Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



COME UN PASSERO TRA I ROVI

Come un passero tra i rovi
ormai prigioniero delle spine
così ora il mio cuore trovi
a un solo passo dalla fine


un canto divenuto lamento,
una voce persa nella sera
annichilita nel suo tormento
giunge come piccola preghiera


su quelle ali insanguinate
si posa l'addio del tramonto
e l'ultimo giorno dell'estate
sarà solo un mesto racconto


La luce dell'acqua del fiume
e poi quella sete letale
la dolce frescura tra le piume
L'amore è trappola fatale


ora freddo ferale giaciglio
con aculei la carne trafigge
e si fa tomba quel cespuglio
Si, la morte un volo sconfigge



Share |


Poesia scritta il 18/09/2017 - 17:58
Da Sabry L.
Letta n.189 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


Grazie a tutti

Sabry L. 21/09/2017 - 18:00

--------------------------------------

spendere rime per una triste poesia è un tuo vanto brava Sabry un

enio2 orsuni 20/09/2017 - 12:41

--------------------------------------

Emozionante....molto bella

LAURA BENINATO 19/09/2017 - 20:44

--------------------------------------

Molto bella, anche se triste per la fine del povero passero, ma intensamente musicale. Complimenti Sabry. Un saluto, Grazia!

Grazia Denaro 19/09/2017 - 19:00

--------------------------------------

Profonda e drammatica questa poesia che è un pieno di emozioni. Complimenti. Giulio Soro

Giulio Soro 19/09/2017 - 17:56

--------------------------------------

eh si sweety i tuoi versi sono sempre profondi complimenti

Mary L 19/09/2017 - 16:46

--------------------------------------

Bellissima, con un tema molto profondo e metaforico.

Teresa Peluso 19/09/2017 - 14:57

--------------------------------------

Complimenti Sabry, innanzitutto per ciò che esprimi e poi: le rime hanno reclamato vendetta e tu hai reso loro giustizia!

Giulia Bellucci 18/09/2017 - 23:04

--------------------------------------

Uau...oggi ci si scatena...Molto bella!

Mimmi Due 18/09/2017 - 20:52

--------------------------------------

Complimenti molto bella!

Grazia Giuliani 18/09/2017 - 20:42

--------------------------------------

Bella, molto piaciuta Sabry.. Arriva con un ritmo incalzante. Un po' diversa dal solito, per come sono abituato a leggerti, ma è poesia elevata. Complimenti

Francesco Gentile 18/09/2017 - 20:04

--------------------------------------

Tema non nuovo sempre molto commovente. I versi sono stupendi e rendono con sentimento il dramma, soprattutto quello di chi osserva che forse è maggiore del piccolo animale agonizzante.

ALFONSO BORDONARO 18/09/2017 - 18:45

--------------------------------------

Bella...tanto. ben scritta, da un punto di vista formale, quindi complimenti, ma anche di gran contenuto. Quindi ci ritroviamo tutti poeti in rima...eheheheh...vabbè, comunque ci siamo capiti, la forma è un po' come il vestito per una donna, può disorientare oppure attrarre, ma lei è sempre lei...o no? ciaociao. 5*

Spartaco Messina 18/09/2017 - 18:41

--------------------------------------

Non servono commenti, semplicemente BELLISSIMA
CIAO 5*

Angela Randisi 18/09/2017 - 18:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?