Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

UN AMORE SUL WEB

Le istruzioni sono:

UN AMORE SUL WEB (social network, siti…ecc.. ) - scrivi una storia d’amore che nasce sul virtuale …. e poi ….fai tu.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 

Nuova vita

Mi vidi riflesso sullo specchio dell’acqua, e non riuscii a trattenere un grido di terrore. Incredulo e con mani tremanti, scostai i lunghi capelli argentei che mi ricadevano sulle spalle, notando che le mie orecchie erano cresciute e avevano una forma appuntita. Anche la mia pelle era cambiata, assumendo un colore ambrato. Inoltre, mi accorsi che non indossavo più i miei abiti, ma solo un gonnellino fatto di foglie d’acacia, e che ero alto poco più di venti centimetri. Non so come, ma ero diventato un…elfo!
Mi era stata offerta una nuova vita, e l’avrei usata a difesa della Natura.... (continua)

Chiara B. 13/08/2015 - 17:57
commenti 20 - Numero letture:774

Argomento: ESERCIZIO DI CONCISIVITA'

Voto:
su 23 votanti



Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla.

Mi vidi riflesso sullo specchio dell'acqua…
quel giorno dopo avere corso tutta la giornata per motivi di salute di mia moglie: tra ospedale, medici e medicine…
Avevo bisogno di fermarmi un attimo, ero assetato, quella fontanella in quella piazzetta vicino all'Ospedale, scorreva uno zampillo di acqua fresca, mi avvicinai per bere, ma il riflesso dell’acqua mi fece vedere il mio viso scavato dalla sofferenza, sembrava di non avermi mai visto prima…

Non bevvi subito restai come impietrito a fissare quello specchio d’acqua che si muoveva con leggera ondulazione…

Vidi, come in una scena di un film la vita trascorsa felicemente con la mia amata moglie, ma anche sofferta a causa della sua malattia dell’intestino “Morbo di Crohn”.

questa è una malattia infiammatoria cronica dell'intero tratto digerente compreso fra il cavo orale e l'ano, con localizzazione più frequente all'ileo terminale o “ileite terminale”.

Nel reparto di chirurgia di Agrigento, i medici pur non conos... (continua)


Gaetano Lo Iacono 13/08/2015 - 03:12
commenti 5 - Numero letture:474

Argomento: ESERCIZIO DI CONCISIVITA'

Voto:
su 18 votanti





Una nuova vita

"Mi vidi riflesso sullo specchio dell'acqua " in un giorno d'agosto, e l'ombra della sera aveva allungato i miei pensieri.
Erano lame di coltelli che affondavano nel silenzio.
Strana la vita appesa al tempo di ogni minuscolo secondo.
Quella paura di confondere il minuzioso dire al raggio del sole che splendeva in te.
Un guardare oltre ogni cosa...mi sembrava un riflesso della stessa vita tua nella mia.
E cercavo il mare, l'onda dei pensieri, paure avvolte al tempo.
Ogni volta andavo via con il cuore felice ma vuoto di vita!
Cresciuti giorni, speranze vane avevano oscurato il sole del silenzio perché dei miei perché la speranza non prendeva il volo.
E quel riflesso che portavo dentro, nei limiti dell'impossibile, paura di perdere, mi trascinava nell'incavo segreto di panni apparenti appesi ai giochi di un sorriso.
La strada più veloce mi sottolineava il verso del vivere sempre più graffiante, quando a volere il sole c'era sempre l'oscurità dei rami appesi e ... (continua)

Rosaria Bottigliero 10/08/2015 - 19:38
commenti 3 - Numero letture:635

Argomento: ESERCIZIO DI CONCISIVITA'

Voto:
su 27 votanti



Una laurea in giurisprudenza,mah...

Una laurea in giurisprudenza, mah!

Marco,38 anni , ho girato mezza l’Italia. Una laurea in giurisprudenza, qualche esperienza di barman,commesso di Outlet , due anni volontariato in una associazione di consumatori. Milano, la mia ultima città e dalla quale e della quale vi parlerò. Una moglie bellissima, dolcissima ed elegantissima, Serena. Il lavoro; beh un colpo di culo mi ha fatto ritrovare impiegato in una azienda che aveva molti interessi all’estero: Grecia ,Romania ,Francia ma anche Italia. La mia laurea ha permesso che io entrassi in staff, in prova ormai da troppi anni però, nell’ufficio legale della società. Ultimo arrivato ancorché fedele e puntuale da 6 anni ormai, ma senza alcuna garanzia contrattuale. Conoscete quelle formule che un tempo si chiamavano co.co.co. poi co.co.pro poi tutele crescenti insomma una fregatura.
Serena ,ogni mattina usciva di casa presto per recarsi al suo lavoro presso un istituto di bellezza, di quelli frequentati da vip e personaggi politi... (continua)


luciano rosario capaldo 25/07/2015 - 13:03
commenti 12 - Numero letture:2342

Argomento: LA TRAMA

Voto:
su 231 votanti




[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ][ Pag.171 ][ Pag.172 ][ Pag.173 ][ Pag.174 ][ Pag.175 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -