Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Una mano che mi rega...
Pioggia...
Riflessi di seduzion...
POESIA...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Muri di vento...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi l’anima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...
Haiku A casa...
AMARTI...
Non c 'è scappatoia....
Penso al destino...
SCIARADA...
Danza...
Tra le rive delle no...
Un'ambizione che spa...
Tu...
Paradiso in fiamme...
SUPERBIA......
Ciò che distingue l'...
Il Corpo di Psiche...
Perle di Luna...
IL POETA COLTIV...
Dal diario di una pr...
Prendetevi una pausa...
SOLO MARE...
Ho parlato di voi a ...
MALE INTERIORE...
Animundus...
LE BANDIERE...
Cinque minuti di cel...
Io e te per sempre...
LA MORTATELLA DE SO...
Gabbiano...
prima di buttarti vi...
RACCONTO TRA PROSA E...
Vorrei amarti ancora...
Il meglio di me...
Il riflesso...
Pensieri sparsi su G...
mi son concessa di p...
Il primo bacio...
RITORNO...
La notte che Sigfrid...
L\\\'ISOLA...
La rimembranza...
L\\\\\\\'insegnament...
Senza speranza...
Di noi (canzone)...
metronomo...
I tuoi occhi...
cari amici fors...
AMAMI IN SILENZI...
Tenerezza....
Colombe tubano...
AVVENTURA EPICA...
Nuovi fotogrammi...
Concerto...
Alzahimer...
Si tacita...
Felicità...
Come una goccia......
Immagini di ridenti ...
Profumo di Ginestra...
Sul ponte...
AMORE (acrostico)...
SULLA SCALA...
E CORSO ... SIA...
Impressionante!...
CHI SEI......
TI VORREI...
Accadde un'estate di...
Case diroccate nei v...
I MIEI OCCHI...
Dora,vita incolore...
QUARTIERE...
Lo Sguardo...
Le favole in età adu...
Purificazione...
tinge la notte (haik...
Nicola amico mio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tu che più di chiunque

31)Tu che più di chiunque


Oh! piccola e fragile creatura,
Che riporti il disordine
Tra le nostre particelle!
Beato è chi riceve la tua carezza!
Tu che più di chiunque
Vanifichi eoni d'involuzione,
Cancelli con uno sguardo
La vanità umana!
Sottoposti al bianco dei tuoi denti
Non siamo forse tutti uguali?
Tu che più di chiunque
Porti l'equità tra noi empie creature!
Solo dopo averti conosciuta
Possiamo essere veramente umili!
Ti muovi agile sulle tue generose ossa
Per dedicarti ad animali e umani
Senza distinzioni o pregiudizi!
Tu che più di chiunque
Trascorri la tua esistenza
Ad aiutarci come puoi!
Stringendo la tua rosea lista,
Disprezzi il tuo mestiere!
Oh! Non capisci quanto è importante!
So quello che si dice di te:
So quanto sia affilata l'umana lingua!
Ma non devi ascoltare
Le mortali cattiverie!
Tu esisti per un motivo
Attiri il disprezzo
Di un'ipocrita specie, è vero!
Ma solo perche sei giusta,
Perché sei naturale!
Tu! E solamente tu!
Che piu di chiunque
Conosci la versatilità
Dell'egoistica vita!
Tu che abbracci
Teneramente la tua falce,
Dimmi:
Quanto ancora
Mi è lontano
Il tuo delicato
Tocco?



Share |


Poesia scritta il 11/12/2017 - 11:58
Da Silenzio Umano
Letta n.173 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Io leggo un'ode alla morte che si prende gioco della vita spesa male, leggo realismo, amarezza e ironia. Leggo una poesia bella e molto originale, complimenti!
E.E.

Ernest Eden 11/12/2017 - 18:34

--------------------------------------

pazienza, cos'è tutta questa fretta di incontrarla?
schezo ma è particolarmente bella! 5*

enio2 orsuni 11/12/2017 - 16:18

--------------------------------------

è stupenda, una dedica a colei che governa la vita nostra in egual misura, senza distinzione alcuna... lei che opera un processo di rinnovamento continuo e solo nella piena accettazione siamo umili di spirito...La signora morte!
Complimenti hai scritto una grande poesia in una grande verità!

margherita pisano 11/12/2017 - 16:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?