Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Francesca Manzella...
Tra uno strappo e un...
Io ti canto...
Giaccio...
Vado sfogliando...
Dove sei andata ?...
Elisei...
Il testa di caxxo...
Un piccolo pianto...
Alla mia meraviglia...
Umanità fallita...
PETRA...
Anima solitaria...
Poteva essere...
Scale verso il nulla...
Nonostante il freddo...
RICORDANDO L' AMOR...
Come fogli di carta...
Ritrovarsi...
PLACIDO...
L'ombra (lipogramma...
Non conosce falsità ...
Stampata sugli euri...
Carcerieri di noi st...
Pippo il Polpo...
Sprazzi Vitali...
Nuvole bianche...
CON STILE...
Ideare e progettare ...
Brividi assalgono...
Dove osano le oche o...
QUANDO SCRIVO...
Orologio...
Anche se (100 parole...
Proverbio indù (100 ...
Câblé n.5...
Luce e penombra...
Il meteorite gigante...
La solitudine bisogn...
mila pezzi...
Autunno Asseminese. ...
HAIKU 37...
È ancora primavera...
Il Dolore...
E tra I flutti una s...
L' AMORE HA CONOS...
Ti scrivo (100 parol...
VIVERE IL PAESE...
Velatura...
Fascio...
Non temere l’insicur...
Moto Zen (1)...
La tomba di Renzo eL...
Guadando il fiume...
Ciò che rimane ( con...
melograno...
Anima....
Masai...
Inquietudini...
L'autocontrollo è un...
Attesa...
Attimi (concorso poe...
Essere...
La pastora...
Qualche rivolo in me...
SULL’ORLO DEL BARATR...
DANZANDO CON TE...
Alla mia cara gatta ...
I lucchetti che apro...
Il buio...
Io prendo la minima...
Primitives...
Io e te per sempre...
Se guardi nel rifles...
Ho chiesto alla brez...
Il cambiamento clima...
Nuovo giorno...
Politica e corruzion...
Villaggi scomparsi...
RAGGI D'OMBRA...
I pensieri di oggi...
IL LABIRINTO DEL...
Avvelenata...
Quando seppellirono ...
TRIAGE...
Stille dal camino...
Il giglio d',Italia...
Amore...
GLI ASINI DI BRUXELL...
Predatore del silenz...
Un bacio, ovunque se...
Fu...
ATTIMO...
CORIANDOLI E' CA...
Hanno scelto il sile...
Il raglio dell'asino...
Una donna sta anche ...
Attesa...
Raggio verde...
Dioniso...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Il silenzio dell\'anima (Drabble)

“Tutte le vite iniziano con una donna e così anche la mia…”
diceva pensando ad alta voce.
Guardava al di là della collina, nella sponda destra del lago, dove si ergeva la sua casa.
Restava ore a guardare quel silenzio innaturale. Tra le increspature della sua anima cercava risposte, per l'unica domanda che nasceva nel suo cuore ferito. Un graffio potente aveva inciso per sempre la sua anima. Una goccia perlaccea scendeva lungo il suo volto. Era un uomo, un uomo ferito nella parte più vulnerabile e profonda.
Quel ragazzo era scivolato nelle acque del lago, il fango nascosto aveva sigillato il suo fiato, per sempre, in una sera di dicembre.
Il suo unico figlio.


Margherita P.@




Share |


Racconto scritto il 28/11/2023 - 18:31
Da Margherita Pisano
Letta n.623 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Grazie infinite tesoro mio
Maria Luisa ti ringrazio tanto
E grazie di cuore a te Giacomo
Paola ti ringrazio di cuore
Un caro saluto a tutti

Margherita Pisano 29/11/2023 - 21:05

--------------------------------------

Stavolta non ho parole per commentare questa tua.
Sono le emozioni che suscita nel lettore a parlare.
Complimenti, Margherita

PAOLA SALZANO 29/11/2023 - 08:24

--------------------------------------

Ha tutto questo racconto: scrittura impeccabile, contenuto davvero empatico, commovente, anzi struggente. bella scelta delle parole...poesia in narrativa. Bravissima, Margherita.

Mino Colosio 29/11/2023 - 07:18

--------------------------------------

Veramente struggente!

Maria Luisa Bandiera 29/11/2023 - 07:03

--------------------------------------

Intensa e struggente tesoro mio, un racconto profondo!
Ti abbraccio tvb

Mary L 28/11/2023 - 21:36

--------------------------------------

Zio Frank grazie di cuore
Grazie infinite Francesco

Margherita Pisano 28/11/2023 - 20:31

--------------------------------------

Grazie di cuore Anna, per il tuo bellissimo commento

Margherita Pisano 28/11/2023 - 20:30

--------------------------------------

Un dramma raccontato con grande capacità narrativa ricco di intensità e coinvolgimento. Complimenti ciao

Francesco Scolaro 28/11/2023 - 19:36

--------------------------------------

Valutazione e impressione: Il racconto mi ha colpito per la sua capacità di trasmettere in poche parole un sentimento profondo e universale.

Zio Frank Storie del gufo 28/11/2023 - 19:30

--------------------------------------

Come è nera la notte, nero e il fango e la morte,l'uomo del lago rimase per sempre..in quel nome sulle creste dell'acqua più nera. Dico che è splendido!! Complimenti!!

Anna Cenni 28/11/2023 - 19:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?