Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L’ÒMO E LA CACCA di ...
Ogni notte di luna...
TU PRENDI...
PANE ANCORA...
Un fuoco sbagliato...
Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nevica

Se vai pattinando sul sottile ghiaccio della vita moderna,
stai attento che sotto ai tuoi piedi non si apra una falla
che ti risucchi di sotto,
mentre nevica.


Siamo entrambi a letto, nel caldo delle coperte e dei nostri corpi,
ma dovremo fare in fretta a scendere a valle,
prima che la neve non sia troppo alta.
Che ne pensi?


Vuoi rimanere qui a letto?
Vuoi guardare la televisione?
O vuoi contemplare l’autostrada silenziosa?
Hai forse paura di me?


Lo so questo è uno dei miei brutti periodi.
Vai alla valigia sulla destra, ci troverai la mia ascia migliore.
Non ti preoccupare, mi passerà in fretta.
Intanto fai su i bagagli e metti biancheria a sufficienza.


Fuori il gelo è arrivato e nevica forte,
pesanti faldoni di neve si staccano dai tetti,
e scivolano sul terreno,
che si è fatto sempre più infido.


Che ne dici, faremo meglio a partire
O a restare qui con la neve e il freddo?
Se continuiamo a pattinare sul sottile ghiaccio
della vita moderna, beh allora ci resta poco da vivere.



Share |


Poesia scritta il 11/12/2017 - 16:12
Da Giulio Soro
Letta n.74 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


restate a letto è meglio e lasciate al chiodo i pattini Giulio

enio2 orsuni 12/12/2017 - 10:45

--------------------------------------

molto pessimismo vedila come una bella vacanza

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 11/12/2017 - 20:20

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?