BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

REDAZIONE - AVVISI IN BACHECA

Comunicato del 6 luglio 2016 (variazione regolamento del sito)
Si informa che è stato modificato il regolamento del sito con il seguente inserimento:
"E’ consentita la registrazione con pseudonimi ma nei limiti del decoro e della serietà. La Redazione si riserva pertanto di cancellare coloro che si registrano con dizioni che, a insindacabile giudizio della Redazione stessa, possono squalificare il sito. Questo, previo invito inascoltato a rifare la registrazione in modo corretto".

Comunicato del 4 maggio 2016 (valutazioni delle opere):
Anche se riteniamo che l’attribuzione del voto mediante stelline sia del tutto relativa (contano maggiormente i commenti), dobbiamo tener conto di recenti segnalazioni, da parte di alcuni autori, di valutazioni negative avvenute a quanto pare in malafede. Abbiamo compreso il loro disappunto e li abbiamo già informati che, sempre nel rispetto della privacy e dei giudizi, indagheremo su questi episodi attraverso l’individuazione dei malintenzionati con ricerche dei dati memorizzati nel sistema e che, in caso di comprovata irregolarità, adotteremo gli opportuni provvedimenti.
Non è una ricerca agevole ed è delicata perché è giusto rispettare la segretezza del voto e di giudizio ma è altrettanto giusto proteggere gli autori da persone che utilizzano lo strumento del voto in modo improprio. Così il nostro intervento sarà limitato ai casi in cui ravviseremo la lamentata malafede.
Il sistema adottato dobbiamo peraltro mantenerlo soprattutto per la scelta delle opere del mese perché ci consente da un lato di tener conto in qualche modo del parere degli autori e dall’altro ci evita di dover rileggere le opere pubblicate (cosa questa impossibile visto il gran numero delle opere pervenute).

Comunicato del 29 aprile 2016 (commenti):
Portiamo rispetto per tutti gli autori ma non possiamo più tollerare interventi diretti sui commenti in modo anche aggressivo, a ragione o meno, quando esistono modi diversi di dissenso attraverso l’uso di altri canali (mail alla redazione, messaggistica interna alla redazione o al titolare del sito).
Abbiamo quindi deciso di intervenire sul regolamento prevedendo come infrazione l'intervento diretto sui commenti in modo improprio. Preciseremo inoltre che al ripetersi di tale infrazione la redazione sarà costretta ad adottare provvedimenti adeguati nei confronti dell'autore interessato.

Comunicato del 15 marzo 2016 (commenti)
Già a suo tempo abbiamo ripetutamente raccomandato di ponderare attentamente ciò che si scrive a livello critico NEI COMMENTI in quanto basta poco a scoraggiare chi già con molta timidezza ha fatto dono delle proprie emozioni più riservate.
In questi ultimi giorni, in conseguenza di un qualcosa che è successo in tale ambito, si è improvvisamente cancellato dal sito un autore molto benvoluto. Questo ci dà modo di suggerire agli autori di evitare certe critiche a livello pubblico ma di utilizzare la messaggistica privata per non ferire l’interessato. Con l’occasione ribadiamo, a prescindere dall'accaduto, che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad allontanarlo dal sito. Insistiamo col ricordare che i commenti sono pubblici.


La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
  I fiori trasparenti

Che belli che sono
i fiori,
con i loro colori,
i loro profumi.
Ci aiutano a capire
un miracolo ,
il suo cilclo,il suo senso.
Esistono però dei fiori
senza colori ne profumi,
recisi
prematu... (continua)

Italo Giuliano Bonetti 21/04/2019 - 07:06
commenti 2 - Numero letture:33

Voto:
su 1 votanti


Amor

L'amor non fa per me,
L'amor che voglio io,
Mi lacera i polsi e non è mai un addio.
L'amor ti ho dato io,
Credendo d'esser forte,
Pensando di passarci sopra quella notte
In cui le vene e i polsi... (continua)

Lorena Aurelia Serban 21/04/2019 - 00:43
commenti 2 - Numero letture:30

Voto:
su 3 votanti


Il matusa innamorato

Non ho mai pensato
a questa mia età
così avanti con gli anni
di potermi ancora innamorare.

E bene sì,
ho trovato una passione amorosa
al punto tale che a questa riconoscenza
ho comprato del... (continua)


Salvatore Rastelli 20/04/2019 - 19:51
commenti 6 - Numero letture:77

Voto:
su 2 votanti


Sindrome di Guillain-Barré a otto anni

Accanto a casa mia passa un treno,
un treno che prende la gente e la porta lontano.
È un treno un po' sciocco che non fa rumore,
non sferraglia, non fischia, lui va piano piano.

Accanto a casa m... (continua)


Simone Coriandoli 20/04/2019 - 19:19
commenti 2 - Numero letture:49

Voto:
su 2 votanti


Passione

Passione
é giunto il tempo
che io ti chiami col tuo nome
nel ricordo di quando
sul tuo corpo ho conosciuto accarezzadolo
quel dolce tormento.
Passione
di mani che si sfiorano.

è una realtà o... (continua)


Maria teresa Lombardo 20/04/2019 - 17:52
commenti 1 - Numero letture:31

Voto:
su 2 votanti


Pasqua

Uno squarcio d’amore accecò il buio,
la pietra si divelse,
il Corpo ripreso a vita
rifulse
e la notte conobbe un nuovo giorno.
La morte uscì sconfitta
da quel legno
segnato dal sangue
di un Di... (continua)

Ivana Piazza 20/04/2019 - 16:40
commenti 1 - Numero letture:28

Voto:
su 1 votanti


Il canto del Servo

Forse fu il deserto
il digiuno e la preghiera
o forse fu soltanto il mio destino
ma il mio viso divenne sole
leggero il corpo e l'osso
limpido il sangue
e ogni cellula si aprì alla luce
e non f... (continua)

Antonio Tola 20/04/2019 - 16:00
commenti 1 - Numero letture:26

Voto:
su 1 votanti



Nuovo anelito

A voi,
che scivola estasi grondante
odore sessuale,
effluvi gravidi di reflui e rottami,
plastica invasiva,
dico: - Bene! -

Potessi, dalla cima della Grecia,
urlare,
il maestrale porterebbe ... (continua)


Filippo Di Lella 20/04/2019 - 15:19
commenti 2 - Numero letture:31

Voto:
su 0 votanti


L'urlo di Cristo

Benchè sciente
dell’imboscata
non deviò
da quella strada
su quel sentiero
irto di spine
fu pellegrino
sino alla fine.

Lo schernirono
malandrini e briganti
che lo spogliarono
che lo u... (continua)


Francesco Scolaro 20/04/2019 - 09:27
commenti 9 - Numero letture:103

Voto:
su 3 votanti


PADRE

Ricordo
di troppe tasse pagate
eccessiva
e mal riposta fiducia
ripagata
a sole nascosto
e mai
un grido d'aiuto.

Padre ... ora mi beo
m'avvolgo, del tuo "male
non fare, paura non avere... (continua)


Wilobi . 20/04/2019 - 08:41
commenti 6 - Numero letture:43

Voto:
su 1 votanti



LA GIOSTRA

Cavalli di legno
dai pennacchi dorati.
E’la giostra delizia e paura
avventura d’un infanzia felice.
Animali in movimento
in fila vanno dondolando.
Felice… il fanciullo
sogna di andare al galop... (continua)

mirella narducci 19/04/2019 - 20:00
commenti 6 - Numero letture:63

Voto:
su 3 votanti



Passaggio

Povera Maria troppo spesso
impolverata, il padre tuo
Gioacchino svigorito mentre ancora
aveva da mungere prima della cena,
non poteva immaginare.
E a madre Anna madida di sudore
non era dato... (continua)

Mastro Poeta 19/04/2019 - 19:59
commenti 5 - Numero letture:64

Voto:
su 2 votanti


Fra il silenzio e la fine

Mangiano e non sanno
si cibano di rifiuti tossici
l'età si accorcia
notevolmente
aggrappati al veleno
restano a filo di una soglia
Tenderanno a sparire
meravigliosi cetacei
ospitati da un mare... (continua)

MARIA ANGELA CAROSIA 19/04/2019 - 18:00
commenti 5 - Numero letture:37

Voto:
su 2 votanti



Alba

Come è chiara
l'alba
prende per mano
il buio
e lo fa scivolare
fra le dita
del sole.

L'alba tiene
brillio d'attese,
abbraccia
le spalle
della notte
e consegna
al piede
l'ene... (continua)


Ida Deschi 19/04/2019 - 16:33
commenti 6 - Numero letture:65

Voto:
su 3 votanti


Via Crucis

Questo freddo silenzio di campane
ha un sentiero
che accosta altri contesti
seminati nei Lager della storia
dove la penna
scardina il foglio delle efferatezze,
trascorsa l’onda anomala gigante... (continua)

mare blu 19/04/2019 - 15:45
commenti 7 - Numero letture:43

Voto:
su 3 votanti



The Cards of Life

Caro giocatore, la vita è un grosso casinò in cui bisogna mettere le carte in tavola: se giochi per sopravvivere, si perde sempre, se giochi per vivere non si perde mai.
Il set di regole? Le stabilisci tu. E l'asso nella manica? Non è perennemente disponibile, difatti può capitare di essere vestito a mezze maniche o a torso nudo, ragion per cui occorre farsi un mazzo tanto e purtroppo/per fortuna... (continua)

Giuseppe Scilipoti 19/04/2019 - 15:33
commenti 9 - Numero letture:84

Voto:
su 5 votanti



Il pittore profeta

Prestatemi un pennello
con arguzia dipingerò un poema.
Mostrando con fantasia
un mondo infinito
segnando con un dito.
Sarà per me un onore
dipingere storie d’amore.
E per opera divina
senti... (continua)

Francesco Cau 19/04/2019 - 15:12
commenti 5 - Numero letture:63

Voto:
su 3 votanti


Nostalgia

Vorrei cantar per te mille canzoni,
poter sentirti qui vicino a me...
Ascoltare la musica mentre suoni
la tua fisarmonica , solo per me.
Ma la mia voce rimane nella gola,
nel mio cuore il mio amo... (continua)

Teresa Peluso 19/04/2019 - 15:05
commenti 11 - Numero letture:99

Voto:
su 5 votanti



L'abbraccio

In un attimo
il tuo abbraccio
accoglie la mia emozione nella tua ed infinite gocce imbevute
di sublimi vibrazioni
rimangono indelebili
nel ricordo di te...
dentro di me.

Un abbraccio virtuale, ma sentito, a tutti voi scrittori e alla redazione! Ilaria... (continua)


Ilaria Romiti 19/04/2019 - 12:18
commenti 5 - Numero letture:64

Voto:
su 3 votanti



L'ottavo vizio

Si può lasciarsi vivere,
come
umani trasparenti,
invisibili, attraversabili,
seppur traspaia
nobile animo e grande cuore,
poi...
mossi da innaturale desiderio,
si decide
di mori... (continua)

luciano rosario capaldo 19/04/2019 - 10:21
commenti 6 - Numero letture:58

Voto:
su 3 votanti


Haiku 4

Plasma il vento
le dune del deserto-
Oasi pura... (continua)

Graziella Silvestri 19/04/2019 - 09:03
commenti 14 - Numero letture:180

Voto:
su 3 votanti



panchina

Panchina
Ti siedi nella panca di legno
Della piazza,
per fumare un poco,
è sera,
buio,
intorno il traffico della gente,
che passeggia
nella sera della cittadina;
ragazzini
e i viaggiatori d... (continua)

stefano medel 19/04/2019 - 02:44
commenti 4 - Numero letture:29

Voto:
su 2 votanti



memento

Tutti
ormai vivono
di stelle spente,
le lacrime sfuggono;
Preferisco
steli di rugiada
e bianche strade
silenziose,
e proprio qui
sul ciglio
tra le foglie
che tremano
e i pendii celesti... (continua)

Dave Giacobs 19/04/2019 - 01:27
commenti 5 - Numero letture:37

Voto:
su 2 votanti


'Na stella che sfavilla

Quando guardo dentro quei suoi occhi
Me perdo ner calore de lo sguardo.
Ché so 'n gioiello d'ambra che scintilla
Come 'na stella der cielo che sfavilla.

Lei è bella, si, e io nun so gran cosa,
... (continua)


Francesco Pasqualetti 19/04/2019 - 01:09
commenti 4 - Numero letture:48

Voto:
su 4 votanti


OASI

Plasma il vento le dune
del deserto bruno
e polvere d'oro si posa
o già volteggia ed osa
librarsi in volo
quale stormo d'uccelli.
Non porgo e non cerco
mani se non le tue belle.
Inseguo li... (continua)

Ernesto D'Onise 19/04/2019 - 00:44
commenti 13 - Numero letture:192

Voto:
su 4 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  Ricordi sul mare

Respiri azzurri
di tigli e salsedine
in questa tiepida sera
di silenzi ritrovati
quando il cuore si acquieta
nel ricordo amaro e dolce
di stagioni antiche,
gioiose e leggere
e il brillio di... (continua)

Mimmi Due 05/03/2019 - 15:56
commenti 18 - Numero letture:208

Voto:
su 6 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  In un battito...

Dalla strada non si sente il profumo, nemmeno con i finestrini aperti. Si intravede un disegno tracciato nel verde della pianura, incastonata tra la pineta da una parte, che volge al mare, e, il ponte, che passa al di sopra di rocce e massi. È un campo di fiori bianchi, sfiorati dal vento, forse del mare. Si muovono appena.
Tre volte a settimana, nei giorni dispari, Giulio e Marta da due anni, forse qualcosa di più, percorrono il viadotto. Tra la primavera e l'estate il campo fiorito attira lo sguardo di Marta, che, con il braccio fuori del finestrino, in silenzio, saluta i fiori. Giulio ride. Stacca la mano destra dal volante e lascia scivolare una carezza, sulla gamba della moglie, seduta a fianco.
“Martina mia, ma ti ricordi quando s'andava io e te sulla bicicletta?!
Io pedalavo e tu stavi seduta sulla canna, di fianco con le mani al centro del manubrio.
Guardavi la strada avanti a noi, ti preparavi alle buche che a volte non riuscivo a evitare.
Mi davi le spalle con que... (continua)

Grazia Giuliani 18/03/2019 - 11:43
commenti 14 - Numero letture:270

Voto:
su 5 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  PIU\' FORTE DEL MOSTRO

“Ci mancava solo la pioggia, come se non ne avessimo avuta abbastanza!” disse Claudia mentre apriva la porta alla cliente, salutandola e guardando il cielo che appariva ancora di un insolito grigio in quella giornata dei primi di maggio.
“Speriamo finisca e che arrivi il bel tempo, proprio ora che iniziano le cerimonie.”
Aveva ragione. Era stato un inverno piovoso ed anche abbastanza freddo e tutti avevamo gioito appena il sole aveva fatto la sua comparsa, regalandoci giornate tiepide che invogliavano a lunghe passeggiate in spiaggia in una primavera che, grazie alla pioggia, era stata più variopinta delle precedenti.
Erano anni che ormai mi recavo da Claudia, la mia parrucchiera di fiducia, perché oltre ad essere brava era anche una bella persona, dolce e gentile. Mandava avanti il piccolo salone insieme alla sorella Miriam, dopo che la loro madre aveva deciso di lasciare alle figlie le redini dell’attività.
“Allora, oggi come li facciamo?” mi chiese Claudia.
“Li voglio tingere ... (continua)

Millina Spina 08/03/2019 - 18:32
commenti 7 - Numero letture:160

Voto:
su 3 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -