Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Le tre Madri!...
Nuvole e luce nella ...
Io manigoldo...
Però quant\'è vago i...
Oblio di ottobre...
CALA LA SERA...
Elucubrazione n. 1...
LUCI DELLA SERA...
Ci restammo dentro...
Ultima danza...
Concatenazione delle...
Terra muta...
Notte ad Est...
Terren senza via...
RIECCOCI...
Questione di forza...
Il silenzio...
Le persone buone...
Il principe e i suoi...
Sant’Ilario...
Il rumore della pio...
DONNE SALVEZZA ...
Bello stile...
Fa' che la tua vita ...
PERDITA...
Madre mia!...
Un ombrello chiuso...
solo...
Resta con me...
Deserto il tuo guanc...
Ammennicoli...
11:51...
Senza l'entusiasmo n...
Nessuno cercherà mai...
Che solfa...!...
Già mi manchi...
Camminando sulla bat...
Oggi come allora...
Schiudi...
A colloquio con Sten...
Perdono...
AL CHIARO DI LUNA...
Segmento...
IL MONDO CHE CROLLA...
è tornato alla terra...
Vissi d' amore...
IL TEMPO NON SEMPRE ...
Credo...
Un amore ingenuo...
MAGIA DELL' AMORE...
Tempo...
CULLA MARINA...
Due forme...
Simbiosi...
Ritratti o delle cos...
Un poco prima...
Il falco e l'usignol...
Luci e bagliori...
Le granite della zia...
Haiku n 10 a...
Petali...
Tempesta...
AUTUNNO...
La ballata della Buc...
Per te dalle mani bu...
Haiku 6...
In compagnia di due ...
Potessi io......
HAIKU H...
Langhe e Roero...
L'arca di Noè...
Giorno di giudizio...
LO ZERO E IL COVID-1...
Introspezione...
Nella mia solitudine...
Chicco Balleri...
Lampo....
Sire (cugino August ...
La memoria...
Archor...
Lalla...
Il mese dello Squarc...
IL VAMPIRO DICE ...
Lo spettatore...
Guidare la propria v...
Il cane...
Mormora (Concorso po...
Cuore felice...
Grotta del fico...
Dove sei?...
INTRECCIO...
Errare...
Oltre il tempo...
volevo descrivere fi...
Noi...
Cuccioli del mio cuo...
Cambio stagione...
MEDICI E INFERMIERI...
Si sa, l'unica cosa ...
Per te solo per te...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Com' è grande il mare

Contemplo l'onda
che abbraccia la sua riva
e spasmodica ritorna
in mezzo al mare.
Batte e ribatte,
non si arrende ,per portare
con sé, un solo granello...
in mezzo al mare.
...e nel mare contemplo
il mio sentire,
guardando l'onda,
che sorprende il cuore.
Basta un respiro
per dimenticare
i segreti del cuore...
basta un refolo di vento
per sognare...
All'infinito mi lascerei cullare
mentre la sabbia
scorre tra le dita...
mentre l'acqua lambisce,
lava, scuote, ferisce,
i sentimenti,
celati in fondo al cuore.
È grande il mare...
non ha confini che
possano fermare
i desideri dell'anima,
i sospiri...
ed i sogni d'amore.
È grande il mare...
Placido o tumultuoso
fa pensare...
solo lui ha capito
che siamo solo una goccia....
nel mare infinito...


Share |


Poesia scritta il 10/10/2020 - 19:12
Da Teresa Peluso
Letta n.85 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Meravigliosi immagini....descrizione impeccabile.. molto piaciuta

Michaela Patricie Zaludova 12/10/2020 - 00:53

--------------------------------------

Molto bella la tua poesia, non si stanca di contemplare il fascino del mare.

mare blu 11/10/2020 - 22:08

--------------------------------------

È proprio vero: "...siamo solo una goccia nel mare infinito..."
Bellissima poesia in cui sei riuscita a fondere il movimento del mare con i moti dell'anima

Afrodite T 11/10/2020 - 09:41

--------------------------------------

Emerse dal mare, versi per descrivere questa stupenda poesia.Complimenti Teresa

Salvatore Rastelli 11/10/2020 - 09:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?