntintirintina
chi osa cantare senza il mio
permesso stamattina?

Quel tizio sfortunato e miserando rispose:
Sono davvero io la sola Maestà onorata
che c’è in questa via
e non voi l’Altezza privilegiata.
Certo… sono un essere qualunque,
non ho soldi, ricchezze,
e la mia corona è solo di cartone,
eppure mi piace cantare
ogni giorno una nuova
melodiosa canzone.


Tu non puoi essere felice!
Rispose quel titolato sovrano.
perché sei misero, un poveraccio.
Solo un re come me può permettersi
questo lusso, perché lo vedi,
porto mille anelli
di brillanti nella mano.


Ma che dite altezza mia infinta!
Rispose quel nonnulla piccolino.
Di tutti e pure mia è questa vita,
il resto, lo regalo pure a Vostra Maestà,
che vivete di certo fuori da ogni realtà.


(L’immagine ad acquerello allegata, così pure le altre che accompagnano i precedenti brani, sono dello stesso autore)



Share |


Poesia scritta il 15/09/2017 - 09:08
Da Vincenzo Scuderi
Letta n.195 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Non so perché m'è piaciuta questa poesia che sembra una fiaba. Davvero bella. Giulio Soro

Giulio Soro 15/09/2017 - 12:45

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?