Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

INCIPT

Le istruzioni sono:

Scrivi un racconto che abbia il seguente inizio: Per la terza volta la incrociò davanti al portone del dottore, sempre di lunedì e sempre alla stessa ora. Era certo di averla già vista, prima di quegli incontri, ma non avrebbe saputo dire dove né quando. Forse era anche lei una paziente e aveva l'appuntamento alle quattro, si disse salendo le scale verso lo studio.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 

L\'amore per la lettura

Se davvero avete voglia di sentire questa storia, magari vorrete sapere prima di tutto dove sono nato e com'è stata la mia infanzia schifa e cosa facevano i miei genitori e compagnia bella, prima che arrivassi io, e tutte quelle baggianate alla David Copperfield, che a me non mi va proprio di parlarne"(tratto da J. D. Salinger_Il giovane Holden)

Non ho voglia di ricordare la mia infanzia, perché non avrei nulla di bello da ricordare... o forse no... forse qualcosa di bello in quello squallore c'era...
Guardo il mare, in questo giorno d'autunno inoltrato, ed ammiro un tramonto colorato, che si tuffa nell'acqua... La mente vaga...
Un nugolo di bambini sempre affamati ed una casa piccola, troppo piccola per contenere tante persone.
Bimbetta, mio padre mi trascinava con sé nella terra, a raccogliere sasso. Diceva che il campo doveva essere sgombro e dall'età e dai sassi.
Eppure li toglievo..., ma sembrava che lì il buon Dio, avesse scaricato tutti i sassi della terra. Per... (continua)


Teresa Peluso 15/11/2017 - 17:28
commenti 7 - Numero letture:435

Argomento: INCIPIT

Voto:
su 4 votanti





LA PRESUNZIONE DI AVER AVUTO UNA VITA

Se davvero avete voglia di sentire questa storia, magari vorrete sapere prima di tutto dove sono nato e com'è stata la mia infanzia schifa e che cosa facevano i miei genitori e compagnia bella prima che arrivassi io, e tutte quelle baggianate alla David Copperfield, che a me non mi va proprio di parlarne. Ma oggi è un pomeriggio uggioso, non ho voglia di fare nulla vorrei solo rimanere a poltrire nel letto. Adele, lei si ha da raccontarvi una sua giornata che potrebbe essere mia o di tante altre donne. Protagonista assoluta di una vita che dolcemente la prende per mano e l'accompagna verso il tramonto. E' arrivato il momento di scoprire la sua identità: Raffinata, apatica, stanca del suo lasciarsi andare, pronta sempre a cavalcare la tigre a contestare. Da un po' aveva smesso di ribellarsi, forse perché l'età inibiva i suoi pensieri.Da ragazza scriveva ininterrottamente, andava fiera delle sue percezioni e della sua anima che metteva sempre al primo posto nei suoi scritti. Gli uomini ... (continua)

mirella narducci 10/11/2017 - 19:41
commenti 6 - Numero letture:352

Argomento: INCIPIT

Voto:
su 5 votanti



Nero Caverna

NERO CAVERNA

Tre persone, corsa verso il buio di una caverna, vento freddo sulla faccia, fiato corto, lunghi respiri, aria nei polmoni, occhi aperti, sbarrati
e sguardo nell’antro oscuro.
Blue. Non vediamo niente Red cosa facciamo?
Violet. Ho paura … C’è una flebile luce, intravvedo le vostre sagome.
B. Ho un accendino, faccio un po’ di luce..
V. Qualcosa ci sta inseguendo.. ma cosa?
Red. Per adesso stiamo qui, aspettiamo..
Il tempo passa, l’orologio sospeso nel buio scorre lento. R. Non ci sono rumori, forse non siamo più in pericolo.. V. Sto male mi scoppia il cuore..
Non voglio tornare indietro.
B. Aspettiamo qui per un po’.
Violet e Blue stremati si addormentarono seduti, appoggiati ad una parete.
Violet nel suo sonno, un sogno in un antico teatro.
Ho visto, c’è un animale che mi insegue.
C’era un animale che inseguiva la ragazza.
Una tigre nera.. ma è un felino che non esiste …
Girava in cerca di preda, tra fasci di luce filtrante dal sole tiepido, poltrone di... (continua)


Luca Fiazza 06/11/2017 - 00:50
commenti 0 - Numero letture:296

Argomento: INCIPIT

Voto:
su 0 votanti



Esploratori inerba

Fa freddo. Un gelido freddo. Ma dentro è più sicuro. Questo mi ripete Mark, ragazzo biondo dagli occhi color nocciola. Ma adesso non riesco a vederlo, è troppo buio. Pensare che doveva essere un fine settimana da sballo. Non voglio più litigare. Sono miei amici. Mark e Susanna, amici , quelli veri, quelli con i quali decidi di partire un fine settimana e fare gli esploratori. Susanna, lei, donna uragano, un incredibile gioia di vivere, come si fa a dirgli di no?? Era di sabato , un sabato di qualche mese fa quando lei con tutto il suo entusiasmo c ha convinti...ehi bischeri!! Lei con quella parlata Toscana e con quei occhi grandi grandi e neri come la pece: bischeri! E noi ci tocca andare ! Come dove? E voi che non lo vedete mai il blog dei ricercatori?
E così ora ci ritroviamo qui in questa grotta al nord in un paesino sperduto della lombardia..dovevamo fare come Hansel e Gretel e lasciare le mollicchelle sul nostro cammino..invece ci siamo persi , cellulari che non prendono e l ulti... (continua)

Valentina Foco 05/11/2017 - 19:48
commenti 0 - Numero letture:263

Argomento: AL BUIO IN UNA CAVERNA

Voto:
su 0 votanti




[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ][ Pag.171 ][ Pag.172 ][ Pag.173 ][ Pag.174 ][ Pag.175 ][ Pag.176 ][ Pag.177 ][ Pag.178 ][ Pag.179 ][ Pag.180 ][ Pag.181 ][ Pag.182 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -