BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

REDAZIONE - AVVISI IN BACHECA

Comunicato del 6 luglio 2016 (variazione regolamento del sito)
Si informa che è stato modificato il regolamento del sito con il seguente inserimento:
"E’ consentita la registrazione con pseudonimi ma nei limiti del decoro e della serietà. La Redazione si riserva pertanto di cancellare coloro che si registrano con dizioni che, a insindacabile giudizio della Redazione stessa, possono squalificare il sito. Questo, previo invito inascoltato a rifare la registrazione in modo corretto".

Comunicato del 4 maggio 2016 (valutazioni delle opere):
Anche se riteniamo che l’attribuzione del voto mediante stelline sia del tutto relativa (contano maggiormente i commenti), dobbiamo tener conto di recenti segnalazioni, da parte di alcuni autori, di valutazioni negative avvenute a quanto pare in malafede. Abbiamo compreso il loro disappunto e li abbiamo già informati che, sempre nel rispetto della privacy e dei giudizi, indagheremo su questi episodi attraverso l’individuazione dei malintenzionati con ricerche dei dati memorizzati nel sistema e che, in caso di comprovata irregolarità, adotteremo gli opportuni provvedimenti.
Non è una ricerca agevole ed è delicata perché è giusto rispettare la segretezza del voto e di giudizio ma è altrettanto giusto proteggere gli autori da persone che utilizzano lo strumento del voto in modo improprio. Così il nostro intervento sarà limitato ai casi in cui ravviseremo la lamentata malafede.
Il sistema adottato dobbiamo peraltro mantenerlo soprattutto per la scelta delle opere del mese perché ci consente da un lato di tener conto in qualche modo del parere degli autori e dall’altro ci evita di dover rileggere le opere pubblicate (cosa questa impossibile visto il gran numero delle opere pervenute).

Comunicato del 29 aprile 2016 (commenti):
Portiamo rispetto per tutti gli autori ma non possiamo più tollerare interventi diretti sui commenti in modo anche aggressivo, a ragione o meno, quando esistono modi diversi di dissenso attraverso l’uso di altri canali (mail alla redazione, messaggistica interna alla redazione o al titolare del sito).
Abbiamo quindi deciso di intervenire sul regolamento prevedendo come infrazione l'intervento diretto sui commenti in modo improprio. Preciseremo inoltre che al ripetersi di tale infrazione la redazione sarà costretta ad adottare provvedimenti adeguati nei confronti dell'autore interessato.

Comunicato del 15 marzo 2016 (commenti)
Già a suo tempo abbiamo ripetutamente raccomandato di ponderare attentamente ciò che si scrive a livello critico NEI COMMENTI in quanto basta poco a scoraggiare chi già con molta timidezza ha fatto dono delle proprie emozioni più riservate.
In questi ultimi giorni, in conseguenza di un qualcosa che è successo in tale ambito, si è improvvisamente cancellato dal sito un autore molto benvoluto. Questo ci dà modo di suggerire agli autori di evitare certe critiche a livello pubblico ma di utilizzare la messaggistica privata per non ferire l’interessato. Con l’occasione ribadiamo, a prescindere dall'accaduto, che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad allontanarlo dal sito. Insistiamo col ricordare che i commenti sono pubblici.


La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
  San Silvestro

Galatea é davanti allo specchio!
Ha solo dell’intimo,
che ne risalta i capelli,
i fianchi e le forme.
Per lei romantica sognatrice,
credo sia normale sentirsi bella
per Pigmaglione suo vero amor... (continua)

Paolo Manias 24/01/2020 - 19:18
commenti 0 - Numero letture:35

Voto:
su 0 votanti


Un giorno come tanti

Quieto giorno di questo inverno
privo di ogni ventosa folata.
Come morbide piume
la neve dal cielo scende,
lo stesso fioco cinguettio freddoloso di uccelli.
Lascia le orme assiderato gatto,
mia... (continua)

Salvatore Rastelli 24/01/2020 - 18:27
commenti 3 - Numero letture:56

Voto:
su 2 votanti



la spalla

Come un’artista di altri tempi
t’immaginai come madonna
con quella corta gonna.
Mentre il mio obbiettivo
ti filmava contemplando
la tua spalla
giù li a un fianco.
Pensieri erotici
immaginazio... (continua)

Francesco Cau 24/01/2020 - 16:13
commenti 1 - Numero letture:38

Voto:
su 1 votanti


Vinca il migliore?

L'esistenza non è una gara
siamo tutti fratelli
i gialli, i bianchi, i neri
i brutti e i belli;
eppure
si sente spesso dire
"vinca il migliore"
frase che mi rattrista
e mi raggela i... (continua)

Marilla Tramonto 24/01/2020 - 14:20
commenti 5 - Numero letture:80

Voto:
su 3 votanti


Storia di una badante 3a parte

E sono certa che Gioele sia un Angelo, che mi accompagnerà per tutta la vita.
Non ebbi conforto da mio marito, che ormai era diventato per me un estraneo. La mia sofferenza la chiusi nel cuore e non riuscii a capire la cattiveria di un uomo che mi odiava , perché suo figlio era nato malformato.
Quale colpa era la mia? La colpa era dei grandi potenti del mondo, che adoperano sostanze pericolose p... (continua)

Teresa Peluso 24/01/2020 - 13:04
commenti 8 - Numero letture:83

Voto:
su 2 votanti


Il suono dei mostri

Nei lamenti rumorosi
ignoti,uomini nascosti
soli di amori,
urlano dolori
di ricordi ancora consci
di quei giorni così morbosi
sfregiati dai rimorsi.
Così rossi di morsi
sanguinano i sogni d... (continua)

Francesco Rossi S. 24/01/2020 - 11:44
commenti 0 - Numero letture:25

Voto:
su 0 votanti


Sorriso di stelle

Amo quando mi sorridi
E dalla bocca ti esce il sole
Ogni ombra è cancellata
E vale la pena arrivare al tramonto

Come supernova irradi gioia
Impossibile non imitarti
E quella sera lo sapevo
Lo... (continua)


Federico Ghirello 24/01/2020 - 00:51
commenti 1 - Numero letture:26

Voto:
su 0 votanti


Sentirti

Quando mi guardi lo sento,
lo sento lungo la schiena ,
lo sento attraverso l’amore che traboccano i tuoi occhi,
lo sento come se fosse l’ultimo sguardo che potessi dare al mondo,
lo sento nelle t... (continua)

Gaia Indelicato 23/01/2020 - 22:52
commenti 1 - Numero letture:33

Voto:
su 1 votanti


Stagno

Nella quiete della notte
esplode l'amore
le stelle spiano

La raganella
gonfia la gola
canta a perdifiato

Lo stagno
ricolmo di riflessi
dell'impallidita s'illumina

Uno scroscio si perde... (continua)


Carmine Ianniello 23/01/2020 - 18:04
commenti 0 - Numero letture:27

Voto:
su 0 votanti


Il pettirosso

Rosso e discreto
saltella nel freddo
e nel bianco d'inverno
il colore
e l'umile attesa
di un'altra stagione... (continua)

Antonio Tola 23/01/2020 - 17:53
commenti 3 - Numero letture:49

Voto:
su 0 votanti


Chi salva

Unico è lo sguardo
di chi tanto ha visto
e tanto vuole imparare;
unico sei tu che
ancora credi,
credi a due occhi
che non sanno sognare
e a un cuore
che non sente di battere,
che credi a... (continua)

arianna lipani 23/01/2020 - 17:46
commenti 1 - Numero letture:36

Voto:
su 1 votanti



Da Epigrammi Notturni

Vidi un fiore,

un fauno, un sasso,

sparso in un prato.


Una lucertola danzare

in un prato, un sasso

spezzare il ramo.


La pioggia, il fango,

il sole, un prato, il sole,

un v... (continua)


Gianpaolo Tulli 23/01/2020 - 17:19
commenti 0 - Numero letture:14

Voto:
su 0 votanti


Come hai potuto (dedicato ad Annalisa)

Come hai potuto?
Ho donato quello che in ogni momento,
bello o brutto,
ho creduto giusto donare.
E ho voluto credere,
e nelle delusioni ho sbagliato
imparando nuove lezioni.
Ho tentato e nel d... (continua)

dina molfetta 23/01/2020 - 15:32
commenti 0 - Numero letture:28

Voto:
su 0 votanti


Haiku n° 12

neve che cade
nei giorni della merla-
fuoco acceso... (continua)

Chiara Giuranna 23/01/2020 - 14:49
commenti 2 - Numero letture:54

Voto:
su 1 votanti


Lo spettacolo più bello

Lo spettacolo più bello
è guardare due persone
che si amano e
restarne compiaciuti.
Lo spettacolo più bello
è incantarsi a guardare
un bambino che dorme,
chiedendosi cosa sogni.
Lo è q... (continua)

santa scardino 23/01/2020 - 12:38
commenti 9 - Numero letture:111

Voto:
su 4 votanti



Minimalismo siamese.

Batte e batte…
il mio nel tuo cuore.

EssendoCi.... (continua)


Leo Pardiss 23/01/2020 - 10:09
commenti 3 - Numero letture:70

Voto:
su 1 votanti



SEMBRA IERI

Quel pomeriggio Lea sentiva di aver riacquistato finalmente le forze, così decise di mettere ordine nel suo studio. I cassetti della scrivania straripavano di penne, fogli ed appunti; era stata via parecchio tempo e pensò che, riprendere in mano la sua vita ed il suo lavoro, l’avrebbe aiutata ad andare avanti.
Rovistando fra le carte, si imbatté con sua grande sorpresa in un diario delle scuole s... (continua)

PAOLA SALZANO 23/01/2020 - 09:33
commenti 6 - Numero letture:108

Voto:
su 2 votanti


Piccole Ali

Devi stare attento
molto attento
Quando tra le mani
tieni un Pulcino.
Senti il vibrare
di paura e di vita
e se quasi con la bocca lo sfiori
capisci il suo
di tenero profumare.
Non porta scri... (continua)

Piccolo Fiore 23/01/2020 - 07:13
commenti 2 - Numero letture:49

Voto:
su 2 votanti


Che possa toccare un giorno la cima eletta

Che possa essere una ricerca ambigua
e forse senza possibilità di termine,
che sia il vagabondare da un argine all'altro
di fiumi dalla natura inquieta,
che essa sia un un continuo sguardo
agl... (continua)

giuseppe trucchia 23/01/2020 - 03:43
commenti 0 - Numero letture:41

Voto:
su 0 votanti



FINE DI UN AMORE

L’amore è franato
come un fondale
di cartapesta.
Sul suo viso la bocca
ha un taglio severo
ci parliamo senza guardarci.
E’ finita la complicità
ognuno vuole la sua libertà.
Non s’indaga sui se... (continua)

mirella narducci 22/01/2020 - 22:51
commenti 19 - Numero letture:232

Voto:
su 6 votanti


Non umana

Mi dimetto da umana.
Da tutto ciò che circonda l' uomo .
Ho visto poco con gli occhi ma sentito tanto con il corpo.
Mi dimetto da umana perché il mio corpo non regge più. Liberate la mia anima.... (continua)

MARIANGELA ARMATA 22/01/2020 - 21:06
commenti 3 - Numero letture:56

Voto:
su 1 votanti



Portami via

Continua a correre
verso la notte
tra le luci della città
che pian piano si spegne.

Qualsiasi destinazione
andrà bene
qualsiasi luogo
se saremo insieme.

Vorrei sentirmi vivo
almeno un'alt... (continua)


Dario Menicucci 22/01/2020 - 19:42
commenti 6 - Numero letture:171

Voto:
su 5 votanti



Notevole

Eccolo che anche oggi arriva. Fa girare i pedali con la stessa leggerezza che accompagna lo scorrere dell’unica solita via che cambia solo il nome che assume percorrendola. Che poi uno non sarebbe nemmeno obbligato a percorrerla per arrivare in qualche posto visti i parecchi negozi chiusi forse perché qualcuno si è stufato, o solo ha scelto di andarsene. Tra quelli rimasti c’è chi espone quasi tut... (continua)

Mirko D. Mastro(Poeta) 22/01/2020 - 19:21
commenti 5 - Numero letture:104

Voto:
su 2 votanti



Dedicata a Grazia Giuliani (Parole)

Proteggerò le tue parole
dall'acqua, dal sale, dal sole
e non cadranno in bocca
a chi di amore non sa…
io non lo permetterò.
Saranno linfa fresca
sopra le ferite
e leniranno gli spasmi
di un d... (continua)

Maria Carla Pellegrini 22/01/2020 - 19:07
commenti 5 - Numero letture:97

Voto:
su 5 votanti


Metamorfosi

Così ti accorgi che tutto cambia,
scorre, muore, rinasce, ricomincia.
Un cambiamento che senti dentro
si evolve in un significato nuovo
al quale dare estensione.
Forse il mutare dei sentimenti,... (continua)

Alpan . 22/01/2020 - 18:37
commenti 5 - Numero letture:74

Voto:
su 4 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  I MIEI RAMI

E come il vento che non mette radici,
solo il volar delle foglie sento mio.
Nulla mi appartiene, se non le braccia
che attendono sempre, che torni il sereno.

E come la più bella frase di un libr... (continua)


Antonella Cimaglia 14/12/2019 - 14:12
commenti 5 - Numero letture:136

Voto:
su 5 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  Vicino alla firma, una lacrima

Ci sono giornate più difficili di altre.
Giornate che non finiscono mai, in cui la testa
e il tuo cuore sono collegati a quelli di altri che
hanno l’anima spezzata esattamente come la tua
…e lo sai, lo senti, e guardi quei figli e le figlie.
Nelle case ci sarà un albero, mani che sistemano.
Progetti e ricordi dentro al tempo di ieri.
Il tempo… quale valore ha il nostro tempo?
Con questa giacca rossa hai tutto il tempo
di deporre pacchi di cui non si conosce il contenuto,
e ripartire senza che nessuno si inquieti.
E con questa barba, dove sotto non c’è sollievo.
Non stasera… non mentre di quelle figlie e i figli
rimangono le ombre che ogni notte dividono con te
la tua casa senza un tetto e senza l’albero.
Non oggi, anche se provi a convincerti di aver ancora
un tempo con loro… tu sei l’altro Natale.
E nemmeno domani, magari un Natale lontano.... (continua)

Mirko D. Mastro(Poeta) 16/12/2019 - 21:24
commenti 9 - Numero letture:133

Voto:
su 7 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  RICORDA CHI SEI

Oggi è proprio una bella giornata di sole, anche se fa molto freddo, brrr...
La neve delle settimane scorse finalmente si è sciolta, portandosi via anche il ghiaccio.
Odio il ghiaccio, mi fa davvero paura. Quelle volte che sono scivolata, ho sentito un gran male al didietro, ma non ti nascondo che mi diverte molto vedere le persone fare un gran capitombolo!
Già, non dovrei dirlo, a te non è mai capitato di ridere sotto i baffi, mentre qualcuno ruzzolava in terra?
Sì che lo hai fatto!
Siamo uguali in fondo, nonostante tu abbia qualche anno in più; anche a te piacciono le giornate tiepide, i colori e la luce. Cosa aspettarsi del resto da chi è nato come noi nel bel mezzo dell'estate e, per di più, di fronte al mare?
Abbiamo sempre amato il mare, turchese e limpido o scuro ed arrabbiato, perché è la nostra casa e, quando avevi la mia stessa età, restavi a guardarlo per ore, mentre costruivi castelli di sabbia. Non che adesso tu non lo faccia più, intendo costruire castelli di sab... (continua)

PAOLA SALZANO 21/12/2019 - 16:09
commenti 6 - Numero letture:158

Voto:
su 4 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2020 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -