Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il grappolo...
Alba antica...
Farò di te la mia ma...
D'ora in poi...
TUTTI contro TUTTI...
Pioggia dalla luna...
Pioggia....
ALBERTONE...
Campagna elettorale...
Soliliquio...
L’AMORE VERO DIO LO ...
Anche se pioveva...
Ne riparliamo domani...
Scrivere poesie...
L'odiamore...
Causa sui...
Vivo...
ER BOVE PIO di Enio ...
UNA DOMENICA INSIEME...
Il vento...
Un giorno da uomo...
Mia cugina Maria...
Incompleta...
Ricordi?...
Valigie Di Emozioni...
Io sono il fulcro di...
Mare...
Speriamo.......
Raul...
Ai posteri...
...ma le gambe ?...
Come quando piove...
AD ALDO MINIUSSI (+2...
Per la felicità?...
Confini e certezze...
A te. A me....
Cocci... d'Eternità....
Paralisi....
UN CORIANDOLO DI CAR...
LO SFRATTO...
Addio Divano...
Un solo pedone...
GLI OCCHI DEL F...
A piedi nudi...
A piedi nudi...
Un Sole stanco, un C...
AMICA PER SEMPRE...
Volare nel cielo del...
POMERIGGIO A VILLA B...
E' amore...
FINALMENTE DONNA...
VIBRANO I RICORDI...
Il cerchio della vit...
SFUMATURE...
Amici miei...
Quest\'amore...
ARTE INFINITISAMENTI...
comprenderesti quan...
Sconfessare sempre i...
Mirando le stelle....
Ho bisogno di parole...
Chi sei?...
CUORE NOMADE...
SABATO DIVERTENTE...
Primo binario...
Ogni giorno......
Tempo Antico...
DISTANZE (filo…sof...
Il silenzio è la vit...
Riflessi dimenticati...
NON HO MAI SEDOTTO L...
Melodia della malinc...
Più sento e più pens...
Niente e così sia...
Oggi...
Un pezzo di me....
LA BARCA DOPO UNA CE...
La libertà di scrive...
Stella Luminosa...
Il primo incontro...
Sarà neve...
Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

LE NATURALEZZE OPPRESSIVE

Destandomi stamani
Ho rammentato con fatica,
Forse inusuale,
Visto l'agevolezza nello ricordarmene
Soprattutto nelle ultime notti,
Di un sogno svoltosi poco prima
Del risveglio.


Il luogo e l'aspetto temporale
Sono a me del tutto ignoti
Come lo sono le fisionomie
Dei vari protagonisti.


Incomincio dunque a proporvelo
Scevro di ulteriori raccordi scenografici:


La terra che mi sosteneva
Sembrò ,diciamo così,
Fatta di cieli contrapposti
Gli uni agli altri
Sia che arrecassero il giorno
Sia che arrecassero la notte.


Il mio passo affondava sempre più
Complicandomi
L'estensione dovuta nello ricoprire,
Suppongo,un determinato tragitto.


Quello stesso che mi condusse
Vicino ad un fiume con i suoi vari affluenti
Impregnati di lava incandescente
Dove comunque non ne potetti percepire
Il benché minimo calore


E dove intravidi dei bimbi dal viso gioviale
Contradicendo per certi versi
All'aspetto rabbrividente
Dei loro corpi deformi e sanguinanti.


Poco lontane delle giovani donne gravide
Partorirono d'improvviso stelle e pianeti
Spingendoli con gli afflati decisi dei loro respiri
Verso a colonne di ossa umane
In uno strano contesto rubicondo.


C'era un odore greve,irrespirabile
Come se fossi rinchiuso
Dentro una cupola di carne putrefatta;
Alle caviglie
Sentivo la pesantezza dei cieli comprimermi
E il mio grido disperato rimanermi in gola.


Un grido che quando si materializzò all'esterno
Non poté che frantumarmi
La consistenza del sogno
E uccidermi lentamente
Con i graffi del tormento
Fino alla negazione definitiva del mio sonno
Tra l'acerbo e il maturo




Share |


Poesia scritta il 14/09/2017 - 01:45
Da Mirko Faes
Letta n.233 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Un sogno apocalittico e infernale. Molto piaciuta. Giulio Soro

Giulio Soro 14/09/2017 - 18:21

--------------------------------------

più che un sogno si direbbe un incubo.
più che una poesia che sembra un racconto
stile Edgar Poe. complimenti

enio2 orsuni 14/09/2017 - 13:25

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?