Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il Tempo...
Impara a proteggerti...
L'aquila trova sempr...
Insieme...
Quando il fisico ti ...
si cambia...
annusa......
Vengo anch'io...
Tre anime in una sca...
un'acqua distante...
Il piccolo sentiero...
Una malia...
QUESTO PAZZO MONDO...
LO UADI DELL'ANIMA...
LE TUE PAROLE DICONO...
Aria infante...
L’unica cosa che gli...
Simulazione...
Il Gladiolo...
LIBERO DI AMARTI...
Compassione...
IN QUESTA GUERRA...
Non ho dimenticato l...
La ragazza dagli occ...
ISTANTE MELANCONICO...
Strana estate...
Dolci pendii...
Scherzi della mente...
Pensando le margheri...
DIALOGO...
ALBUM DI FAMIGLIA...
COME NELLE FAVOLE...
Medusa...
Il colore giusto...
Preziosità silenzios...
Scorri e scivola nat...
Poesia (Haiku)...
Sabato quattro lugli...
Il Diluvio universal...
LA LUMACA...
C'est l'ètè...
La Ranocchia...
SE POTESSI......
Non sono di questa e...
Il cielo...
Trasognanza...
LA VITA CHIUSA ...
Mike (si può vivere ...
Poetica è la fatica ...
Ho sognato...
LE NOTTI CHE NON DOR...
Santiago De Composte...
Tutti scappano da me...
A dorso d'un secolo ...
Lenzuola al vento...
Il viale di sera...
Tremori...
La promessa...
HAIKU M2...
Smarrimento...
NUVOLE DI LUGLIO...
L' AEDO DEL SILENZIO...
Trottola...
Lungo le rive della ...
Haiku 01...
Il primo compleanno...
triste pietà...
Persa...
VENTI di PASSIONE (P...
Tornerò...
La menzogna anche se...
La fame è lo schizzo...
Sei ancora qui? (Seg...
Dall’Alfa all’Omega...
Insonnia...
Ardere...
Storie remote....
Il mio male il mio b...
Attori...
Maledetto Vento...
IL VIVERE DI OGGI...
DENTRO LA NEBBIA...
QUESTA NUOVA E...
ESTATE...
Verano...
Furetti e fiordalisi...
Mare e ricordi...
Entra dalla finestra...
Un ultimo compleanno...
IL CORAGGIO CHE SCAC...
L'inferno non si può...
Fantasmi dal passato...
Ovunque tu sia...
Riflusso...
Tanka 6...
Ah la calma!...
Aspettami...
Ricordi di un tempo...
LAGO D'ORTA...
ASTRO DEL CIELO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Pazuzu

Occhi di fuoco nel deserto.
La mia pelle è velluto e sabbia dorata.
Ti sento fremere e gemere
scivolandomi tra le mani.
Questa notte la luna
mi regalerà un suo segreto.


Ali spiegate sul mio viso.
I tuoi baci umidi, guariscono l'anima.
Nessun dolore, nessun tormento,
inquietante desiderio.
Le ore sono foglie,
intrecciate al mio canto.


Sono io il centro di uno spazio definito,
come il serpente che si morde la coda
in un cerchio perfetto.
La mia solitudine è la fortezza
che si staglia fiera verso il cielo.
La ruota del Karma gira


e quando gira
non guarda in faccia
nessuno.


Combatti, impavido Pazuzu.
Apri le piaghe da cui sgorgò incessante il pianto.
C'è chi balla e chi canta
abbracciandosi la propria follia.
Il veleno è più dolce
se non ha nessun sapore.


Guardami, amami, toccami fino in fondo.
Sfiora la mia carne
dove si scatena l'estasi.
Avvinghiati corpo a corpo
nell'amplesso che è turbine e tempesta;
la morte danza con mille volti
e pian piano
diventa sinfonia.



Share |


Poesia scritta il 23/03/2020 - 17:40
Da Gianny Mirra
Letta n.154 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


GIANNY.... Stavo per perdermi questa chicca...meravigliosa. Lo spirito dell'aria un diavolo che s'impadronisce del corpo rendendolo sensibilmente ricettivo alle carezze all'amore nel modo più sconvolgente. Questa tua sfiora l'erotismo. Bravo

mirella narducci 24/03/2020 - 20:19

--------------------------------------

Sembra un'esposizione frammentata ma vivida di un sogno o di un pensiero/visione da sveglio, sogno o pensiero nati da un proprio stato psicofisico intensamente vissuto.
Pazuzu, qui, perde la sua connotazione di Re degli Spiriti malvagi trasformandosi quasi in Spirito consolatore che, "osmoticamente" entra in chi scrive.
Complimenti!

Leo Pardiss 24/03/2020 - 12:04

--------------------------------------

intrigante.

mario Righi 24/03/2020 - 11:41

--------------------------------------

Poesia molto particolare

Maria Luisa Bandiera 24/03/2020 - 08:46

--------------------------------------

Condivido le parole di Santa.
Inoltre vedo questo spirito maligno che sorveglia lo scandire passionale del testo.

Anna Maria Foglia 23/03/2020 - 21:07

--------------------------------------

Tre aggettivi: bellissima, intensa e sconvolgente. Le tue poesie sono molto particolari, proprio per questo non sono solo belle, ma anche importanti. Ciao.

santa scardino 23/03/2020 - 20:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?