BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

REDAZIONE - AVVISI IN BACHECA

HAIKU
Aderendo alla richiesta di alcuni autori (vedi Maria Carla Pellegrini, Antonio Girardi e Grazia Giuliani) abbiamo creato uno speciale angolo per gli haiku. Non sta funzionando come speravamo il forum in quanto, anziché inserire osservazioni e commenti vengono inseriti degli haiku per cui si è deciso di procedere nel seguente modo:
- FORUM HAIKU: entrare nel racconto del titolare del sito Martini Adriano con il titolo “FORUM HAIKU SITO: Piccolo prontuario per gli haiku” che contiene anche le norme tradizionali e che funzionerà come forum per osservazioni sul genere haiku.
- PUBBLICAZIONE HAIKU: entrare come fatto finora nella categoria poesia e scegliere la voce “haiku”. Come titolo scrivere haiku x (x = numero) oppure il titolo che si desidera con tra parentesi (haiku)
- CONCORSO MENSILE: entrare nella categoria poesia e scegliere la voce “haiku (concorso marzo 2019)”. Poiché gli haiku sono composizioni molto brevi, gli autori, a differenza delle poesie, possono PUBBLICARNE FINO A UN MASSIMO DI TRE. Il tema per questo mese è libero.

Pubblicazione e contribuzioni (scadenza 31 dicembre 2018)

Quando abbiamo agganciato il sistema di pubblicazione alle contribuzioni effettuate dagli autori abbiamo convenzionalmente attribuito la scadenza del 31 dicembre 2018 anche a quelli che in passato avevano contribuito volontariamente in date diverse. In questo modo gran parte degli autori beneficerà della possibilità di pubblicare ogni 48 ore fino alla fine dell’anno in corso.
Per continuare ad usufruire di tale beneficio gli autori interessati dovranno rinnovare il pagamento e, indipendentemente dalla data di effettuazione dello stesso, tra dicembre 2018 e gennaio 2019, rinnoveremo la scadenza al 31 dicembre 2019 (una sorta quindi di abbonamento annuale…anche se preferiamo non utilizzare questo termine). Il mancato pagamento verrà rilevato automaticamente dal sistema che azzererà il beneficio delle 48 ore.
Gli autori interessati sono 45 mentre altri 15 hanno scadenze diversificate nel 2019, ma soprattutto in gennaio.

Concorso mensile per gli autori poeti

Proseguiamo con l’iniziativa del tema mensile per gli autori poeti.
Per questo mese di MARZO proponiamo di scrivere una poesia su “LA PRIMAVERA’”. Chi partecipa non inserisca più di una poesia. Al vincitore verrà assegnato in premio un libro di poesie. Per partecipare basta inserire una poesia riguardante il tema "La primavera" scegliendo nella tendina la categoria "La primavera (concorso marzo 2019)".

Così ha votato la giuria sul tema di febbraio LA SERENITÀ

Serenità di Michele Facchini e ..ti racconto la serenità di Laisa Azzurra (vincitori a pari merito)
La serenità di Luciano Capaldo (secondo classificato dopo i vincitori)

Ai due vincitori è stato assegnato un volume di poesie.

PUBBLICAZIONE DELLE OPERE

Si informa che è stato introdotto il nuovo sistema di presentazione delle opere. Gli autori che contribuiscono al sostegno del sito con il versamento minimo di 15 euro potranno presentare un’opera ogni 2 giorni. Tale beneficio ha durata annuale per cui durera' 12 mesi dalla data del versamento effettuato nel 2018 e fino al 31 dicembre di questo anno per coloro che hanno effettuato pagamenti di sostegno in precedenza. Il sito verrà comunque mantenuto gratuito con un limite di presentazione di un'opera ogni 5 giorni per tutti gli altri.

Il sistema ha due obiettivi precisi: evitare che qualche autore pubblichi, come avvenuto finora, opere senza il rispetto dei tempi previsti e introdurre un sistema che premi l’apporto economico degli autori che sostengono il sito attraverso le contribuzioni.

Non cerchiamo di certo fondi con finalità lucrative ma per rendere migliori servizi agli autori attraverso interventi tecnici al sito e per avviare altre iniziative progettate (incontri, premiazioni ed altro). Non è nel nostro stile insistere su tale punto per cui non rivolgeremo altri appelli visto che situazione ed obiettivi sono ora noti a tutti. Abbiamo preso comunque atto che sono molto pochi gli autori che hanno finora aderito.

CONTRIBUZIONI

La contribuzione minima è di 15,00 euro che può avvenire secondo le modalità più sotto descritte. Come già detto chi ha già versato un contributo di sostegno nel 2017 è esentato dal pagamento per il 2018.

Due le modalità opzionali di pagamento:

- ricarica carta POSTEPAY n. 4023 6009 4149 8935 (intestata a Martini Adriano MRTDRN38E06L424N). E' l'operazione meno onerosa perchè si può fare in posta esibendo carta d'identità e codice fiscale (costa 1 euro) oppure presso qualsiasi ricevitoria (costo 2 euro). SI DEVE IN QUESTO CASO COMUNICARE IL PAGAMENTO tramite messaggistica alla redazione o via mail a redazione@oggiscrivo.it PERCHE' DALL'ESTRATTO CONTO non ricaviamo il nome del versante,

OPPURE

- bonifico nel conto intestato a Martini Adriano IBAN IWBANK: IT67V 0308 301605 0000 0001 5662 che già funziona come conto del sito, sia per gli introiti che per i pagamenti. Come causale si può inserire qualsiasi dicitura (ad esempio contribuzione sito oggiscrivo). Il bonifico per chi ha un conto on line è in genere gratuito o quasi ma è più caro nelle ricevitorie on line. Il bonifico presso la propria banca costa in relazione alle condizioni pattuite. Abbiamo sempre la visibilità di chi effettua il pagamento per cui non occorrono in questo caso ricevute (le segnalazioni sono facoltative).

--------------------------------------

COMMENTI

Raccomandiamo di ponderare attentamente ciò che si scrive a livello critico NEI COMMENTI in quanto basta poco a scoraggiare chi già con molta timidezza ha fatto dono delle proprie emozioni più riservate.

Critiche a livello pubblico non devono essere fatte per non ferire l’interessato. Con l’occasione ribadiamo che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad allontanarlo dal sito. Insistiamo col ricordare che i commenti sono pubblici.

La Redazione

 
     
     
 

Le migliori opere del mese di FEBBRAIO 2019 sono risultate le seguenti.

POESIE (elencazione casuale)

La vita che passa di Stefano Medel
Riverberi di Antonio Girardi
Silenzio di Being Human
Dove vanno I pensieri di Marilla Tramonto
I poeti di Graziella Silvestri

RACCONTI (elencazione casuale)

Ho avuto tutto dalla vita di Roberto Colombo
Scegliere l'amore di Teresa Peluso
La nostra casa di Piera sognante

SCRITTURE CREATIVE (elencazione casuale)

Lui lei e l’altro di vecchio scarpone
È bello riaverti di Marirosa Tomaselli
Avrò cura di te di Paola Salzano

ATTESTATI: A coloro che lo richiedano, e questo vale sia per le poesie che per i racconti e scritture, spediremo un ATTESTATO del riconoscimento ottenuto. Gli interessati dovranno comunicarci nome, cognome ed indirizzo tramite mail a redazione@oggiscrivo.it o tramite messaggistica alla redazione.
Non necessariamente quelle elencate sono le opere migliori in senso assoluto perché non sono state considerate quelle degli autori già selezionati negli ultimi mesi.

TEMA DI SCRITTURA CREATIVA

Insistiamo ogni mese con delle nuove proposte per stimolare gli autori a partecipare al nostro LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA che abbiamo istituito perché siamo convinti che questo gioco invoglia a scrivere. Forse siamo uno dei pochi siti che percorrono questa strada. Coraggio quindi ... e buon divertimento.

Per il mese di MARZO 2019 il tema è il seguente: OSSERVARE, PENSARE, PARLARE, INTERVENIRE siete dal barbiere (o dal parrucchiere) e ...pensate, parlate, osservate, intervenite ... magari c'è una persona che non vedete da tempo, oppure parlate col parrucchiere, fuori piove, oppure fa caldo... fate voi...siate creativi

La Redazione

 
     
     
 

INFORMAZIONI IN EVIDENZA

TEMPISTICA APPROVAZIONE OPERE

Poiché abbiamo notato che molti autori hanno la tendenza ad inserire le opere in tarda serata riproponiamo quelli che sono attualmente le fasce orarie di esame ed approvazione:
- ore 8 antimeridiane - ore 14 pomeridiane ed ore 20 serali. Da ciò si evince che tutte le opere che arriveranno dopo le ore 20 saranno visionate e pubblicate il mattino successivo.

APPARTENENZA DELLE OPERE

Per quanto superfluo si raccomanda di pubblicare opere proprie. Nel caso in cui dovessimo accorgerci che l'opera è stata copiata avviseremo l'autore e quindi elimineremo d'opera in questione. Al ripetersi dell'infrazione l'autore sarà allontanato dal sito.

VIRGOLETTE NEL TITOLO

Non inserire nel titolo le virgolette o apici e tanto meno altri simboli perché il programma li utilizza nelle codificazioni. La conseguenza è quella che sparisce completamente la visibilità del testo dell'opera. Questo avviene più frequentemente negli aforismi

PUBBLICAZIONE GIORNALIERA DELLE OPERE

Nell'interesse degli autori il sistema inibisce la pubblicazione di più di un’opera al giorno in modo da consentire ai lettori una lettura differenziata degli scritti. Qualcuno riesce tuttavia a vanificare il blocco inserito nel programma ed a proporre più di un'opera. In questi casi approviamo una sola opera e respingiamo le restanti

La Redazione

La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
  C'è un velo di primavera

C'è un velo
di rugiada,
questa mattina,
nei campi.
È la primavera!
Copre e nasconde
l'erba e i fiori.
C'è attesa,
uno strano torpore.
È la natura
che aspetta
il nuovo sole.

C'è un ve... (continua)


Loris Marcato 20/03/2019 - 20:20
commenti 3 - Numero letture:27

Voto:
su 1 votanti


Il mio melo

Verdicci germogli
appaiano fra nudi rami
in attesa
della loro verde criniera.

Il mio melo -
si prostra davanti
al passaggio del vento
e alla insidiosa pioggerella,
coloro che non si cura... (continua)


Salvatore Rastelli 20/03/2019 - 20:02
commenti 4 - Numero letture:24

Voto:
su 1 votanti



NON MI BASTI MAI

In quell'afosa mattina di giugno Alice era oramai giunta a destinazione: il Frecciarossa stava per consegnarla ad una nuova vita. Milano l’attendeva in una giornata assolata e priva di nubi, in contrasto con la disperazione dipinta sul viso di chi è ancora nel bel mezzo di una tempesta.
Era partita mezz'ora prima da Bologna e si era ripromessa di non cedere, ma quando mancava poco all'arrivo, ave... (continua)

PAOLA SALZANO 20/03/2019 - 19:15
commenti 2 - Numero letture:34

Voto:
su 1 votanti


IL DESTINO

Un'ombra sancisce il decreto:
la vita è solo evenienza...
Dove vanno gettati i ricordi
il Destino gioca a sorte,
i dadi vengono lanciati
e la vita si procrea;
fra tutti i mondi possibili,
ques... (continua)

Emmanuele Marchese 20/03/2019 - 18:42
commenti 1 - Numero letture:20

Voto:
su 0 votanti


La primavera

Beh che dire della Primavera?
Quest’anno è diventata
davvero bizzosa, vanitosa.
Volta le spalle come una cortigiana capricciosa.

Non vuole saperne di mostrarsi per quel che è,
o meglio dire, lu... (continua)


Vincenzo Scuderi 20/03/2019 - 17:58
commenti 4 - Numero letture:18

Voto:
su 1 votanti



E' difficile unire le anime d...

E' difficile unire le anime del pianeta terra, ci vuole un amore universale e dei messaggi trascendenti.... (continua)

Paolo Ciraolo 20/03/2019 - 17:41
commenti 2 - Numero letture:17

Voto:
su 1 votanti



DialogicaMente

L’artigiano: Quando trovi
una donna che reputi perfetta,
che incantevole sensazione…
Voce narrante: < Quando stai
con lei pur non essendo
perfetta, ma non ti importa,
non è solo comune inf... (continua)

Mastro Poeta 20/03/2019 - 16:50
commenti 4 - Numero letture:39

Voto:
su 1 votanti


Haiku nr. 6

Il cielo piange
dopo mesi di freddo
Tornerà il sole... (continua)

Federico Ghirello 20/03/2019 - 16:34
commenti 3 - Numero letture:28

Voto:
su 1 votanti


Finiamola di essere troppo ser...

Finiamola di essere troppo seri, che facciamo ridere.... (continua)

Luca Aceti 20/03/2019 - 15:50
commenti 3 - Numero letture:17

Voto:
su 2 votanti


NOTTI DI LUNA PIENA

Noi sapevamo parlare alla luna
un po' fuori dal borgo natìo. Non so
per quale disìo, ci avean dipinto
d'amaro il lupo mannaro. Dubbiosa
dunque, l’attesa e la risposta di lei:
il chiaro di lun... (continua)

Ernesto D'Onise 20/03/2019 - 15:39
commenti 5 - Numero letture:58

Voto:
su 3 votanti



Quando mi doni le giunchiglie gialle

Quando mi doni le giunchiglie gialle

io intuisco
che hai plasmato terra e sentimento
con la precisione e la preziosità
dell'orafo

che cesella -di luce- primavera
nei miei sguardi.... (continua)

Carla Vercelli 20/03/2019 - 15:18
commenti 2 - Numero letture:29

Voto:
su 2 votanti



Avanti

Siate sonori come le risate;
che quando ti suonano dentro
paion coriandoli che volano
con aquile e aquiloni.
Siate trasparenti come acqua;
che quando la senti scorrere,
ti par di udire un arp... (continua)

Giovanna Balsamo 20/03/2019 - 15:02
commenti 3 - Numero letture:24

Voto:
su 2 votanti


Respice post te. Hominem te memento!

Giaccio nel punto cieco
dove la spalla scompare
- scomoda -
mente lo sguardo
s'ignorano voci
- sfrigola il ventre -
Trattengo d'esplodere
in docile respiro...

- memento mori -... (continua)

Margherita Zocco 20/03/2019 - 15:00
commenti 3 - Numero letture:36

Voto:
su 2 votanti


La mano

Lidi senza orme,
Una sabbia essenziale,
Resinata da caduche
Foglie di mattini
bruni,
Giochi di astuzia
Mi circondano,
Tu dovevi essere ponte,
Ed ora sei solo
Ponente,
Dovevi essere
La mano... (continua)

Vito Collorafici 20/03/2019 - 14:52
commenti 3 - Numero letture:37

Voto:
su 1 votanti



DA GRANDE

Ti prometto che da grande
percorrerò da sola sentieri di sale,
e i più vasti deserti freddi.
Ed imparerò come un’aquila a volare.

Da grande lotterò contro le mie paure,
e proteggerò i miei sog... (continua)


Antonella Cimaglia 20/03/2019 - 14:09
commenti 4 - Numero letture:32

Voto:
su 1 votanti



Autunno

L'autunno...
ricordo quel tempo dopo l'estate,
era una pentola sul fuoco,
erano i tanti odori
di mosto e di vino,
mentre gli adulti
solevano portare
grossi cesti colmi d'uva
in equilibrio ... (continua)

Gianfranco Marangi 20/03/2019 - 13:46
commenti 1 - Numero letture:19

Voto:
su 1 votanti


Ricordi che tornano

Come si fa a svegliarsi al mattino e non essere felici sapendo che magari si dovrà affrontare una giornata tumultuosa e difficile? Eppure basta toccarsi anche mentre ci si lava e sentire che si è vivi, levando un ringraziamento al nostro Dio, per questo. Guardare dalla finestra i primi raggi di sole che baciano, ancora tiepidi, i fiori nei vasi. Il profumo del gelsomino che arriva dal giardino. Gl... (continua)

Nino Curatola 20/03/2019 - 08:44
commenti 0 - Numero letture:14

Voto:
su 0 votanti



In te

Possa la mia anima immortale trovare rifugio, in te che mi hai amato.

Possa il mio cuore ormai martoriato, essere curato da te che mi hai amato.

Possano i miei occhi feriti dal vento e dalle sab... (continua)


Corrado Lucchesi 20/03/2019 - 07:35
commenti 2 - Numero letture:39

Voto:
su 2 votanti



E' di costoro la colpa?

Voi,
che alla
dolce cadenza
del verso
all'emozione
l'animo affidate
e dell'amata sposa
umili
il bacio sul latteo seno
ansanti riponete ...
Sì, voi! Che al fumo
dei ruggenti roghi,
ebbri... (continua)

Dave Giacobs 19/03/2019 - 23:57
commenti 1 - Numero letture:28

Voto:
su 1 votanti



Legend - Parte 1

Jasper ha sognato ancora il diluvio danzante le brughiere
Asperità della dolina immersa nella selva senza frontiere

Egli chiedeva di seguire la Compagnia dei Cavalieri Scalzi
Gente dal volto sfib... (continua)


John Sirrom 19/03/2019 - 22:04
commenti 8 - Numero letture:77

Voto:
su 3 votanti


Transumanesimo

Non ci sono giorni
che non si possono mentovare
Non ci sono momenti
che non si possono edificare
Umore ultra sapiens
Umore ultra sapiens
Deframmentazione umana
L'uomo è ricordo d'altri tempi
D... (continua)

Claudiopoeta Spinosa 19/03/2019 - 20:12
commenti 3 - Numero letture:37

Voto:
su 1 votanti


RAFFICHE

Salta al naso una nuvola di pollini
sul prato danzano api in allegria
lacrime amare sintomo di un’allergia
cerco invano una via respiratoria
starnuti a raffica

sintomo di una crisi forse climat... (continua)


Paolo Delladio 19/03/2019 - 19:21
commenti 0 - Numero letture:87

Voto:
su 0 votanti



Haiku 2

Siede il sole
alla fine del mare...
onde di fuoco... (continua)

Dario Menicucci 19/03/2019 - 18:41
commenti 10 - Numero letture:117

Voto:
su 5 votanti


Lungo la ferrovia

Cammino lungo la ferrovia
in compagnia dei pensieri,
spazzati via al passar del treno,
affascinato come un bambino.
Lentamente ritorna il silenzio,
aspettando il prossimo treno,
per godere lampi... (continua)

giovanni benvenuto vavassori 19/03/2019 - 17:50
commenti 7 - Numero letture:43

Voto:
su 4 votanti



..io nasco, è primavera

...e nello spolverio
un volo di rondini tra i capelli di un tramonto ancora spento
e margherite sparse
gettate senza fretta dalle dita inanellate di una sposa
gli occhi, fertili radici nella terra... (continua)

laisa azzurra 19/03/2019 - 15:31
commenti 11 - Numero letture:106

Voto:
su 5 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  RIVERBERI

Appese ad un pensiero
piccole gocce
riverberano
i primi tenui colori
e nuove sensazioni
ridestano il corpo
dagli umori della notte
dove L'anima affoga
dentro lacrime
di sogni... (continua)

Antonio Girardi 06/02/2019 - 15:13
commenti 13 - Numero letture:213

Voto:
su 8 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  Ho avuto tutto dalla vita

Premessa
Ieri sera Enrica, mia moglie, mi ha detto di una persona che lei stimava molto e di cui spesso mi parlava che ha vissuto il calvario che ho rappresentato in questa brevissima storia.
Ne sono rimasto profondamente colpito e, complice una indisposizione, questa notte ho dormito pochissimo e ho scritto, rigirandomi inquieto sotto le coperte questa storia, poi oggi l’ho stesa su carta.
I fatti sostanziali: matrimonio, due figli, droga, separazione, la malattia e poi l’ultima scelta nella vicina svizzera sono l’architrave sulla quale ho posato le mie “perline”.
L’inizio non vuole far presagire lo sviluppo del dramma, poi una ad una emergono le pene.
Andare a scavare oltre nel pensiero di Luca mi pare un compito arduo e per certi aspetti irraggiungibile e comunque richiederebbe un ulteriore “calarsi” e anche se da “sano” non è semplice.


Ho avuto tutto dalla vita
Ho avuto tutto dalla vita.
Mio padre un importante e stimato chirurgo. Mia madre architetto con una passione ... (continua)


Roberto Colombo 05/02/2019 - 12:27
commenti 3 - Numero letture:133

Voto:
su 3 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  AVRO' CURA DI TE

- Allora non mi fai entrare? Sei stata tu a chiamarmi.
La ragazza ebbe un attimo di esitazione, poi spalancò la porta.
- Certo, vieni. Scusa se ci ho messo un po’ ad aprire, è qualche tempo che ho la testa fra le nuvole.
- Non giustificarti. Piuttosto hai un faccino…da quand'è che non ti fai una bella dormita, intendo sette, otto ore di fila?
- Si vede così tanto? Ultimamente non riesco a riposare, ho sempre tanti pensieri e mi viene l’ansia anche di notte.
- Hai passato un brutto anno, è normale!
- E come lo sai?
- Me ne hai parlato, non ricordi?
- Hai ragione, forse sì.
Dalle persiane filtravano gli ultimi bagliori del giorno, proiettando sfumature porpora sulla credenza in noce della cucina.
- E’ stata dura, lo so. Prima la tua migliore amica, poi il tuo uomo. Le persone più importanti della tua vita ti hanno abbandonato: altri al posto tuo sarebbero crollati.
Gli occhi cerulei della donna cominciarono a nascondersi dietro un velo di lacrime.
- Adesso non fare così, pren... (continua)

PAOLA SALZANO 19/02/2019 - 16:47
commenti 11 - Numero letture:214

Voto:
su 5 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -