Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
Incipit d'un sogno...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
UN SALUTO...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
POESIA DI NEVE...
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Mascolinità

Era al terzo appuntamento
con la bionda prosperosa,
profumata come rosa,
ma estrosa ed esigente.
Lui ben poco intraprendete
ci perdeva la ragione
gli serviva la convinzione
di potersi riscattare.
“Sono maschio, uno stallone.
sarà mia, lo posso fare.”
giorno e notte ripeteva:
“Gemerà come un ciclone
sbufferà per il piacere,
mi darà soddisfazione.”
Così, giunto a quel portone
scrutò in giro per prudenza,
spruzzò spray nella brachetta
per un tocco d’avvenenza
e suonò con dubbia fretta.
A risposta repentina
quasi muto ed in sordina
sussurrò: “Scusate tanto,
ho sbagliato campanello.”
Rosso in viso e con rimpianto,
sulla strada del ritorno,
disonore, beffa e scorno
pensò vile a quel torello
che tornava come agnello.


Share |


Poesia scritta il 15/11/2017 - 16:32
Da Ugo Mastrogiovanni
Letta n.107 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Stile raffinato.. gradevole lettura

Francesco Gentile 16/11/2017 - 18:44

--------------------------------------

E' sempre un grande piacere leggerti, anche qui.
Un caro saluto
Aurelio

Aurelio Zucchi 16/11/2017 - 13:25

--------------------------------------

molto simpatica buona scrittura rimata

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 15/11/2017 - 19:02

--------------------------------------

C'è ironia in questa storia di un uomo che attende una donna per mostrarle la sua mascolinità. Per il resto una poesia gradevole. Giulio Soro

Giulio Soro 15/11/2017 - 18:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?