Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

IL FINALE

Le istruzioni sono:

Scrivi un racconto che termini così:
Mi è venuta vicino e mi ha sussurrato in un orecchio.
- E tu scemo mi prometti che ci rivedremo?
- Te lo prometto
Quando mi sono svegliato lei era andata via. Mi aveva lasciato un biglietto


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 

DIETRO UN MONITOR

DIETRO UN MONITOR.

Aveva 33 anni suonati, e un lavoro precario da insegnante. Il suo appartamento, era una specie di buco, con una cucina, un salotto minuscolo, e una camera, che usava anche da studio. E si era appena lasciato. Riassunto della sua vita: uno schifo. Era al PC, per perdere un po' di tempo e seguendo un impulso s'iscrisse ad un sito d'incontri.

Ines se ne stava in camera sua, la radio accesa e la testa vuota. Il quaderno degli esercizi, lasciato a metà. A scuola era stata una giornata pesante, ma non negativa. Un suono dal PC la riscosse. Chi poteva essere? Si alzò e andò a controllare. Qualcuno le aveva scritto sul sito s'incontri a cui si era iscritta tempo fa. Nessuno le aveva risposto prima e lei se ne era quasi dimenticata. Aprì il messaggio.
– Ciao – che approccio originale, pensò...ma forse poteva rispondere, lui era in chat, e lei non aveva nulla da fare.
– Ciao... – Voleva proprio vedere come se la sarebbe cavata.
– Ti disturbo? – Lei ci pensò un attimo... (continua)


Marirosa Tomaselli 31/08/2018 - 12:36
commenti 1 - Numero letture:48

Argomento: UN AMORE SUL WEB

Voto:
su 0 votanti





AMORE, BUGIE .... E POESIA

(e perché, mi sono detto, non ambientare il racconto in un sito letterario…e perché non trattare il tema non insolito, io credo, delle differenze di età nei rapporti sentimentali …e così ho scritto cercando di immaginare, oltre che la vicenda, i possibili interrogativi calandomi nei panni del protagonista...così è la scrittura creativa)


Doveva decidersi, saltare dalla finestra del terzo piano sulla rete di salvataggio che i pompieri avevano steso oppure entrare in casa e tentare la fuga in altro modo prima che le fiamme lo raggiungessero. Aveva il terrore del vuoto ma si gettò. Gli mancò per un attimo il respiro …. e si svegliò.
Si guardò attorno e vide la passeggera che sedeva accanto a lui sorridere amichevolmente. È stato un vuoto d’aria – osservò -- è iniziata la fase di atterraggio. Marco fece un cenno di ringraziamento.
Caspita, si era addormentato profondamente come gli succedeva ogni volta che prendeva un aereo. Guardò fuori del finestrino e in un momento ripercorse di... (continua)


Adriano Martini 27/08/2018 - 18:19
commenti 11 - Numero letture:149

Argomento: UN AMORE SUL WEB

Voto:
su 0 votanti





L\'inizio... della fine

Mi accingevo a chiudere la porta, quella porta che apre un mondo sconosciuto nel virtuale.
Quando sentii un richiamo forte e strano, che non conoscevo...
e così sono tornata indietro e ho lasciato uno spiraglio, dove filtrava una piccola luce, fievole e bianca...ma attraente e penetrante.

L'inizio... della fine

Lei... ascoltava pensieri sparsi nella mente, come un fiume in piena, catturava emozioni e ricordi antichi, che ancora le facevano vibrare l'anima.
Distesa su un morbido divano, nella stanza più luminosa della sua casa, lasciava vagare i pensieri.
Ripensava a lui...
Ogni tanto si concedeva questo piacere, perché ormai lui non faceva più parte della sua vita. Lontano, forse in qualche piccola parte del suo cuore c'era ancora, ma non osava dirselo, era ormai passato!
Sfumato nell'oblio del non possibile, per una serie di cose che non potevano avverarsi...o forse si!
Illusioni, solo stupide illusioni di una donna che ancora voleva credere all'impossibile sogno di avere... (continua)


Margherita Pisano 25/08/2018 - 11:30
commenti 13 - Numero letture:230

Argomento: UN AMORE SUL WEB

Voto:
su 0 votanti



Ci si può innamorare sul WEB?

Non ci avevo mai creduto, ma dai come si fa ad innamorarsi sul web! Potrebbe capitarti chiunque dall’altra parte, chiunque nascosto dietro ad uno schermo ed una tastiera potrebbe rifilarti ogni genere discorso e poi sparire……o meglio ancora, cercare di conoscerti per poi rivelarsi qualsiasi tipo di persona che tu non avresti mai voluto incontrare.
Eppure in lui c’era qualcosa, qualcosa che mi attirava oltre ad ogni logica, che mi spingeva a continuare e di conseguenza a rischiare. Ogni giorno era potenzialmente un rischio, ogni giorno mi avvicinavo sempre di più al punto di non ritorno.
In fondo il mio lato romantico mi diceva che sarebbe stato il principe che avrebbe salvato la principessa nel castello. Ma chi era davvero costui?
Beh, di sicuro aveva il dono della scrittura, scriveva frasi ad effetto, grammatica corretta (anche i congiuntivi!!!! più unico che raro!) e usava le metafore come un sommo poeta; e le poesie, si le poesie, che citava, spesso e nel momento giusto. Diffici... (continua)

Francesca B 24/08/2018 - 10:48
commenti 4 - Numero letture:95

Argomento: UN AMORE SUL WEB

Voto:
su 0 votanti




[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ][ Pag.171 ][ Pag.172 ][ Pag.173 ][ Pag.174 ][ Pag.175 ][ Pag.176 ][ Pag.177 ][ Pag.178 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -