Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

Immagina una scena con due protagonisti e scrivine entrambe le versioni che contemplino il punto di

Le istruzioni sono:

Testi brevi renderanno più efficaci le differenze, entrambi con un proprio titolo


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 



Toti, uno de’ míi ommini

Barcelóna (de Cataluña)


"Oh Mimì, se solo avessi visto Barcellona! Ci son stato da ragazzo con amici di Calamecca, uno di loro era capace di farsi un gotto di birra alle otto del mattino.
E che panorama tra il mare e il colle del Buco...
Spiaggia e mare, a pescare per dieci giorni. E la sera ristorantini in pianura, ai piedi della cordigliera.
Dovremmo tornarci insieme Mimì. Sangria e paella, Olè!!!"

Seduto su una cassetta accanto alla cella frigorifera della sua beccheria, fissa la cartolina appesa al magnete con l’apribottiglie e scrive alla sua fia pistorese di un tempo


Barcellona Pozzo di Gotto


"Caro Toti, ci sono stata secoli fa a Barcellona. Con amici del centro anziani di Calamecca, ricordi che simpatico Otto? E che pancotto nella fondina d’abetino!
Un bel panorama tra il mare e il colle del Re canuto....
Spiaggia e mare, e pinnacola per dieci giorni. E la sera arrosticini in pianura, in tutti i cavedi una conigliera.
Dovremmo tornarci... (continua)


Mimina Raniera Mezzasalma 18/06/2024 - 11:05
commenti 0 - Numero letture:49

Argomento: Immagina una scena con due protagonisti e scrivine entrambe le versioni che contemplino il punto di

Voto:
su 0 votanti





Estate venti ventiquattro

Vacanza a Erice con Erica


Uno di fronte all’altra ai nostri PC alla ricerca delle ferie, ci diamo come indizio l’Er… sorridendo digitiamo

Dove la calluna incanta il mulino alimentato dalla roggia, e Mondello prima... lì al canto del coro panormita di Massimo e Raniero, proprio lì in un ostello porterò Erica a Erice.
Andremo in quel campo con la golf verde, con l’alzavola e la calma e le more; saranno sere di divano e torpore, al riso di Erica con la zucca.

L’ho sempre detto, siamo anime affini io e la mia Erica; le ci vorrebbe -Fiorellino, oscilla a destra e a sinistra la testa, gli occhi e magari anche le spalle va’ -qualche esercizio di miopia.


Agosto a L-Eric-i col filarino


Una di fronte all’altro ai nostri PC alla ricerca delle ferie, ci diamo come indizio Ler… sorridendo digitiamo

Dove la calura incontra il villino accostato alla Reggia, e Montebello di Cima... lì accanto al ristoro Pane e Vita di Massimo Ranieri, proprio lì in un castello mi porterà... (continua)


Eric Eco 13/06/2024 - 09:23
commenti 2 - Numero letture:125

Argomento: Immagina una scena con due protagonisti e scrivine entrambe le versioni che contemplino il punto di

Voto:
su 2 votanti





Nel bosco

Dal punto di vista di Lorenzo. La prudenza.
È primavera avanzata, improvvisa è la mia voglia di avventurarmi nel bosco; il cinguettio del passero brevemente interrompe il fischio del merlo, che continua a deliziarmi con il suo suono intermittente. Le prime primule che si raggruppano in mazzetti nei punti più soleggiati con il loro colore giallo chiaro contrastano con il verde intenso. Mi piace ascoltare i suoni che animano il bosco. Improvvisamente mi arrampico su un albero e guardo le residue chiazze di neve sulle vette dei monti intorno; dietro di me c'è il mare e la vista dell'azzurro appena velato dalle mie fantasie.
Mi sento tranquillo in quella dimensione, tanto che appena scendo dall’albero cerco subito di trovare il mio obiettivo, proseguo felice come un bambino.
La flora nasconde la sottile via, nel bosco i suoni sono anch'essi essenziali poiché derivano dall'ambiente, dagli animali e dai corsi d'acqua. Gli incontri non dovrebbero essere fonte di paura, ma occasioni per os... (continua)

Francesco Rossi 13/06/2024 - 08:21
commenti 2 - Numero letture:112

Argomento: Immagina una scena con due protagonisti e scrivine entrambe le versioni che contemplino il punto di

Voto:
su 2 votanti



Bianca

Ciao,sono Bianca

Che bello..sono appena arrivata in una nuova casa, un nido d' amore tutto per me.
Sono una gattina dolce e curiosa.
Corro in ogni angolo, annuso i mobili e faccio le fusa alla mia nuova padrona.
Lei con amore mi ha già comprato i primi giochi e tante deliziose crocchette.
Morsico il mio pesciolino da gioco, faccio le unghiette sul tiragraffi e poi mi siedo sulle sue gambe, per poi addormentarmi e fare dolci sogni.


Arrivo a casa

Ecco, tutto è pronto per la mia Bianca.
Ho comprato giochi, tiragraffi, una cuccia morbida e cibo a volontà.
L' ho vista la prima volta ed è stato subito amore!
Ora che è qui con me, posso finalmente farle le coccole, giocare, farla sentire amata, giorno dopo giorno.... (continua)


Mary L 11/06/2024 - 20:33
commenti 4 - Numero letture:110

Argomento: Immagina una scena con due protagonisti e scrivine entrambe le versioni che contemplino il punto di

Voto:
su 3 votanti




[ Pag.1][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ][ Pag.171 ][ Pag.172 ][ Pag.173 ][ Pag.174 ][ Pag.175 ][ Pag.176 ][ Pag.177 ][ Pag.178 ][ Pag.179 ][ Pag.180 ][ Pag.181 ][ Pag.182 ][ Pag.183 ][ Pag.184 ][ Pag.185 ][ Pag.186 ][ Pag.187 ][ Pag.188 ][ Pag.189 ][ Pag.190 ][ Pag.191 ][ Pag.192 ][ Pag.193 ][ Pag.194 ][ Pag.195 ][ Pag.196 ][ Pag.197 ][ Pag.198 ][ Pag.199 ][ Pag.200 ][ Pag.201 ][ Pag.202 ][ Pag.203 ][ Pag.204 ][ Pag.205 ][ Pag.206 ][ Pag.207 ][ Pag.208 ][ Pag.209 ][ Pag.210 ][ Pag.211 ][ Pag.212 ][ Pag.213 ][ Pag.214 ][ Pag.215 ][ Pag.216 ][ Pag.217 ][ Pag.218 ][ Pag.219 ][ Pag.220 ][ Pag.221 ][ Pag.222 ][ Pag.223 ][ Pag.224 ][ Pag.225 ][ Pag.226 ][ Pag.227 ][ Pag.228 ][ Pag.229 ][ Pag.230 ][ Pag.231 ][ Pag.232 ][ Pag.233 ][ Pag.234 ][ Pag.235 ][ Pag.236 ][ Pag.237 ][ Pag.238 ][ Pag.239 ][ Pag.240 ][ Pag.241 ][ Pag.242 ][ Pag.243 ][ Pag.244 ][ Pag.245 ][ Pag.246 ][ Pag.247 ][ Pag.248 ][ Pag.249 ][ Pag.250 ][ Pag.251 ][ Pag.252 ][ Pag.253 ][ Pag.254 ][ Pag.255 ][ Pag.256 ][ Pag.257 ][ Pag.258 ][ Pag.259 ][ Pag.260 ][ Pag.261 ][ Pag.262 ][ Pag.263 ][ Pag.264 ][ Pag.265 ][ Pag.266 ][ Pag.267 ][ Pag.268 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2024 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -