Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Quando ti vestivi co...
TRAMONTO...
Così...
Il bambino Dawn...
Non posso restare....
UN OTTOBRE NORMALE...
L'impervio sentiero...
Un'altra battaglia...
Fiabilandia...
Trasparenti sembianz...
IL FUOCO...
Filastrocca dello st...
Ipnosi...
Presenza....
Riflesso...
Dedica...
HAIKU B...
IL SORRISO DEL TRAMO...
CONTINUO A SOGNARE...
Guardando il cielo...
Il mare - Il progres...
Cuore d’ippocastano...
Cosmo sfiorito...
Passaggi...
Gianny Mirra...
Un Marinaio...
Dolce...
Mia Luce, mie tenebr...
L’interrogativo del ...
BOCCA A BOCCA...
Il mattino...
Prospettiva...
sbarre...
Cerca altrove...
Giorni senza cuore...
PASSERÀ...
Non era il tuo volto...
Scusa lo sfogo...
La risata del picchi...
Il pilota dei sogni...
le violette...
Pescherecci...
Appennino...
Terra...
Miriade di stelle...
AMORE PERDUTO...
Tanka 27...
Lungo una strada pol...
15 febbraio...
DISLESSIA...
Anche i virus hanno ...
COME I CAVOLI A MERE...
Amore unico...
La vita fuori...
Percezione...
Per sempre....
Il nostro amore è fi...
Barzellette in narra...
Bonsai...
RICAMI D'AMORE...
Pozza, anima e nudit...
Te lo dico in poesia...
CHISSÀ...
Il 14 febbraio si fe...
Il bacio del beccacc...
Veramente felice...
Tamburi...
Per te...
Di notte...
Ti conosco...
Provocatorio Dadaism...
IL CAMPO DI GRANO...
Solitario...
La giostra delle fia...
Momenti di vita...
La fine...
Angeli forse...
specchio...
Tempo di mietitura...
Confusione...
Renoir...
Il ballo delle cento...
Un cielo increspato...
Vita...
le persone si conosc...
Brume sparse...
La bellezza...
Sei tu amico mio...
Il mare...
Traccia...
Il cantastorie di fa...
C era in Te...
Confine...
HAIKU A...
D'un tratto (espansi...
Autunno...
Erto e Casso...
Ti chiedo gentilment...
MUOIONO I MARI...
Metafisica...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il volto di mia madre

Che Lei volle così
io lo so
lo potei leggere dentro gli occhi suoi
felici e affaticati
appena dal di lei grembo
fievole mi trasloca
proprio come quando …
dal ciel d’inverno la neve fioca.


Un’illusione a me gradita
ah …
questa vita
quanta strada quanta fatica
ed io
pronto a cogliere i momenti
aspettati
raggiunti
mietuti e ripiantati
nella speranza che rifiorissero
per altre primavere.


Dalla vita ho preso tutto
così
com’è venuta
senza rimpianti
senza buttarne via neanche un acino
neppure quel cordoglio
che prima o poi avranno a dir di me
di me
che Le assomiglio.



Share |


Poesia scritta il 14/05/2019 - 09:54
Da Francesco Scolaro
Letta n.252 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Nella vita c'è e sempre rimarrà l'impronta preziosa di una madre...
Intensamente dipinta!

Alessia Torres 15/05/2019 - 17:23

--------------------------------------

Molto bella!!

Maria Isabel Mendez 14/05/2019 - 22:47

--------------------------------------

Scritta con la solita gentilezza d'animo.

Teresa Peluso 14/05/2019 - 21:22

--------------------------------------

Mi è molto piaciuto questo tuo brano. Quanti bei versi, musicali, intensi ma delicati
confermanti l'eredità genetica e indole che i genitori sanno trasmettere.
Grazie


carla


Carla Aita 14/05/2019 - 14:41

--------------------------------------

FRANCESCO...Bene o male abbiamo delle somiglianze con i nostri genitori, quello che ci piace pensare è che il cuore della mamma è nostro per sempre...anche quando non la vedremo più. Ciao buona giornata

mirella narducci 14/05/2019 - 14:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?