Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Santiago De Composte...
Tutti scappano da me...
A dorso d'un secolo ...
Lenzuola al vento...
Il viale di sera...
Tremori...
La promessa...
HAIKU M2...
Smarrimento...
NUVOLE DI LUGLIO...
L' AEDO DEL SILENZIO...
Trottola...
Lungo le rive della ...
Haiku 01...
Il primo compleanno...
triste pietà...
Persa...
VENTI di PASSIONE (P...
Tornerò...
La menzogna anche se...
La fame è lo schizzo...
Sei ancora qui? (Seg...
Dall’Alfa all’Omega...
Insonnia...
Ardere...
Storie remote....
Il mio male il mio b...
Attori...
Maledetto Vento...
IL VIVERE DI OGGI...
DENTRO LA NEBBIA...
QUESTA NUOVA E...
ESTATE...
Verano...
Furetti e fiordalisi...
Mare e ricordi...
Entra dalla finestra...
Un ultimo compleanno...
IL CORAGGIO CHE SCAC...
L'inferno non si può...
Fantasmi dal passato...
Ovunque tu sia...
Riflusso...
Tanka 6...
Ah la calma!...
Aspettami...
Ricordi di un tempo...
LAGO D'ORTA...
ASTRO DEL CIELO...
Sirena...
Cola Pesce...
Oggi scrivo in rima ...
I giorni del sole...
A GIACOMO C....
Non si nasconde la l...
HAIKU B...
Sono invecchiata nel...
La Luce Blu...
I LARICI...
Yakamoz...
concedimi...
L'ombelico del quiet...
L’Eco di Avalon...
Nei miei sogni bambo...
DUE GEMELLI ALLO SBA...
Il cono...
Notte...
LA PIOGGIA...
Un sogno è come perd...
CRASH...
Silenzi diurni, desi...
Il Rimprovero...
A Siciliana...
L'amor proprio...
Il quadro di sughero...
Ricordo di un\'estat...
SCOMPARSI...
Non mi dici...
Antichi ricordi...
Profumo d'amore...
Covid 19...
Frammenti colorati...
PER TE, DONNA! (Poem...
Lascia che sia Estat...
Amore...
Linea rossa 1...
Vecchi ruderi...
A cena con qualche r...
Tutto tace...
PAROLE...
ULTIMO RESPIRO...
Sarà estate...?...
Solitudine...
La notte...
MITOLOGICA EUROPA...
SEDOKA 11...
Ti porto con me ovun...
Attimi...
E nessuno sa dove...
Cara lady del sessan...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Endorfine o delle cose felici

Questi giorni
hanno miniere d'oro e di ferro
dormienti sui versanti
nervature di erbe eduli o solo belle
ludiche pedalate lungo sentieri, ricordi
biglietti del Prado come gerani selvatici
tra i libri -quanto sostare davanti a Las Meninas
e scoprire che è più enigmatico e irriverente
dello stesso cuore.


Questi giorni si prefiggono futuri
percorsi dietro -meglio dentro- auto d'epoca
sotto il Gruppo Sella e viste sul Sasso Lungo
come masso di salamandra mimetica,
giorni che sorridono con ironia
protratta e maliziosetta dei soliti amici,
canticchiano canzoni di Bocelli
con me e l'usignolo giapponese,
aspettano un nuovo cucciolo di border.


Questi giorni sanno di baci
ufficiali pieni rotondi e di carezze
ufficiose lunghe, mani d'esteta
parole al limite dello sbalestramento
in precipizio d'amore già esperito,
questi giorni mi perdono
ritrovano, mi conoscono
meditazioni in organza e cambi stagionali


amare due uomini contemporaneamente
innaffiare le calancole rosse da anni
le begonie dragon ancora più rosso vivo
il mio cuore tentare di potare, ma inutilmente.


Scrivo solo di cose felici in giorni come questi
perché le vivo, mi scorrono nelle vene
e nell'inchiostro che spreco poetando.


Le vivo e le scrivo
-non so fino a quando.



Share |


Poesia scritta il 27/05/2020 - 18:09
Da Carla Vercelli
Letta n.88 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Poesia splendidamente barocca che straripa come un grande fiume in piena, complimenti!

Anna Maria Foglia 27/05/2020 - 21:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?