Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LA MAGIA DELLA LUCE...
I VERSI...
ER PAJACCIO di Enio ...
Uno...
Il veliero...
Prigioniera...
Gli amanti...
Taburno...
L'ESTATE DEL FALCO...
La breve estate dell...
Ad occhi chiusi...
L'indifferenza...
L'insegnante degli i...
Quella calda estate ...
SILENZI...
Enigmatico...
Anima inquieta, mio ...
Non si spiega tutto ...
PIOVE...
No Selfie...
Chiesa di Sant'Elia ...
Codice...
Se conosci la triste...
Scegli sempre quello...
Il Caso....
All'amico...
Genova...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La felicità

La felicità


La colsi,
come fiore di campo,
la felicità.
E m’inebriai del suo aroma
… aimè…
per un tempo assai breve.
Le buone cose recise
tendono ad avvizzire
nel volger dell’attimo.
Un triste saluto
a chi non lo può udire,
la terra non copre
il lamentoso dolore.
Ci sarà un nuovo fiore
da cogliere altrove,
non certo per me
ma per chi ancora anela
a un felice soffrire.



Share |


Poesia scritta il 16/02/2018 - 13:02
Da vecchio scarpone
Letta n.225 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


sì,ci vorrebbe un immenso prato, dove perpetuare l'amore e cancellare il dolore... il prato che non c'è... almeno, quaggiù. Ti ringrazio.
Ciao Anton
Giancarlo

vecchio scarpone 21/02/2018 - 15:53

--------------------------------------

Quanta verità nella tua poesia.
A dirla tutta ci vorrebbe un prato immenso dove nascono fiori in abbondanza per poter placar il dolore di un solo fiore reciso, se parliamo d'amore.
Molto piaciuta la tua poesia.

Anton Reiken 20/02/2018 - 22:31

--------------------------------------

ed è quello che ci frega: il desiderio di farlo durare di proteggere quel che ci è stato donato,ci fa vivere con crescente sofferenza anche la forma di felicità più intensa. Ti ringranzio.
Ciao Alessia

vecchio scarpone 17/02/2018 - 18:27

--------------------------------------

...E d'altronde la felicità è sempre qualcosa di immenso ma fugace...
Si assapora ed è già svanita.
Tutto ciò che poi si ama contiene una certa dose di sofferenza ( sono un po' leopardiana adesso...) ma proprio perchè ciò che è caro per noi vorremmo sempre proteggerlo e mantenerlo legato per sempre....
Versi sofferti, profondi ma con un filo di speranza finale, se non per se stessi, almeno per chi sa ancora sperare.

Alessia Torres 17/02/2018 - 18:15

--------------------------------------

un felice soffrire, è questa la vera essenza della vita? Mi sa che la tua riflessione ha colto nel sgno.Ti ringrazio.
Ciao laisa.
Giancarlo

vecchio scarpone 17/02/2018 - 16:32

--------------------------------------

ottima osservazione, la tua. Ma a volte, si tende a recidere un fiore per posarlo sul cuore e tenere per sé l'inebriante aroma, anche se poi, dura il tempo del volger del giorno. Altre volte, per allontanare da sé un aroma fattosi stantio. Altre volte ancora, illudendosi che così facendo possa profumare, se non in eterno, perlomeno per il tempo bastante a consumare il nostro tempo terreno... sono molte e sin troppo complicate le variabili che sottendono la felicità. Ti ringrazio.
Ciao Grazia

vecchio scarpone 17/02/2018 - 16:28

--------------------------------------

felice soffrire....
forse, la vera essenza della vita
stupenda

laisa azzurra 17/02/2018 - 13:34

--------------------------------------

Hai ragione, anche le buone cose recise tendono ad avvizzire, bisogna avere l'accortezza di saperle coltivare e poi curare. Alla fine si avra la soddisfazione di avere un bel risultato. Ottima metafora. Complimenti!

Grazia Denaro 17/02/2018 - 10:49

--------------------------------------

amara come il tempo che corre strappandoti dall'animo quell'attimo felice. Ti ringrazio.
Ciao Grazia.
Giancarlo

vecchio scarpone 16/02/2018 - 21:20

--------------------------------------

è così,la felictà è solo una faccia della medaglia, l'altra è il dolore... che si manifesta sin da subito; perché l'attimo felice si vive comunque nel timore di perderlo, e questo procura comunque un sottile dolore. Ti ringrazio.
Ciao Mimmi

vecchio scarpone 16/02/2018 - 21:14

--------------------------------------

forse alcuni attimi di vita, per essere pienamente goduti, devono essere così... durevoli come un fiore reciso. Ti ringrazio.
Ciao Paola

vecchio scarpone 16/02/2018 - 21:04

--------------------------------------

Un po' amara,
ma vera.
Molto bella

Grazia Giuliani 16/02/2018 - 20:52

--------------------------------------

La felicità nella quale è insito il dolore di quando la si perde...Molto piaciuta, complimenti.

Mimmi Due 16/02/2018 - 17:33

--------------------------------------

È vero...la felicità è fatta di attimi, destinati a dissolversi nel tempo, inevitabilmente.
Sono preziosi, preziosissimi da cogliere al volo.
Forse è questa...la felicità.
Poesia triste, ma vera.
Ciao Giancarlo.

PAOLA SALZANO 16/02/2018 - 15:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?