Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

POETA...
Gocce di solidarietà...
Piccoli segreti...
Alberi...
NON FIGLI MA NIPOTI...
La tela...
Sulle ali del silenz...
26 ottobre...
A soli due passi da ...
RICORDO...
La clessidra...
La gioia di vivere...
Un conforto cultural...
VITA...
Triste speranza...
Anima rinata...
La carta vincente...
L'alba sui Colli...
HALLOWEEN SONO IO...
OMBRE DI QUEST...
Danni collaterali...
Attesa...
Alzheimer...
Disincanto...
Boote...
UN NUOVO GIORNO NASC...
Le tre Madri!...
Nuvole e luce nella ...
Io manigoldo...
Però quant\'è vago i...
Oblio di ottobre...
CALA LA SERA...
Elucubrazione n. 1...
LUCI DELLA SERA...
Ci restammo dentro...
Ultima danza...
Concatenazione delle...
Terra muta...
Notte ad Est...
Terren senza via...
RIECCOCI...
Alcune persone prove...
Questione di forza...
Il silenzio...
Le persone buone...
Il principe e i suoi...
Sant’Ilario...
Il rumore della pio...
DONNE SALVEZZA ...
Bello stile...
Fa' che la tua vita ...
PERDITA...
Madre mia!...
Un ombrello chiuso...
solo...
Resta con me...
Deserto il tuo guanc...
Ammennicoli...
11:51...
Senza l'entusiasmo n...
Nessuno cercherà mai...
Che solfa...!...
Già mi manchi...
Camminando sulla bat...
Oggi come allora...
Schiudi...
A colloquio con Sten...
Perdono...
AL CHIARO DI LUNA...
Segmento...
IL MONDO CHE CROLLA...
è tornato alla terra...
Vissi d' amore...
IL TEMPO NON SEMPRE ...
Credo...
Un amore ingenuo...
MAGIA DELL' AMORE...
Tempo...
CULLA MARINA...
Due forme...
Simbiosi...
Ritratti o delle cos...
Un poco prima...
Il falco e l'usignol...
Luci e bagliori...
Le granite della zia...
Haiku n 10 a...
Petali...
Tempesta...
AUTUNNO...
La ballata della Buc...
Per te dalle mani bu...
Haiku 6...
In compagnia di due ...
Potessi io......
HAIKU H...
Langhe e Roero...
L'arca di Noè...
Giorno di giudizio...
LO ZERO E IL COVID-1...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Il buco

Tra queste poche cose
ti lascio il suono dell’armonica
che ti fermavi ad ascoltare,
insieme alla prossima alba
tagliata sulla strombatura.
Mentre inizia un po’ a bruciare
la sostanza che mi entra dentro
dalla cannula, chiudo gli occhi oltre le sbarre.
La luce del primo mattino sul viso, e mi pare
di sentire il profumo del miglio soffiato
e di vedere muoversi la tua coda.
Adesso amico mio dovrai cercare
qualche altro per un morso di formaggio.
Mi son sempre chiesto perché fossi rimasto al di
qua delle fessura… per entrambi è ora di andare.



-Togliere al mondo un individuo perché ha fatto del male è come abbattere un albero perché uno
dei suoi frutti è marcio (Friedrich Schiller)



Share |


Poesia scritta il 14/10/2020 - 18:06
Da Mirko D. Mastro(Poeta)
Letta n.87 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Un tema tragico che affronti con delicatezza, unendo due vite che si comparano in un dialogo che mi ha dato un brivido...
Che bravo Mirko!

Grazia Giuliani 15/10/2020 - 22:11

--------------------------------------

In pochi versi mi è sembrato di rivedere una parte del film Il miglio verde. Bravissimo.

Teresa Peluso 15/10/2020 - 17:41

--------------------------------------

Adesso, sicura d'aver interpretato in modo corretto la tua poesia, posso aggiungere che l'originalità del tema scelto è fuori dal comune e rileggendola par quasi di vedere o comunque immaginarsi l'insieme del contesto, l'uomo che parla al piccolo topo.


Maria Luisa Bandiera 15/10/2020 - 15:52

--------------------------------------

Veramente bella, una chicca.

Antonio Girardi 15/10/2020 - 11:07

--------------------------------------

Drammatica poesia contro la pena di morte.
Due esseri viventi si sono tenuti compagnia a lungo, ma l’uomo ha sofferto certo di più la solitudine.

Anna Maria Foglia 15/10/2020 - 10:51

--------------------------------------

È tutto esatto Maria Luisa, grazie

Mirko D. Mastro(Poeta) 15/10/2020 - 08:47

--------------------------------------

Mirko, non riesco a comprendere molto, sembra il pensiero di un "carcerato" che dialoga con l'amico "topo" di prigionia. Dimmi tu: è corretto? Oppure ho compreso male? n saluto ...

Maria Luisa Bandiera 15/10/2020 - 08:45

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?