BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

REDAZIONE - AVVISI IN BACHECA

ATTENZIONE: SONO SORTI ALCUNI PROBLEMI TECNICI SIA CON LE VOTAZIONI CHE CON I MESSAGGI A CAUSA DELL'INSTALLAZIONE DEL CERTIFICATO SSL PER LA SICUREZZA DEL SITO. STIAMO GIA' LAVORANDO SULLA PROGRAMMAZIONE PER RISOLVERE LE ANOMALIE QUANTO PRIMA

ANTOLOGIA DEGLI SCRITTORI 2018.

FINORA SOLO NOVE AUTORI HANNO ADERITO. SIGNORI SCRITTORI....VI SIETE DEFILATI?

Per arricchire la collana di libri del sito letterario vorremmo quest’anno realizzare l’antologia di racconti 2018 in cui inserire i racconti e le scritture creative più belle degli autori scrittori di OGGISCRIVO. Per realizzare l’iniziativa ci necessita l’adesione di almeno 20 scrittori in modo che l’antologia abbia quel minimo di consistenza. Poiché dobbiamo ordinare almeno 50 copie per spuntare un prezzo conveniente ogni autore dovrebbe impegnarsi ad acquistare un minimo di due copie per il costo complessivo di 12 euro (6 euro a copia) ivi compreso l’imballo e le spese di spedizione che resteranno tali anche nel caso in cui le copie dovessero essere di numero superiore. Ogni autore avra' a disposizione 4 pagine per cui potra' inserire piu' racconti o scritture brevi compatibilmente con lo spazio. Gli autori interessati sono pregati di dare la loro adesione entro la fine di settembre tramite messaggistica della redazione o ancora meglio via mail a redazione@oggiscrivo.it fornendo nel contempo nome, cognome, indirizzo di spedizione ed il numero di cellulare per consentire le comunicazioni più tempestive tramite SMS. Dei dati forniti si farà uso riservato nel rispetto della normativa privacy.

PUBBLICAZIONE DELLE OPERE

Si informa che è stato introdotto il nuovo sistema di presentazione delle opere. Gli autori che contribuiscono al sostegno del sito con il versamento minimo di 15 euro potranno presentare un’opera ogni 2 giorni. Tale beneficio ha durata annuale per cui durera' 12 mesi dalla data del versamento effettuato nel 2018 e fino al 31 dicembre di questo anno per coloro che hanno effettuato pagamenti di sostegno in precedenza. Il sito verrà comunque mantenuto gratuito con un limite di presentazione di un'opera ogni 5 giorni per tutti gli altri.

Il sistema ha due obiettivi precisi: evitare che qualche autore pubblichi, come avvenuto finora, opere senza il rispetto dei tempi previsti e introdurre un sistema che premi l’apporto economico degli autori che sostengono il sito attraverso le contribuzioni.

Non cerchiamo di certo fondi con finalità lucrative ma per rendere migliori servizi agli autori attraverso interventi tecnici al sito e per avviare altre iniziative progettate (incontri, premiazioni ed altro). Non è nel nostro stile insistere su tale punto per cui non rivolgeremo altri appelli visto che situazione ed obiettivi sono ora noti a tutti. Abbiamo preso comunque atto che sono molto pochi gli autori che hanno finora aderito.

CONTRIBUZIONI

La contribuzione minima è di 15,00 euro che può avvenire secondo le modalità più sotto descritte. Come già detto chi ha già versato un contributo di sostegno nel 2017 è esentato dal pagamento per il 2018.

Due le modalità opzionali di pagamento:

- ricarica carta POSTEPAY n. 4023 6009 4149 8935 (intestata a Martini Adriano MRTDRN38E06L424N). E' l'operazione meno onerosa perchè si può fare in posta esibendo carta d'identità e codice fiscale (costa 1 euro) oppure presso qualsiasi ricevitoria (costo 2 euro). SI DEVE IN QUESTO CASO COMUNICARE IL PAGAMENTO tramite messaggistica alla redazione o via mail a redazione@oggiscrivo.it PERCHE' DALL'ESTRATTO CONTO non ricaviamo il nome del versante,

OPPURE

- bonifico nel conto intestato a Martini Adriano IBAN IWBANK: IT67V 0308 301605 0000 0001 5662 che già funziona come conto del sito, sia per gli introiti che per i pagamenti. Come causale si può inserire qualsiasi dicitura (ad esempio contribuzione sito oggiscrivo). Il bonifico per chi ha un conto on line è in genere gratuito o quasi ma è più caro nelle ricevitorie on line. Il bonifico presso la propria banca costa in relazione alle condizioni pattuite. Abbiamo sempre la visibilità di chi effettua il pagamento per cui non occorrono in questo caso ricevute (le segnalazioni sono facoltative).

--------------------------------------

COMMENTI

Raccomandiamo di ponderare attentamente ciò che si scrive a livello critico NEI COMMENTI in quanto basta poco a scoraggiare chi già con molta timidezza ha fatto dono delle proprie emozioni più riservate.

Critiche a livello pubblico non devono essere fatte per non ferire l’interessato. Con l’occasione ribadiamo che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad allontanarlo dal sito. Insistiamo col ricordare che i commenti sono pubblici.

La Redazione

 
     
     
 

Le migliori opere del mese di AGOSTO 2018 sono risultate le seguenti:

(Nota) Modalità procedurali: i migliori racconti (tra un centinaio circa pubblicati) e le scritture creative (tra 20 / 30 circa pubblicate) vengono scelti dalla Redazione. La Redazione seleziona poi 20 tra le 650 / 700 poesie di ogni mese e le sottopone al voto di una giuria esterna integrata da alcuni autori resisi disponibili e da due esponenti della redazione che indicano cinque preferenze. Gli scrittori sono di numero inferiore rispetto ai poeti con la conseguenza che si ritrovano frequentemente gli stessi nominativi.

POESIE (elencazione casuale)

L'abbraccio di Ayala Regina
Morire ad agosto di Being Human
Sogno di libertà di Loretta Margherita Citarei
L'argento degli anni di Antonio Girardi
Ricordi di Valerio Poggi

Segnalate:
Superba di Marco Cugnata, Ermes di Gaetano Credendino e Petali di rosa di Italia Romiti

RACCONTI (elencazione casuale)

Ohibo`! di Ferruccio Frontini
Prima che sorga l'alba di Vecchio scarpone
Girasole di Michela Pomobello

SCRITTURE CREATIVE (elencazione casuale)

Ci si può innamorare sul WEB? di Francesca B.
L’amore sul Web di Mirella Narducci
Dolce tesoro di Mary L.

ATTESTATI: A coloro che lo richiedano, e questo vale sia per le poesie che per i racconti e scritture, spediremo un ATTESTATO del riconoscimento ottenuto. Gli interessati dovranno comunicarci nome, cognome ed indirizzo tramite mail a redazione@oggiscrivo.it o tramite messaggistica alla redazione.

Non necessariamente quelle elencate sono le opere migliori in senso assoluto perché non sono state considerate quelle degli autori già selezionati negli ultimi mesi.

TEMA DI SCRITTURA CREATIVA

Insistiamo ogni mese con delle nuove proposte per stimolare gli autori a partecipare al nostro LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA che abbiamo istituito perché siamo convinti che questo gioco invoglia a scrivere. Forse siamo uno dei pochi siti che percorrono questa strada. Coraggio quindi ... e buon divertimento.

Per il mese di SETTEMBRE 2018 il tema di scrittura creativa è il seguente: IL FINALE - Scrivi un racconto che termini così:
Mi è venuta vicino e mi ha sussurrato in un orecchio.
- E tu scemo mi prometti che ci rivedremo?
- Te lo prometto
Quando mi sono svegliato lei era andata via. Mi aveva lasciato un biglietto

La Redazione

 
     
     
 

INFORMAZIONI IN EVIDENZA

TEMPISTICA APPROVAZIONE OPERE

Poiché abbiamo notato che molti autori hanno la tendenza ad inserire le opere in tarda serata riproponiamo quelli che sono attualmente le fasce orarie di esame ed approvazione:
- ore 8 antimeridiane - ore 14 pomeridiane ed ore 20 serali. Da ciò si evince che tutte le opere che arriveranno dopo le ore 20 saranno visionate e pubblicate il mattino successivo.

APPARTENENZA DELLE OPERE

Per quanto superfluo si raccomanda di pubblicare opere proprie. Nel caso in cui dovessimo accorgerci che l'opera è stata copiata avviseremo l'autore e quindi elimineremo d'opera in questione. Al ripetersi dell'infrazione l'autore sarà allontanato dal sito.

VIRGOLETTE NEL TITOLO

Non inserire nel titolo le virgolette o apici e tanto meno altri simboli perché il programma li utilizza nelle codificazioni. La conseguenza è quella che sparisce completamente la visibilità del testo dell'opera. Questo avviene più frequentemente negli aforismi

PUBBLICAZIONE GIORNALIERA DELLE OPERE

Nell'interesse degli autori il sistema inibisce la pubblicazione di più di un’opera al giorno in modo da consentire ai lettori una lettura differenziata degli scritti. Qualcuno riesce tuttavia a vanificare il blocco inserito nel programma ed a proporre più di un'opera. In questi casi approviamo una sola opera e respingiamo le restanti

La Redazione

La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
  Firmamento

Nel firmamento antico, immobile
accolgono sguardi smarriti
infinite stelle dall'apparenza immortale,
tremule come gli occhi di un viandante sognatore disilluso... (continua)

Antonella Bertino 23/09/2018 - 19:48
commenti 2 - Numero letture:14

Voto:
su 0 votanti



Tutto si trasforma, nulla si d...

Tutto si trasforma, nulla si distrugge perché dinamicamente tutto segue l'evoluzione della Creazione.... (continua)

Paolo Ciraolo 23/09/2018 - 19:45
commenti 1 - Numero letture:8

Voto:
su 0 votanti


La clessidra

Rintoccano
il battito, le ore.
Tic Tac.
Una piccola clessidra
stava appoggiata
al muro....
Non scorre più
Poesia
nella mia vita,
non odo i versi
a farmi compagnia....
Eppur questo, io
chie... (continua)

Barbara Lai 23/09/2018 - 17:43
commenti 2 - Numero letture:11

Voto:
su 0 votanti


Respiro di vita

Il tuo respiro è la melodia più dolce che abbia mai udito,
Il mio desiderio fu esaudito,
E tu non lo sai.
I tuoi suoni acuti regalano un input subdolo alla mia percezione,
E gli attimi fuggenti, ... (continua)

Michaela Patricie Zaludova 23/09/2018 - 17:10
commenti 0 - Numero letture:2

Voto:
su 0 votanti



Casuali parabole

In equilibri imperfetti
consumiamo
i giorni

mendicando
sorrisi
e qualche carezza.

Seguiamo l'amore
nei suoi ingannevoli
schemi

geometrie
sconosciute
prive di regole.

La... (continua)


Dario Menicucci 23/09/2018 - 17:03
commenti 3 - Numero letture:51

Voto:
su 0 votanti



IL SUBACQUEO SPORTIVO

Sfocia la netta
distinzione, tra quei sub
vacanzieri e quei sub abituali;
quest'ultimi si immergono con
solerzia tutto l'anno, alla vista
guizzano i pesci c'è gioia in
quell'incanto.

... (continua)


Gaetano Lentini 23/09/2018 - 08:52
commenti 1 - Numero letture:23

Voto:
su 0 votanti


E\' stato splendido

A volte dico che amore non esiste
ma questa cosa neanch'io forse la credo veramente
perchè quando penso a te l'amore me lo sento dentro
e sento pure un sentimento tremendamente potente...

E' sta... (continua)


Davide Zocca 23/09/2018 - 08:19
commenti 1 - Numero letture:31

Voto:
su 0 votanti



SonEtti

Nel narrarvi l’epopea epica
di me medesimo mi darete licenza
di avvalermi di licenza poetica
al fine di coglierne la vera essenza.
Non potendo vivere di sola metrica,
nel mio caso è alle 5 col bu... (continua)

MastroPoeta 75 23/09/2018 - 06:28
commenti 4 - Numero letture:22

Voto:
su 0 votanti


Sogno o son desta

Si guardò allo specchio più volte, critica con sè stessa.
Ma si, non si era quasi mai truccata e non aveva intenzione di farlo proprio oggi..
Erano passati più di 40 anni... Il loro era stato un amore dolce, delicato, pulito...
Era staata lei a mettere la parola fine a quel rapporto, perchè non sopportava che la madre di lui tentasse di impedire che questo amore esistesse-
Lei era una ragazza ... (continua)

Teresa Peluso 23/09/2018 - 01:30
commenti 3 - Numero letture:32

Voto:
su 0 votanti



Due tenere folate di vento.

Facciamo come le onde del mare
che furtivamente
s'incontrano la notte
per fare l'amore
e poi partorire sulla battigia
tante piccole conchiglie colorate.

Saremo due folate di vento
ed a pie... (continua)


Emanuele Cilenti 22/09/2018 - 20:26
commenti 5 - Numero letture:37

Voto:
su 0 votanti



Diavolo

Il demonio è arrabbiato
con il suo elemento
perché un’anima
a perso in passato.
Vive tra nuvole fumose
scrivendo frasi famose,
ma non all’acqua di rose.
Ama le tempeste fatali,
sono suoi g... (continua)

Francesco Cau 22/09/2018 - 19:44
commenti 8 - Numero letture:72

Voto:
su 0 votanti


Mosè e le tavole della legge

Mosè e le tavole della legge

Consapevole che la trattativa sarebbe stata lunga e snervante, Mosè si alzò al sorger dell’alba, salutò Sefora e, dopo aver duramente redarguito il suo popolo dicendo loro di non combinare casini in sua assenza, s’incamminò sul sentiero del monte.
Appena raggiunta la cima del Sinai, si sedette sopra una roccia e guardando il cielo iniziò a trattare con Dio.
«Cento... (continua)


vecchio scarpone 22/09/2018 - 18:55
commenti 2 - Numero letture:28

Voto:
su 0 votanti


Mosca 1950

Tra un balzo e l’altro mi ritrovo in quel lontano 1950 a Mosca. Dipendevo da un maestro decoratore fiorentino, addetto a riparazioni all’università Lomonosov di Mosca.

Un giorno per puro caso conobbi una studentessa. Il suo nome era Geliya. Per alcune sere passeggiavamo, scambiando le nostre vedute. Lei parlava un po l'italiano, mentre io mi lasciavo capire gesticolando.

Non sapevo nulla di ... (continua)


Salvatore Rastelli 22/09/2018 - 18:48
commenti 3 - Numero letture:48

Voto:
su 0 votanti


ANCORA INSIEME

ANCORA INSIEME

La porta si aprì e lui tornò indietro nel tempo. Per un attimo gli mancò il respiro. Non esistono i varchi temporali, eppure era quella la sensazione, che quell'immagine gli procurò. L'aveva riconosciuta subito, e come avrebbe potuto non farlo? Ma cosa ci faceva lì, dopo tanti anni? Lasciò che i ricordi gli inondassero i pensieri, con quel sapore dolce amaro che solo i ricordi po... (continua)


Marirosa Tomaselli 22/09/2018 - 17:12
commenti 0 - Numero letture:9

Voto:
su 0 votanti


I binari della mia vita

Corre sui binari
Il pensiero di ricchezza
Di questi monti ed altipiani
Percepisco la bellezza
Da un eterno sospiro
Che corre tra le cime
Sento l'eco dell'immenso
Risuona sublime.
Dal vagone d... (continua)

Carlo Comerlati 22/09/2018 - 16:41
commenti 1 - Numero letture:23

Voto:
su 0 votanti



I ricordi nell’armadio

Ho chiuso il mio dolore
in un armadio
tra lenzuola fresche
e bei vestiti profumati
ed anche il tempo
sembra essersi fermato
qui, dove ancora annuso
odori cari
di un tempo bello
ormai troppo ... (continua)

Mimmi Due 22/09/2018 - 14:10
commenti 6 - Numero letture:64

Voto:
su 0 votanti


Placido mare

Invoco ancora
l'onda spumeggiante
d'azzurro e sale.
Di caldo di sole
...vociante!

Ma, placido e solo
nel suo ondeggiare
sta d'autunno
l'immenso mio mare!... (continua)


Loris Marcato 22/09/2018 - 13:36
commenti 4 - Numero letture:110

Voto:
su 0 votanti


TUTTO IN UNA PAGINA

Bianca come una candela
illumini cuori in tempi oscuri
nel candido tuo grembo
un arcobaleno di emozioni

sei nera talvolta e grondi sangue
il tifo mi assale quando sei rosa
vicino ad un telefon... (continua)


Paolo Delladio 22/09/2018 - 13:13
commenti 1 - Numero letture:56

Voto:
su 0 votanti


GIULIA pt.1

*Estratto da un progetto molto più ampio nato da una scrittura creativa dal titolo "Giulia vuole dimagrire" promossa su questo sito un paio di anni fa*


Mi chiamo Giulia e questo nome è l'unica cosa che mi sta bene addosso. Sono grassa. So di esserlo.
Da molto tempo non mi guardo allo specchio, non posso sopportarlo. Ricordo che indugiavo nuda per ore davanti a quel maledetto rifl... (continua)


Costanza Co 22/09/2018 - 12:40
commenti 4 - Numero letture:47

Voto:
su 0 votanti


“Oggiscrivo”

Sì anche oggi scrivo ciò che mi va.
Pure di dire, pensare
ciò che esiste oltre la realtà!

Se non leggerà mai nessuno
la mia inventata fantasia?
Pazienza.
Me ne farò una ragione.
Girerò le s... (continua)


Vincenzo Scuderi 22/09/2018 - 12:30
commenti 6 - Numero letture:59

Voto:
su 0 votanti


La colazione

Sono venuto da te
la notte
e già attendevo il mattino
dopo,
la promessa di quell'alba tardiva
che cola
sopra le tegole di Roma;
ti è sfuggita un'onda,
forse due
- allungate col caffè -
le h... (continua)

Matih Bobek 22/09/2018 - 12:17
commenti 4 - Numero letture:27

Voto:
su 0 votanti


IL SALE DELLE TUE PAROLE

Lo sciabordio delle acque marine
agita il cuore mio
mette addosso spasmi
che danno vita a pensieri tempestosi
fatti di tutte le volte in cui
il sale delle tue parole
ha inciso il suo ardente bru... (continua)

Vincenzo 2 Russo 22/09/2018 - 10:16
commenti 5 - Numero letture:38

Voto:
su 0 votanti



Non Ti Scordar di Me

La tempesta era passata da poco.Ero come intontito, senza riflessi e senza emozioni.Lei era andata via dicendomi:ti ho lasciato, come mi hai chiesto,la macchina, la tv e il giradischi. Mi disse in un biglietto che per quello che riguardava piatti, pentole, bicchieri e tovaglie avevo a disposizione quello che vedevo in giro.Mi consigliava di comprare con urgenza una coperta, cavatappi, forbici, un ... (continua)

GIOVANNI PIGNALOSA 22/09/2018 - 09:10
commenti 4 - Numero letture:41

Voto:
su 0 votanti


L'ora perduta

" L'ora perduta è d'improvviso una stagione ritrovata "

La strada deserta promuove
solitudini, troppe speranze
ancora da puntellare.
L'ora perduta è un rumore familiare
la chirurgica ... (continua)


michele gentile 22/09/2018 - 08:35
commenti 4 - Numero letture:40

Voto:
su 0 votanti


Davanti a me vedo due ragazzi innamorati

Davanti a me vedo due ragazzi innamorati

Lui giubotto in pelle, capelli biondi, occhi di ghiaccio e spirito di libertà
Lei rosee gote, libere onde dorate, vesti voluttuose e animo spensierato

S... (continua)


Gialls Poetry 22/09/2018 - 04:02
commenti 1 - Numero letture:36

Voto:
su 0 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  L'abbraccio

E' in un abbraccio
che ti ritroverò sempre
perchè mi parlerà di te
del tuo profumo
della tua dolcezza
del tuo amore infinito
di tutto ciò di cui ho bisogno.
In un abbraccio doni una parte di te... (continua)

Alyala Regina 29/08/2018 - 17:29
commenti 7 - Numero letture:104

Voto:
su 0 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  Ohibo`!

Orgoglioso come un'orca delle Orcadi ossessionata dalle Onlus, organizzai una gita in ovovia a Ortisei , chiedendo, ovviamente un cospicuo obolo, sopratutto ad un orticoltore di Orgosolo, orbo da un occhio, cui avevo presentato un'operaia della Opel, un po` ochetta, con la passione per gli orologi a cucu` e con gli ormoni a palla, che lo aveva invitato ad un orgia-party in compagnia di due omosessuali olandesi, un organista obeso collezionista di oboi e una ex ostetrica con l'osteoporosi, sempre vestita in organza ocra e con una particolare ossessione per le omelettes alle ortiche.
Oberato da questi onerosi obblighi, mi orientai verso una vita meno opprimente e perciò mi isolai in un oasi dell'Ogliastra tra oche e ovini, mangiando ovoli, ostriche, olive e ossibuchi all'origano, il tutto innaffiato da orzate e da una overdose di Orzobimbo che mi procurò, però, una sorta di allucinazione tanto che vidi la pulzella d'Orleans con il mago di Oz che inseguivano un opossum in un orto bo... (continua)

Ferruccio Frontini 20/08/2018 - 09:00
commenti 1 - Numero letture:55

Voto:
su 0 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  Ci si può innamorare sul WEB?

Non ci avevo mai creduto, ma dai come si fa ad innamorarsi sul web! Potrebbe capitarti chiunque dall’altra parte, chiunque nascosto dietro ad uno schermo ed una tastiera potrebbe rifilarti ogni genere discorso e poi sparire……o meglio ancora, cercare di conoscerti per poi rivelarsi qualsiasi tipo di persona che tu non avresti mai voluto incontrare.
Eppure in lui c’era qualcosa, qualcosa che mi attirava oltre ad ogni logica, che mi spingeva a continuare e di conseguenza a rischiare. Ogni giorno era potenzialmente un rischio, ogni giorno mi avvicinavo sempre di più al punto di non ritorno.
In fondo il mio lato romantico mi diceva che sarebbe stato il principe che avrebbe salvato la principessa nel castello. Ma chi era davvero costui?
Beh, di sicuro aveva il dono della scrittura, scriveva frasi ad effetto, grammatica corretta (anche i congiuntivi!!!! più unico che raro!) e usava le metafore come un sommo poeta; e le poesie, si le poesie, che citava, spesso e nel momento giusto. Diffici... (continua)

Francesca B 24/08/2018 - 10:48
commenti 4 - Numero letture:101

Voto:
su 0 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -