Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

nonostante noi...
Datemi un\'alba...
Quando il piano alte...
Per caso...
Poesia su Carlo Rubb...
Endorfine...
Immerso in un litro ...
Spazio...
Che cavolo!...
Chiamami Poesia se v...
L'ESTATE CHE ARRIVA...
La mia amica Martina...
IL SOGNO...
SU DI GIRI...
ANNO DOPO ANNO...
Intrecci di sogni!...
Nervature sul viso...
CAFE...
Noi innamorati...
Dentro l'erba alta...
Sara...
E’ un privilegio riu...
Gl'ignoranti...
A MIA MADRE...
La speranza è l'anti...
AD UNA FARFALLA...
Crepuscolo...
a te...
SCARNIFICAZIONE...
La bolla di sapone...
Nel mio cuore ci ma...
La speranza di una p...
Pinocchio...
Il fiore del deserto...
Ho bisogno di te...
Margy...
Amicizia...
Risveglio di forme p...
RESPIRO NATURA di En...
Incredulità....
La sposa...
Alla fine di questa ...
Curriculum vitae...
Abbiam perso... il s...
HAIKU NR. 21...
Pedro...
Le Ore...
Sul mare... navigand...
Calce sulle dita...
QUANDO L' AMORE ...
UN’ALTRA CANZONE...
Spillo...
Quando finisce un am...
SEI FUGGITA...
Luce e ombre......
Ode al vino...
Amore limpido....
Forse, sbagliata...
È subito mare...
Lo specchio (2015-20...
C'È SEMPRE IL SOLE...
L'onore...
DOLCE CANTO...
La vita in blu...
Di brama nella notte...
Sono la Primavera...
Valzer delle chimere...
Le ultime scosse...
Nel giorno che piang...
Sulle tue labbra...
La perfezione del fi...
Riflessione...
CI SIAMO PERSI...
Ho domandato ad un v...
Passa tutto...
Già poesia...
SI È MASCOLINIZZATA?...
Treno in corsa...
ed a te, cosa devi?...
POMERIGGIO SPUMEGGI...
adesso basta...
E LO CHIAMENO MAGGIO...
grotte infuocate...
Questo nostro indoma...
Si fosse prolungata...
Mi spingo oltre il m...
Opaca...
Un prete anarchico...
IL NOSTRO CIELO...
Pensieri sparsi su B...
Senryu 3...
Trasparenze...
IL CUORE NEL ...
A mia madre...
LIBERO...
Nebbia...
EMOZIONE D'AMORE...
Cuore....
Corda che unisce...
Mediterraneo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



vorrei sparire...

vorrei sparire
nella notte randagia
annullandomi nei miagolii nostalgici
di quei due gatti dimenticati...


eclissarmi nel pallore
di una luna malinconica
che mi allontani
dalla mia inutilità...


maledico il giorno
in cui
la mia impronta
ha preso forma
e ha plasmato
una strada senza uscita...


vorrei essere dimenticato
sull'orlo
di quel precipizio
vestito di candido oblio
e sperare
-folle in cuore-
che una tenera mano
a me amica
mi aiuti a cadere
nella festa
di un vuoto propizio...
dove le mie emozioni
senza rimpianti
e senza storia
non si voltino indietro
neppure per un istante
di fragilità...


vorrei essere libero
finalmente cosciente
di gridare
al mondo profano
quelle mille
mie colpe
che nutrono
questo mio profondo
dolore velato
...
e magari svegliarmi
lieto
in un sogno
mai cercato
per scoprire d'incanto
che quelle cicatrici
di un passato assai scomodo
sono svanite
nel profumo inebriante
di una nuova poesia
che colori di pace
questo mio spirito
perennemente in guerra
con se stesso!



Share |


Poesia scritta il 20/04/2018 - 00:42
Da jacob von bergstein
Letta n.74 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Sparire per rinascere.. non dovremmo farlo un po' ogni nuovo giorno? Molto bella.

Atrebor Atrebor 23/04/2018 - 14:36

--------------------------------------

Molto triste e condivisa. Sparire,mandare via, fuggire....ma non è la risoluzione del problema.Poesia molto bella.

Teresa Peluso 20/04/2018 - 13:29

--------------------------------------

è stupenda
tristemente, stupenda

laisa azzurra 20/04/2018 - 08:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?