Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

UN AMORE SUL WEB

Le istruzioni sono:

UN AMORE SUL WEB (social network, siti…ecc.. ) - scrivi una storia d’amore che nasce sul virtuale …. e poi ….fai tu.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 



L'amore e l'amicizia al tempo dei social network

Carissimi amici dei social network
Io non vi conosco e non so chi siete.Eppure tutti parlano di voi. So che quelli che hanno il maggior bacino di utenze si chiamano Facebook, Twitter e youtube. Per comprendere il nuovo modo di comunicare ho interrogato wikipedia che testualmente dice: "permettono agli utenti di creare un proprio profilo, organizzare una lista di contatti". Alcuni siti offrono esplicitamente la possibilità di incontrare, con messaggi chat online, uomini e donne single per rapporti di amore e amicizia.
Che peccato non avervi conosciuto nei miei primi 20 anni.
Ai miei tempi non c'erano i pub. le discoteche erano appena nate, c'era solo qualche rotonda sul mare per i più grandi.Le ragazze non uscivano sole. La gioventù di quell'epoca, per incontrarsi, organizzava balletti in famiglia, con i papà e le mamme a far da guardiani. La sorella più piccola, novella discjockey, gestiva il giradischi.
Era tattico invitare l'amico che poteva portare le sorelle e le amic... (continua)

GIOVANNI PIGNALOSA 15/08/2018 - 10:51
commenti 0 - Numero letture:12

Argomento: UN AMORE SUL WEB

Voto:
su 0 votanti





Una amicizia speciale

Era da un po’ di tempo che seguivo Aurora, mi piaceva il suo modo diretto di affrontare le questioni. Pensai: chi sa se nella vita reale è uguale, magari nasconde il suo vero carattere, no che mi importasse più di tanto! comunque chiesi la sua amicizia, lei rispose quasi subito con un emoticon smile. Dopo qualche mese, la amicizia era sempre più personale, intima ma: nei limiti. il suo modo di essere forte, socievole, altruista! Sempre pronta a difendere le persone che ama: mi piaceva sempre più. In lei vedevo la donna ideale… quella dei sogni, quella che ti emoziona solo a sentire la sua voce… aspettavo la sera per la buona notte e due parole con un cuoricino: ti voglio bene, stessa cosa al mattino. Durante il giorno non facevo altro che pensare a lei, per come sarebbe stato bello vivere insieme, o almeno provarci. Ma: come tutte le cose belle le vivi solo nei sogni. Un giorno mi chiamo a telefono, la sua voce era quasi rauca, come se avesse pianto! Capii che qualcosa non andava, m... (continua)

donato mineccia 10/08/2018 - 20:19
commenti 2 - Numero letture:49

Argomento: IL DIARIO IMMAGINARIO

Voto:
su 0 votanti





L' AMORE SUL WEB

Voi non ci crederete ma è successo a tante donne.Quando si è vulnerabili per qualsiasi ragione si rimane da sole e si pensa che per noi non resta che la quotidianità di una vita da tempo pianificata. Sono quei momenti di noia che la curiosità ci spinge a provare l’inimmaginabile, entrare in una chat. All’inizio lo si fa con un po di vergogna, perché si sa che uno scambio di email comporta un certo coinvolgimento. Per la mia amica Franca c’è stato, conosce un uomo ed è subito in sintonia, passano ore intense, raccontandosi di tutto, si scambiano emozioni e sensazioni forti. Non si sono mai incontrati e forse non lo faranno mai. Franca pensa che lui sia la sua anima gemella purtroppo incontrata troppo tardi. E’ una storia bellissima allo stesso tempo irreale è solo un sogno che l’accompagna in ogni istante della sua vita. E’ innamorata ma soffre delle sue assenze e dei suoi ritorni perché non è capace di troncare quell’assurdo sentimento nato all’ombra di un computer. Perché lasciarlo si... (continua)

mirella narducci 08/08/2018 - 12:55
commenti 6 - Numero letture:130

Argomento: IL DIARIO IMMAGINARIO

Voto:
su 0 votanti



Amore virtuale

Amore virtuale

«D!» esclamò leggendo la grossa consonante gialla dipinta su un pilastro del parcheggio coperto dell’Ikea. «Qui è abbastanza appartato, sarà difficile trovare di meglio proseguendo», aggiunse mentre manovrava per parcheggiare il grosso fuoristrada.
Badando di tenersi il più possibile accanto al muro alla sua sinistra, lasciando giusto lo spazio per schiudere la portiera nella misura appena sufficiente per poter sgusciare fuori, avanzò lentamente; pestando deciso sul pedale del freno arrestò la marcia prima che il lungo cofano motore andasse ad impattare la parete di fronte. Lanciando uno sguardo alla sua destra contò mentalmente i parcheggi liberi accanto al suo fuoristrada. “Otto, molto bene.” Poi, per far sì che nessuno parcheggiasse accanto, spalancò la portiera dal lato passeggero.
Guardò l’orologio digitale incastonato nel cruscotto. «Dovrebbe essere qui a minuti», disse, tradendo un po’ di tensione. Poi trasse di tasca il cellulare e, dopo averlo posato sul c... (continua)


vecchio scarpone 08/08/2018 - 11:06
commenti 0 - Numero letture:31

Argomento: IL DIARIO IMMAGINARIO

Voto:
su 0 votanti




[ Pag.1][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ][ Pag.171 ][ Pag.172 ][ Pag.173 ][ Pag.174 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -