Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'Ira di Zenobia...
Buonanotte...
Quella farfalla il q...
Venere...
ali di farfalla...
Su carta è tutta un'...
Stagioni...
Eppure ci sei!...
Seduto...
Grotte Is Zuddas...
semplicemente tu...
CIO' CHE RESTA DEL T...
SPENSIERATEZZA...
Fu come un soffio ca...
Normale Follia...
Sensazioni 7...
Sulle onde stropicci...
Scoprire l' Amore...
HAIKU N. 14...
Nei momenti di fragi...
Dell'attesa...
L'ammartaggio...
Haiku 14...
Poeti...
L'aprés midi d'un ph...
Il canto più soave...
Tanka 2...
Donna...
Vivere cosi...
Mio dolce ardire...
Alcuni buoni passagg...
Dò un cenno...
Ode alla Madre Terra...
L\'ulivo...
Scusa se cammino...
RITROVARE SE STESSI...
Ode al polacchino...
Ti conosco da appena...
Cos'è la vita ......
NON E' SEMPLICE...
Dolce settembre...
Chi sei?...
Fossili...
Follia...
- Racconti dal mare...
Padiglione 1...
Ormai la pioggia...
Fra una carezza e l'...
La voce...
STRANE FORME...
SCUSATE IL RITARDO (...
Castell'Arquato...
E ogni volta che cad...
E poi...
Troppo piccola per.....
La vecchia che fila(...
siamo come fiori,alc...
PROFEZIA DI UN ESSER...
Ti ascolto...
A settembre...
Haiku t...
Dipinto di uomo con ...
Una carezza sul viso...
La cura...
Un suono non odo...
Nuvoletta rosa...
Il nipote del vecchi...
1 sett 1939 2 sett ...
Il lento gocciolio d...
Leitmotiv del mio l'...
INVITO ALLA VITA...
licantropi,lupi mann...
La Coccinella Rossa....
A VOLTE E' IL...
SENTORE D'AUTUNNO...
haiku 6...
Bucolico romano...
Tenera Frida...
Lo sguardo di un bim...
Sensazioni 6...
Incorrisposto...
La MIA ESTATE...
FONDALI OCEANICI...
È tutto un click...
La credenza guida il...
Un Libro...
E se pur per errore...
Il seguito...
Per qualche malintes...
Haiku 13...
Particolarmente...
Versi decrescenti...
Oltre il tramonto...
Contorni sbiaditi...
LIBELLULA...
L'ultimo ballo...
Haiku s...
Amicizia...
Tutto Finto...
I RICORDI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



IN QUEL GIORNO D'ESTATE

A l’ombra di
una rovente giornata d’estate,
il mare era splendido e le spiagge
tutte affollate; assieme al nipote e
al figlio, si parlava di cosa fare
nel pomeriggio.


Nello stesso
giorno, con sorrisi radiosi senza
tanto pensare, si decide di andare a
pescare; l’esca c’era per quella quiete
serale, il mare era calmo ... il ritorno
da stabilire.


L’entusiasmo e
l’allegria, si respirava il profumo
della serata … dando tanta forza alla
compagnia; s'intrecciano i pensieri,
nel sentire lo scricchiolio di voli dei
tanti gabbiani.


Con la barca
siamo partiti tutti e tre felici e
contenti, eravamo già lontani dagli
scogli; con il vento di bolina e le vele
spiegate, si correva verso il posti
conosciuti.


Abbiamo preso il
largo e la meta non si vedeva
ancora, navigavamo con quella
speranza di pescare fino a tarda
sera; non c’è più il sole, era un
sognare.


Con il vento e le
correnti a mare aperto, si è voluto
ormeggiare alla piattaforma lo stesso;
zio e nipote … perdono l'equilibrio nel
tenersi alla putrella, ho chiesto aiuto
alla Madonna.

In quel mio tanto
silenzio, la paura mi logorava dentro;
pensavo di non farcela, da solo a gestire
la barca; nel veder salire zio e nipote a
bordo, nel mio pregare … ci fu sicuro
l'ascolto!


Chi l'ha condiviso
con me il progetto, fu con tanto
affetto; averla reso possibile ancora
ci penso, quella esperienza lasciò il
segno; chiusa nell'armadio, per il
futuro.


Che sia calmo o
in tempesta, il mare resta il mare
con la sua tanta forza; mi richiama
alla mente il suo umore, è paziente
con chi lo sporca e li sorregge nel
navigare.


Il mare incanta,
commuove e spaventa; si traveste
da lago o costruisce tempeste, divora
navi e regala ricchezze; in quel giorno
destate, ci fu il non sapere, o il non
voler capire?



Share |


Poesia scritta il 04/09/2019 - 08:24
Da Gaetano Lentini
Letta n.52 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


GAETANO...il mare ti lusinga ma non conviene fidarsi è capriccioso e volubile proprio quando non te lo aspetti....

mirella narducci 04/09/2019 - 10:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?