Benvenute Anime Scrittrici su questo sito letterario dedicato a chi ama comunicare le proprie emozioni, o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

REDAZIONE - AVVISI IN BACHECA

Comunicato del 6 luglio 2016 (variazione regolamento del sito)
Si informa che è stato modificato il regolamento del sito con il seguente inserimento:
"E’ consentita la registrazione con pseudonimi ma nei limiti del decoro e della serietà. La Redazione si riserva pertanto di cancellare coloro che si registrano con dizioni che, a insindacabile giudizio della Redazione stessa, possono squalificare il sito. Questo, previo invito inascoltato a rifare la registrazione in modo corretto".

Comunicato del 4 maggio 2016 (valutazioni delle opere):
Anche se riteniamo che l’attribuzione del voto mediante stelline sia del tutto relativa (contano maggiormente i commenti), dobbiamo tener conto di recenti segnalazioni, da parte di alcuni autori, di valutazioni negative avvenute a quanto pare in malafede. Abbiamo compreso il loro disappunto e li abbiamo già informati che, sempre nel rispetto della privacy e dei giudizi, indagheremo su questi episodi attraverso l’individuazione dei malintenzionati con ricerche dei dati memorizzati nel sistema e che, in caso di comprovata irregolarità, adotteremo gli opportuni provvedimenti.
Non è una ricerca agevole ed è delicata perché è giusto rispettare la segretezza del voto e di giudizio ma è altrettanto giusto proteggere gli autori da persone che utilizzano lo strumento del voto in modo improprio. Così il nostro intervento sarà limitato ai casi in cui ravviseremo la lamentata malafede.
Il sistema adottato dobbiamo peraltro mantenerlo soprattutto per la scelta delle opere del mese perché ci consente da un lato di tener conto in qualche modo del parere degli autori e dall’altro ci evita di dover rileggere le opere pubblicate (cosa questa impossibile visto il gran numero delle opere pervenute).

Comunicato del 29 aprile 2016 (commenti):
Portiamo rispetto per tutti gli autori ma non possiamo più tollerare interventi diretti sui commenti in modo anche aggressivo, a ragione o meno, quando esistono modi diversi di dissenso attraverso l’uso di altri canali (mail alla redazione, messaggistica interna alla redazione o al titolare del sito).
Abbiamo quindi deciso di intervenire sul regolamento prevedendo come infrazione l'intervento diretto sui commenti in modo improprio. Preciseremo inoltre che al ripetersi di tale infrazione la redazione sarà costretta ad adottare provvedimenti adeguati nei confronti dell'autore interessato.

Comunicato del 15 marzo 2016 (commenti)
Già a suo tempo abbiamo ripetutamente raccomandato di ponderare attentamente ciò che si scrive a livello critico NEI COMMENTI in quanto basta poco a scoraggiare chi già con molta timidezza ha fatto dono delle proprie emozioni più riservate.
In questi ultimi giorni, in conseguenza di un qualcosa che è successo in tale ambito, si è improvvisamente cancellato dal sito un autore molto benvoluto. Questo ci dà modo di suggerire agli autori di evitare certe critiche a livello pubblico ma di utilizzare la messaggistica privata per non ferire l’interessato. Con l’occasione ribadiamo, a prescindere dall'accaduto, che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad allontanarlo dal sito. Insistiamo col ricordare che i commenti sono pubblici.


La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
 

Il sublime piacere dell'attesa

Ancora si muove quel senso, ancora si cela il mistero, dietro terre sconfinate, dentro paludi colme di ninfee...

Oggi è un giorno calmo di vento, nulla si muove, solo il rumore di un taglierba, solca il prato del vicino e invade il silenzio.
Mi adeguo a quel rumore, come quando la barca si muove tra le onde del mare, mosso dalla tormenta.
Mi adagio e seguo il rollio delle onde, per evitare l... (continua)


Margherita Pisano 28/06/2022 - 16:08
commenti 14 - Numero letture:151

Voto:
su 8 votanti



L\'uomo che conobbe Don Chisciotte quattro

Il camposanto


Era una mattina abbastanza ventosa.
Aspettando il bel tempo, restavo ancora a letto.
La colf preoccupata, perché non era abituata nel vedermi così tardi ancora coricato ma io avevo bisogno di pensare
Bussa alla porta, la faccio entrare, un caffè mi faccio portare.
Gli dissi oggi sono così, un po giù,
Ma tra poco mi alzo e farò qualche passo.
Quindi metto un giaccone ed esc... (continua)


Zio Frank Storie del gufo 28/06/2022 - 13:41
commenti 4 - Numero letture:58

Voto:
su 3 votanti



La collettività non ha bisogno...

La collettività non ha bisogno di individui che si battono il petto, ma di persone che hanno un cuore che batte nel petto.... (continua)

Carmine De Masi 28/06/2022 - 12:58
commenti 3 - Numero letture:89

Voto:
su 3 votanti


IL PIATTO DEL GIORNO

C’è sempre meno aria.
C’è sempre meno luce.
C’è sempre meno voglia di scoprire
O riscoprire sentimenti
Che han perso tutto
Che si sono scoloriti nel tempo.
Non dimenticati forse, ma emozioni
d... (continua)

ALFONSO BORDONARO 28/06/2022 - 11:32
commenti 5 - Numero letture:57

Voto:
su 3 votanti


L'ARIA CONDIZIONATA

Una ventata ad un tratto ti colpisce,
la fine della calura lei sancisce,
una sensazione di sollievo all'improvviso,
il sudore scompare per magia dal tuo viso.

Aria fresca esce da alti bocchetton... (continua)


Meneghino Stornello 28/06/2022 - 10:36
commenti 0 - Numero letture:58

Voto:
su 0 votanti



La cultura dell'amore (umana semenza, Dante) e non la guerra per il terrore

Nonostante le strabilianti conquiste scientifiche (finanche l'intelligenza artificiale) e spaziali, fermo restante l'incalzante rischio ambientale e virale, il mondo, divelti pure gli argini naturali (utero in affitto), rischia seriamente di saltare in aria sotto la minaccia del nucleare (Putin, Kim Jong-un).
Intanto proprio le superpotenze viaggiano sempre più a ritroso se gli Usa ricorrono alle... (continua)

Francesco Andrea Maiello 28/06/2022 - 07:38
commenti 4 - Numero letture:81

Voto:
su 2 votanti


Il mondo a quote più normali

Che tristezza, oggi in fondo al cuore
il lavoro, fatto di rapporti di interessi
la società che non si ricorda di quanto fatto
l'uomo, senza speranza
valutato in base a semplici modelli
a obietti... (continua)

Paolo Pozzi 27/06/2022 - 17:44
commenti 4 - Numero letture:91

Voto:
su 2 votanti


Fobia

Nere cornacchie
sui tetti spioventi
gracchiano acute
sembrando impazienti,
banderuole di ferro
rivestite in argento
cambiano il senso
orientate dal vento

Cattivi presagi,
segnali apparent... (continua)


Walter Olivetti 27/06/2022 - 16:58
commenti 6 - Numero letture:72

Voto:
su 4 votanti


Quando ognuno fa quello che gl...

Quando ognuno fa quello che gli pare e piace senza il rispetto delle regole istituite, può solo generare confusione.... (continua)

Rosa Andrei 27/06/2022 - 16:36
commenti 3 - Numero letture:38

Voto:
su 2 votanti



La Coccinella

Passeggiava sul dorso
della tua mano,
quel giorno d’un’estate
sempre più lontana,
eppure mai finita.

Eravate al mare
e tu, mamma,
spiegasti a mio figlio:
“Guarda Matteo,
è una coccine... (continua)


Marina Assanti 27/06/2022 - 11:02
commenti 29 - Numero letture:187

Voto:
su 8 votanti



Cento anni

Sebbene siano cento,
poco ci sembrerà
perchè tutto scompare
nell'eternità.
Dal bimbo, all'uomo,
al vecchio...
il tempo ha tracciato
il suo cammino,
ciò che appare lontano,
è più vicino.
T... (continua)

mario Righi 27/06/2022 - 11:00
commenti 10 - Numero letture:83

Voto:
su 5 votanti


HAIKU 11

ultimi raggi-
le ombre allungate
sopra il grano... (continua)

Antonio Girardi 27/06/2022 - 10:49
commenti 7 - Numero letture:130

Voto:
su 3 votanti


Grotte

Il mondo si divise negli occhi degli stolti.
Le grotte del mai s’annichilirono
e le iscrizioni fatue,
dal guano intinte
lordarono le coscienze.

Conobbi Caronte durante una traversata,
m’offrì ... (continua)


Jean C. G. 27/06/2022 - 09:49
commenti 18 - Numero letture:132

Voto:
su 5 votanti


Non ascoltiamo quello che il D...

Non ascoltiamo quello che il Diavolo ci sussurra nell'orecchio, piuttosto ascoltiamo la voce del Signore che ci parla nel cuore.... (continua)

Alberto Berrone 27/06/2022 - 09:05
commenti 5 - Numero letture:47

Voto:
su 3 votanti



Finzione (Anglicismi)

Non potrà
dissuaderti alcuno
dal riversare
quella rabbia,
occhi stropicciati
di ciglia sticker.
Quella stessa
rabbia
sulla faccia
della quale
ne fa
sorriso il joker.

(Me lo ha dett... (continua)


Mirko D. Mastro 27/06/2022 - 06:52
commenti 20 - Numero letture:163

Voto:
su 4 votanti


PULIZIE EXTRA

Oltre al mio lavoro abitudinale di pulizie, sono stata chiamata per pulire la casa di un nonnino di ben 90 anni, a 3 km da casa mia.
La casa è a due piani,  lo vedo in giardino con i suoi capelli bianchi chewingum, che mi aspetta,  mi ha lasciato l' indirizzo tramite una chiamata.
Ciao sono Mary, Enrico?
Si sono io,  entra pure, ti ho aperto il cancello.
Da subito vengo catturata da medaglie... (continua)

Mary L 26/06/2022 - 14:00
commenti 10 - Numero letture:101

Voto:
su 5 votanti


Afflato di luna

In questa notte fuggente
Morfeo mi dispensa dal desio
tutto mio
che sobilla la cagione.

Non è facile intuire
ciò che può farti migliore
quando sai dell’assunto
e non riesci a decrittare.

... (continua)


Francesco Scolaro 26/06/2022 - 10:27
commenti 9 - Numero letture:129

Voto:
su 4 votanti



L\'uomo che conobbe Don Chisciotte tre

Il quadro
Mentre leggo il manoscritto, col dito indice punto la tela messa lì in attesa come fosse una preghiera.
Don Chisciotte sarebbe diventato il mio nuovo autoritratto messo lì sul cavalletto nel soppalco.
Nel frattempo arriva "il postino" assomigliava in modo strano a Massimo Troisi.
Ps: il postino crea un legame sociale
si ferma un po' per conversare.
Dice che nel casale non... (continua)

Zio Frank Storie del gufo 26/06/2022 - 09:02
commenti 7 - Numero letture:84

Voto:
su 3 votanti



Il mio sogno

Mi ospiti in un sogno incredibilmente meraviglioso,
l’amore non sbaglia mai
se è fragile e dolce e protegge come fai tu,
immenso dono, fra le tue braccia
mi sono dato una calmata
incredibilmente ... (continua)

FADDA TONINO 26/06/2022 - 08:05
commenti 13 - Numero letture:246

Voto:
su 5 votanti


Illusioni

Annego.

Il cuor mio
in balia di emotive onde
che erodono certezze
nel mare delle illusioni.

Annego.... (continua)


Massimiliano De Rubeis 26/06/2022 - 07:31
commenti 4 - Numero letture:124

Voto:
su 2 votanti


L'ITALIA DEI FURBETTI

E’ inutile girarci attorno: dobbiamo tornare a risparmiare se vogliamo sopravvivere, le anime belle dovrebbero recepirlo.
Prima di tutto l’illuminazione pubblica delle città andrebbe dimezzata, con la chiusura delle attività dopo la mezzanotte (non possiamo più permetterci sprechi di energia).
Andrebbero informati i cittadini sull’utilizzo dei principali elettrodomestici nel periodo notturno e d... (continua)

Domenico De Marenghi 25/06/2022 - 20:59
commenti 5 - Numero letture:67

Voto:
su 2 votanti


In pensiero

Lo vidi pallido
con occhi cerchiati
di blu cobalto
portava un paltò bordò
e un berretto a sghimbescio.
Nel buio
lui silenzioso
andava, tra
ombre furtive
arrampicate sulla notte
curvata dal ... (continua)

Anna Cenni 25/06/2022 - 20:05
commenti 18 - Numero letture:146

Voto:
su 5 votanti


L'ora del corvo

Nell'ora del corvo puoi vedere facce distinte che scambiano convenevoli, e visi distorti che si prendono in giro; e puoi udire gracchiare da becchi enormi. Passi buffi in corpi eleganti, spazzini dall'abito scuro e dall'acconciatura curatissima: belli e letali, qualche anziano li scaccia un po'.

Il parco sa di latte. Mosche cavalline in giro tra gli arbusti. Le foglie morte sono un mare giallo,... (continua)


Filippo Di Lella 25/06/2022 - 19:56
commenti 4 - Numero letture:54

Voto:
su 2 votanti



Balconcino

La vita è una rosata petunia
che fiorisce dell'estate all'inizio

fra basilico, menta e dragoncello
trova posto riparato e propizio

e sporge su tutto non chiedendo venia
come sull'utile il pic... (continua)


Carla Vercelli 25/06/2022 - 18:44
commenti 4 - Numero letture:58

Voto:
su 3 votanti



LA CHIMICA INCENDIARIA (parte 2 di 2)

Il ragazzo, in un secondo momento, nel servire Pete si scusò confessandogli che alcuni ragazzi erano sulle sue tracce, e che forse era meglio non farsi più vedere qui. Anche quel cameriere sapeva già degli strani – seppur innocenti – movimenti del cliente, e come tutti del settore, restava neutrale, senza offendere, senza minacciare, senza essere troppo da una parte, o dall'altra. Ma Pete aveva un... (continua)

Pietro Valli 25/06/2022 - 10:39
commenti 0 - Numero letture:34

Voto:
su 0 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  IL MARE

Era autunno
immobile al tramonto
guardavo
nuvole appassite
da ali di gabbiano
sotto
il mare stropicciato
da vento Garbino
voleva parlare di sè
chiedeva
la calma d'estate
implorava
indul... (continua)

Anna Cenni 04/05/2022 - 08:25
commenti 29 - Numero letture:278

Voto:
su 9 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  Lettera d'addio a mia madre

Dapprima l’acqua che mi circondava ha iniziato a ritirarsi lasciandomi isola di terra. Un dolore liquido che si espandeva Non una ferita da strappo ma acqua che se ne andava
Poi lo spazio ha fermato la distanza inondandola di luce Un anello di profumo ora mi circonda
Non più l’acqua delle radici antiche ma un alito impalpabile mi accompagna
E’ la prima volta che sento questo. Forse è vero: una mamma non ti lascia mai.
Eppure c’è un dolore verticale nella voce che non esce.
Che avrei dovuto fare a meno del tuo ascolto, del tuo consiglio delle tue risposte, lo sapevo ma non mi aspettavo lo strozzamento della mancanza delle domande che ti avrei fatto. Non mi aspettavo l’aria pesante dove cercare la tua evaporazione che si condensa e ti nasconde. Eppure ci dovresti stare ma non ti trovo. Le domande diventano un fiore in bocca. Che non profuma affatto
Questi ultimi mesi…tutto è iniziato da quando i tuoi occhiali mi hanno parlato
Si fecero trovare lì quando sono rientrata quell... (continua)

SILVIA OVIS 22/05/2022 - 14:11
commenti 4 - Numero letture:104

Voto:
su 4 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  La notte ... viaggio nei sogni

La notte … viaggio nei sogni

Una volta al mese la notte prende forma attraverso le sue ombre. Il silenzio ha il suono profondo d’un ritorno … quella data … quel numero … hanno dato il via …
Nasce da quella notte e in quell'ora sopita l’intento di scuotere il cuore per riaprire ferite mai chiuse, nasce anche l’assurda speranza che quella pagina non fosse mai stata scritta!... Il tempo a volte lenisce i dolori ma a volte è come un veleno nell'anima e nel cuore. Chi mai può comprendere le profondità d’ognuno?... Nessuno!!
La notte prende per mano quel senso di vuoto come fosse un buco nero abbarbicato nell'anima ed oltre … i sogni riportano il languore dei giorni sereni d’un destino scritto su pagine bianche che mai si sono realizzate … e il tempo … il tempo … riporta il sentore di vita riuscita …
Ed ecco che il tempo gioca il suo ruolo di medico omeopatico che ascolta i rintocchi dei cuori affranti fino a farli suonare all'unisono ed è dentro quei sogni che anch'io ritrovo ... (continua)


Maria Luisa Bandiera 30/05/2022 - 10:47
commenti 17 - Numero letture:158

Voto:
su 6 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2022 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -