BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

REDAZIONE - AVVISI IN BACHECA

Comunicato del 6 luglio 2016 (variazione regolamento del sito)
Si informa che è stato modificato il regolamento del sito con il seguente inserimento:
"E’ consentita la registrazione con pseudonimi ma nei limiti del decoro e della serietà. La Redazione si riserva pertanto di cancellare coloro che si registrano con dizioni che, a insindacabile giudizio della Redazione stessa, possono squalificare il sito. Questo, previo invito inascoltato a rifare la registrazione in modo corretto".

Comunicato del 4 maggio 2016 (valutazioni delle opere):
Anche se riteniamo che l’attribuzione del voto mediante stelline sia del tutto relativa (contano maggiormente i commenti), dobbiamo tener conto di recenti segnalazioni, da parte di alcuni autori, di valutazioni negative avvenute a quanto pare in malafede. Abbiamo compreso il loro disappunto e li abbiamo già informati che, sempre nel rispetto della privacy e dei giudizi, indagheremo su questi episodi attraverso l’individuazione dei malintenzionati con ricerche dei dati memorizzati nel sistema e che, in caso di comprovata irregolarità, adotteremo gli opportuni provvedimenti.
Non è una ricerca agevole ed è delicata perché è giusto rispettare la segretezza del voto e di giudizio ma è altrettanto giusto proteggere gli autori da persone che utilizzano lo strumento del voto in modo improprio. Così il nostro intervento sarà limitato ai casi in cui ravviseremo la lamentata malafede.
Il sistema adottato dobbiamo peraltro mantenerlo soprattutto per la scelta delle opere del mese perché ci consente da un lato di tener conto in qualche modo del parere degli autori e dall’altro ci evita di dover rileggere le opere pubblicate (cosa questa impossibile visto il gran numero delle opere pervenute).

Comunicato del 29 aprile 2016 (commenti):
Portiamo rispetto per tutti gli autori ma non possiamo più tollerare interventi diretti sui commenti in modo anche aggressivo, a ragione o meno, quando esistono modi diversi di dissenso attraverso l’uso di altri canali (mail alla redazione, messaggistica interna alla redazione o al titolare del sito).
Abbiamo quindi deciso di intervenire sul regolamento prevedendo come infrazione l'intervento diretto sui commenti in modo improprio. Preciseremo inoltre che al ripetersi di tale infrazione la redazione sarà costretta ad adottare provvedimenti adeguati nei confronti dell'autore interessato.

Comunicato del 15 marzo 2016 (commenti)
Già a suo tempo abbiamo ripetutamente raccomandato di ponderare attentamente ciò che si scrive a livello critico NEI COMMENTI in quanto basta poco a scoraggiare chi già con molta timidezza ha fatto dono delle proprie emozioni più riservate.
In questi ultimi giorni, in conseguenza di un qualcosa che è successo in tale ambito, si è improvvisamente cancellato dal sito un autore molto benvoluto. Questo ci dà modo di suggerire agli autori di evitare certe critiche a livello pubblico ma di utilizzare la messaggistica privata per non ferire l’interessato. Con l’occasione ribadiamo, a prescindere dall'accaduto, che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad allontanarlo dal sito. Insistiamo col ricordare che i commenti sono pubblici.


La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
  Le stagioni della vita

La terra è stagioni diverse come la nostra vita, che continua ad essere contornata dalle mille stagioni dell'animo.
Come l'estate dei raccolti dei campi e del frumento
Come l'autunno perfetto per la fertilità della terra
Come l'inverno con la neve, la grandine e la molta pioggia
Come la primavera che lascia il segno sul freddo tenebroso. anche le stagioni della nostra vita sono ricche di momen... (continua)

Lontano Dalla_scrittura 17/04/2021 - 17:34
commenti 2 - Numero letture:58

Voto:
su 0 votanti


La frontiera

La frontiera è vicina.
Forse non è mai stata lontana.
La scopre, adesso, dietro la tenda logora dei respiri,
la ronda dei pensieri
Nel sonno delle sentinelle.

Sarebbe meglio imparare
a scio... (continua)


Marino Beltrame 17/04/2021 - 13:34
commenti 1 - Numero letture:32

Voto:
su 1 votanti


Parla

Parla
e immagina
una infinita panchina.
Seduto,
racconta.
Dillo a Lei
Lei di nuovo
lo dirrá all'altro.
L'altro passerá
ancora parola
ad altra ancora.
Chi siede per ultimo
lo dirrá al ven... (continua)

Piccolo Fiore 17/04/2021 - 13:22
commenti 2 - Numero letture:40

Voto:
su 0 votanti



ACCIDENTI ALL\' AMORE

Se non mi ami...odiami.
Il sole non mi scalda
fredde mani
non accarezzano.
S’è spento il fuoco
dell’ amore.
Sorseggiami
come un vino rosa
frizzante timido
nell’opacità appena
accennata prend... (continua)

mirella narducci 17/04/2021 - 10:45
commenti 4 - Numero letture:60

Voto:
su 2 votanti


Minchia! Signor tenente...

Sono stato cosciente, coerente, efficiente e pure diligente, e non è facile in questo frangente:
purtroppo ho trovato gente indifferente, strafottente, deficiente con i grilli nella mente che non gliene frega proprio niente.
Bisogna essere paziente con sta gente incompetente, con i tarli nella mente e col cervello di un demente!
Con la pandemia corrente, col vaccino un po' carente, ognuno deve ... (continua)

Ferruccio Frontini 17/04/2021 - 09:01
commenti 5 - Numero letture:54

Voto:
su 1 votanti



Haiku 26

gocce di neve
diventano nuvole-
pensieri grigi... (continua)

GIOVANNI PIGNALOSA 16/04/2021 - 22:16
commenti 4 - Numero letture:60

Voto:
su 1 votanti


Causa e Effetto

Coloro che causano dolore
molte cose devono ancora capire;
la vita è una ruota,
gira in continuazione
e tutto quello che fai sempre ritorna a te.
Il mondo è una continua legge di causa e effetto,... (continua)

Sara Passarelli 16/04/2021 - 18:51
commenti 7 - Numero letture:99

Voto:
su 3 votanti


Retorica-mente?

Distruggi l’ansia, adesso,
distenditi sulla parte
interna del mio cuore.
[Mannaggia, mi è scappata la parolaccia!].


Respira piano, chiudi gli occhi,
e adagio riprendi possesso di te.
Non ti ... (continua)


poeta utopico 16/04/2021 - 18:38
commenti 1 - Numero letture:37

Voto:
su 0 votanti



Erotico sogno

Ho fatto l'amore
solo nel letto
scrivendo poi ora vi detto.

Inchiostro versato
con passione sui fogli.

Ho accarezzato
le sue curve con la mente
in ogni lettera suadente.

Ho baciato le s... (continua)


Orsolino Nonno 16/04/2021 - 18:32
commenti 0 - Numero letture:38

Voto:
su 1 votanti


La erta salita

Dopo lungo letargo
l'inverno se ne va.
Si risvegliano gli alberi
rinverdendo la chioma.
La primavera fiorisce la vita,
da capo incomincia
la erta salita.... (continua)

Salvatore Rastelli 16/04/2021 - 18:11
commenti 4 - Numero letture:67

Voto:
su 3 votanti


In equilibrio instabile

Chiudesti gli occhi in autunno,
quando il lago
inutilmente scosta da sé la bruma.
Non ti conobbi, di te mi parla il
vento mentre pungola… e fa male
un pensiero incerto sulla cruna.

(16.... (continua)


Mirko D. Mastro(Poeta) 16/04/2021 - 18:09
commenti 8 - Numero letture:116

Voto:
su 4 votanti


PRIGIONIERI DEL COVID

Nonno, ciao!

Uè, Lorenzo! Come mai non sei a svolgere i compiti?

Appunto, sono qui per chiedere una mano...

Dimmi pure.

Non riesco a svolgere un compito assegnato sulla primavera...

Beh, possiamo fare insieme... ad un patto però!

Ecco, ti pareva...il patto...

L'altra volta abbiamo fatto brutta figura con i tuoi professori...Questa volta preciseremo nel compito di avere colla... (continua)


Ernesto D’Onise 16/04/2021 - 13:09
commenti 15 - Numero letture:207

Voto:
su 6 votanti


POI NULLA PIÙ

Al primo cenno d’alba volli il mare.
Lo vidi, come me, in dormiveglia
con onde basse a far da mite coltre.
E lungo la battigia passeggiava
la brezza dai respiri così calmi
da non solleticar le sa... (continua)

Aurelio Zucchi 16/04/2021 - 12:05
commenti 2 - Numero letture:45

Voto:
su 0 votanti


Click ()

requiem
a fendere gli spazi della mente:
di qua, aria pesante che sfora le narici
di là, approdo all’oltre incerto
dall’insapore aroma
al centro, solo contorno
(spaccato segmento della vita)

... (continua)


guido iannone 16/04/2021 - 10:33
commenti 1 - Numero letture:40

Voto:
su 1 votanti


Panacea

La sua soluzione è sempre la solita: una pillola o una bustina.

Per il riflusso c'era il Gaviscon menta, per mantenere la motilità intestinale c'è il Relaxcol ed il Dissenten alla bisogna, per il mal di testa il Maxhalt pillole, ed il Laroxil gocce nell'emergenza, l'Aura stop per il mantenimento, il Nexium 20 per lo stomaco, il Probinul neutro per la flora batterica, il Rinelon spray per il nas... (continua)


Giuseppe Billi 16/04/2021 - 09:59
commenti 1 - Numero letture:48

Voto:
su 1 votanti



Quel tempo che fu (le stagioni della vita)

QUEL TEMPO CHE FU
(le stagioni della vita)

Molteplici primavere sono trascorse, eppure nella memoria dentro il cassetto dei ricordi, si nasconde e vive ancora “quel tempo che fu”. Pensavo e mi dicevo continuamente che sarebbe stato opportuno lasciare andare nell’oblio quella stagione che non aveva onorato la mia vita ... Eppure essa giocava sempre con i miei pensieri a ricordarmi che il tem... (continua)


Maria Luisa Bandiera 16/04/2021 - 07:41
commenti 8 - Numero letture:106

Voto:
su 5 votanti


Il mondo che verrà

Eccoci qua,
senza sacchi
alla finestra
per fortuna,
ma tutti in fila
in attesa
di qualcosa (?)
Non si sa...
Occhi azzurri,
neri o verdi...
inespressivi,tristi.
I sorrisi?
Chissà!
Pa... (continua)

Italo Giuliano Bonetti 16/04/2021 - 06:48
commenti 0 - Numero letture:35

Voto:
su 0 votanti


Quando finisce un amore!

Non vedo più la luce,
credo nemmeno tu veda
la stessa luce, chiaroscuro e ombre
dentro l'essere.
Pioggia rancida in un cielo
capovolto che annega in un mare di fuliggine,
il respiro che manca e ... (continua)

Alpan . 15/04/2021 - 22:51
commenti 1 - Numero letture:41

Voto:
su 1 votanti


E' tutto qui

E' tutto qui.
L'attimo che si doveva cogliere
per serbarne il ricordo.
Un cambio che rinnova.
Un senso di impalpabile incoerenza
che dà sostanza alla vita.
Un ripensamento dettato dall'amore
ch... (continua)

Gianluigi Giussani 15/04/2021 - 22:46
commenti 1 - Numero letture:40

Voto:
su 1 votanti


Possiamo

Prendetevi tempo
non restatene schiavi.
Posate le stelle
il sole, la pioggia
il vento, la luna
… e le chimere.

Gli elogi posate.
Posate commenti
eloquenti spergiuri.
Posate astio e fastidio... (continua)


.. Bowil 15/04/2021 - 19:36
commenti 2 - Numero letture:59

Voto:
su 2 votanti


Calpestar il proprio cuore in...

Calpestar il proprio cuore
in 'virtu' della 'ragione'
condanna di eterno dolore
e inevitabile abominazione... (continua)

igor Grosso 15/04/2021 - 19:28
commenti 1 - Numero letture:40

Voto:
su 1 votanti



Non è un granché (via Palestro, Livorno)

Non è un granché questa strada
ma mi accompagna a casa
non sono un granché questi palazzi
ma raccontano della mia gente

non c'è profumo di campagna
in questa periferia anonima
ma certi giorni ... (continua)


Dario Menicucci 15/04/2021 - 18:59
commenti 2 - Numero letture:75

Voto:
su 4 votanti


GAMBERO

Rifugiato in una cala
tieni un’alga tra le chele

se ti incontro su una scala
torni indietro alla corsara

vai indietro e guardi avanti
chi va avanti guarda indietro

la tua corazza senza oss... (continua)


Paolo Delladio 15/04/2021 - 17:52
commenti 0 - Numero letture:120

Voto:
su 0 votanti


FERMA È LA VITA

Ferma e' la vita
nelle sparse gocce
che il crepitio della pioggia
gia' stanco riversa
nel pur dolce Aprile
che incoraggia
dell'usignolo il canto.
Sento in lontananza
il fischio del treno ... (continua)

Graziella Silvestri 15/04/2021 - 17:08
commenti 11 - Numero letture:122

Voto:
su 7 votanti


Metafisica

All’improvviso
il nulla

.........arredarlo... (continua)


Antonio Melvavi 15/04/2021 - 15:27
commenti 0 - Numero letture:33

Voto:
su 0 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  Un istante...

Mi sono fermata un istante
nel battito della notte...
i giorni scorrono veloci
trasportati
dai tuoi occhi bagnati.

E' passata una vita intera
e
solo ieri
era apparso
il nostro primo
sorri... (continua)


barbara tascone 27/03/2021 - 13:00
commenti 8 - Numero letture:147

Voto:
su 5 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  Invito alla geometria dell'amore perduto.

Dentro me t’invito così puoi osservare come forme geometriche elementari diventano torri di Babele.
Ci ho messo quattro anni per capire che tutto inizia con una linea, sempre. Una piccola serie di tratteggi finemente uniti, ma è una bugia, sono distaccati. Siamo caos.
Ordine senza ritmo. Tuttavia ordine e allora la linea diventa quadrato.
Quattro linee che s’inseguono.
Come ho inseguito quella pittrice per quattro anni.
Per quattro linee.
Oggi, nel vertice finale di un quadrato la incontro e l’invito dentro di me, nel mio appartamento, così può osservare come i colori di un pennello sono in realtà emozioni.
Entra e siede sul divano:
-Ti preparo un caffè?-
-Si grazie-
-Perché mi hai lasciato?- chiedo
-Perché tu sei rosso. Sei un fottuto serafino rosso di sangue. Mi donavi troppa creatività ed io non sapevo gestirla. Con te i miei quadri diventavano meravigliosi, e avevo paura perché mi sentivo inadeguata-.
Ecco come un quadrato prova ad evolversi e diventare cubo. Quattro li... (continua)

Bruno Gais 12/03/2021 - 23:44
commenti 1 - Numero letture:104

Voto:
su 2 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  PIZZA A DOMICILIO

“E’ sabato, cosa fai di bello stasera, Ambra?”
“Mamma, scusa, cosa vuoi che faccia, siamo in zona rossa, non lo sai forse?”
“Certo che lo so, e sono preoccupata per te…sempre a casa…”
“Mamma, non ti devi preoccupare per me, io mi aggiusto. Piuttosto tu, quando vai a fare le commissioni, metti sempre la mascherina ffp2, stai a distanza dagli altri, vai al supermercato solo nel primo pomeriggio quando c’è meno gente…insomma continua a stare attenta.
Comunque stasera mi faccio portare una pizza a casa, poi faccio un paio di telefonate alle amiche, mi guardo la mia serie preferita…insomma tutto a posto.
Un abbraccio fortissimo, mammina, ci sentiamo nei prossimi giorni. Ti voglio bene.”
“Anche io, gioia, tanto tanto.”
Ambra aveva ordinato la pizza presso la rinomata pizzeria S.Lucia, che non conosceva, ma che le aveva suggerito la sua amica Cinzia.
Quando aprì la porta, la prima cosa che notò fu che veniva consegnata in una borsa termica professionale: la pizza, al momento di mangi... (continua)

Anna Maria Foglia 10/03/2021 - 10:21
commenti 8 - Numero letture:138

Voto:
su 5 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2020 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -