Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Cuore...
Sale...
Strani incontri...
Segui i miei pass...
Il Vecchio Poeta...
La mosca...
La lacrima ritrovata...
Il voto più bello...
È autunno...
La pastorella...
Quante volte...
A Chy...
feroce......
L' IMPORTANZA DE...
Strani incontri...
La sottile carezza c...
Al tramonto della vi...
Ho dei sogni...
Pioggerellina...
Un nuovo orizzonte...
MORBIDI SENTIERI...
URGENZE...
Oro del mio paese...
Il tempo della crisa...
Il segreto della luc...
RESPIRA...
In fieri...
L’Alba del Serafino ...
Una giornata nera...
L'Aquila e i 6 Avvol...
IL CANTO DELLA CASCA...
Un fascio di luce...
Tenera è la notte...
In punta di piedi (A...
Orologio biologico...
Perché io. Capitolo ...
2020 da dimenticare...
UN SERENO TRIONFO DI...
ATTIMO...
EL POETA ES UN...
Io noi e gli altri...
Canto di fiori...
Affetti...
Figlio...
Sciame di foglie sec...
Nyx...
POTER SOGNARE...
HAIKU F...
La casa di Arianna...
L'Eleganza si manife...
Tramonta l\'Estate...
Lettera al cuore dal...
tepore d' Autunno...
Cuoricino...
A Ritroso...
Notte...
Prologhi d\'autunno...
willy...
Autunno che viene es...
Credi che mi sono pe...
Saper accettare i ca...
LUCIA...
Conto alla rovescia...
Il tuo sorriso è ent...
Albert Voss 1944...
Albero buono...
Ho chiesto di te...
TI VOLEVO SCRIVERE A...
Appagamenti...
LA MUSICA DEL CUORE ...
L’Alba del Serafino ...
Riconosciamo forme e...
Anni Sessanta...
RICOSTRUIRE IL C...
Tristezza...
Fisicità...
La barca...
E SE FOSSE L’AMORE.....
Sequenze da sogno e ...
Guardando questo cie...
Coltre...
SUA MAESTÀ...
Orchestra...
Simbiosi letteraria...
Tutto ebbe inizio. C...
Rifrazioni!...
Abbracciami...
I ricordi sono picco...
Notturno ma non trop...
Non volendo invecchi...
Tu sogni di notte?...
Tempo...
HAIKU E...
SENZA TITOLO...
A passo lento...
Sussurro...
Irrequieto sognare...
Nel giardino tutti c...
Il sogno.......
Contemplazione...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Noi due per lei

E
noi
abbiamo amato
per lei
scontri infuocati
d'idee e frontali.
E
poi
ogni tanto
sereni momenti
di canto
e tanto
in lontanananza ardire,
ma
non è rimasto
che un brandello
di ricordanze.
E
perfino
di tante miserie
non ci è rimasto
che un cumulo
misero
di macerie.


Share |


Poesia scritta il 08/09/2020 - 04:13
Da Ernesto D’Onise
Letta n.189 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Caro Ernesto quando uno combatte per mantenere pura la lingua italiana non è mai un fallimento. Fallisce piuttosto chi non recepisce il messaggio e sono in tanti che si adagiano al pressapochismo coadiuvati ed incorraggiati da commenti sopra i quali, come dici tu, è meglio stendere un velo pietoso. Mi sono accorto che la qualità ultimamente è molto scadente. La poesia deve nascere da un'ispirazione, da un momento magico e dall'impulso di un'emozione ma sembra che per i più scatti qualcosa immancabilmente ogni due giorni spaccati, ne un minuto in più ne un minuto in meno con tutta la negatività che ne consegue. Ribadisco che la tua è una lotta contro i mulini a vento ma tu insisti almeno per amore verso la lingua italiana che fu dei nostri padri e sarà per le generazioni future.

Antonio Girardi 10/09/2020 - 09:55

--------------------------------------

Caro Antonio, sembra un lamento dovuto ad un fallimento il mio. Ma in realtà la poesia ormai non porta pane nè fama. E tuttavia migliaia sono i poeti del web che si accaniscono a scrivere. L’ultima che ho letto in giro suona così:
ah, se fossi un pittore!
Farei di te il più bel
Ritratto e poi
Daccapo ricomincerei!
..................... Velo pietoso sui commenti.

Ernesto D’Onise 09/09/2020 - 22:08

--------------------------------------

Con questa splendida poesia hai preso dentro tutti, il singolo e la collettività.

Antonio Girardi 09/09/2020 - 16:44

--------------------------------------

E’ così Barbara. In un sito plurale come il nostro, ognuno conservi pure la sua singolarità; in un contesto però nel quale ci sia il rispetto del comune denominatore che è l’uso corretto ed adeguato della lingua che si usa.

Ernesto D’Onise 09/09/2020 - 04:56

--------------------------------------

Insomma...la poesia racchiude un pò tutto e questo bel sito ne è la dimostrazione!ciao Ernesto

barbara tascone 08/09/2020 - 23:34

--------------------------------------

Santa, e come potrei non permettertelo! Tu sei Santa.
Intercedi per me povero peccatore.

Ernesto D’Onise 08/09/2020 - 23:16

--------------------------------------

Noi due nel mondo nell'anima...(Pooh).
E' stato il mio primo pensiero, perdonami. Parlando seriamente, conoscendoti ti dico sinceramente che questa poesia mi è piaciuta moltissimo.Condivido, se me lo permetti il tuo stesso commento in risposta a Mirko.Ciao Ernesto.

santa scardino 08/09/2020 - 21:49

--------------------------------------

Caro Mirko, forse il titolo più appropriato alla poesia era : “Noi due per la poesia”. Con semplicità banale.
Ma io per la poesia davvero ho litigato, ho cantato, ho dimenticato...
Ma sempre in un contesto poetico. E parlando a poeti. Questo sito ci ha dato molto.
Non bisogna concedere che rimangano solo macerie come potrebbe succedere per la fuga causata dalla paura del diabete.
Bando ai dolcificanti !!!! Ma tutti insieme!!!!

Ernesto D’Onise 08/09/2020 - 20:38

--------------------------------------

La lontanananza che rimpicciolisce gli oggetti all’occhio li ingrandisce al pensiero (Arthur Schopenhauer)
Errare umanum est

Mirko D. Mastro(Poeta) 08/09/2020 - 20:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?