Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Se la miseria del mo...
L' ALBA DELLA VITA...
Fragilità...
LETTURA ELEGANZA ...
HAIKU D1...
Nebbia e setaccio...
Decisioni difficili ...
Dove le parole finis...
Amare...
Di getto...
Mai la vita appare c...
I giudizi sono sempr...
Paperino non ricorda...
Derealizzazione...
Continua ricerca...
Sanguina il cuore...
Il Filo...
Senza un altro doman...
Me muae (mia madre)...
Dio sole...
Tanka 11...
All'amica ritrovata...
SEI BELLISSIMA...
Carnevale di fantasi...
A che serve tornare?...
LA PIUMA...
Tempo (misura terza)...
Tu, sempre con me...
Tanka 2...
TEATRO DI STELLE...
Sospiri...
AMORE...
Il re del ballo...
L’insegnamento del p...
Dedicata a Giuranna ...
tu esisti...
Ode Nonsense...
AMORE LEOPARDIANO...
Utopica speranza...
Doppio sogno...
Haiku XIV...
Coronavirus ... quel...
Virus...
Dica trentatré......
La pazza...
Tanka 29...
Ci baciavamo...
tempo d'aurora...
Poi pensi di conosce...
Rondini in viaggio...
Virus......
Nel chiuder quella p...
La merlettaia...
HAIKU C...
Un danzare di voci...
Suggestione di Febbr...
L'ETA' DEL CINISMO...
Notte d'inverno...
Due amori all'età de...
IL DUBBIO...
Un giorno finito...
Spiriti protettori...
DANZA DELLA PIOGGIA...
La Casertana...
Notti infauste...
Se vuoi sapere a cos...
LE TUE MANI...
La luce dell'univers...
Non fermarti...
Sei tu il mio redent...
Il fiore di Ranchipu...
Decisioni difficili ...
Credevo......
Homo Italica...
Contrappasso...
Inverno...
Attorno alla cera...
Passiamo tempo a pe...
Tanka 28...
Ritornando dall'agil...
IL MISTERO DELLA VIT...
Orme...
Come battiti d'ali...
La vera storia di Ce...
IO TI VEDO...
Carnevale...
Persona Amata che no...
persecuzione...
Attacchi di panico...
Un domani...
Quegl’occhi...
Basterà una rondine...
Quando ti vestivi co...
TRAMONTO...
Così...
Il bambino Dawn...
Non posso restare....
UN OTTOBRE NORMALE...
L'impervio sentiero...
Un'altra battaglia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



FOGLIA D'AUTUNNO

Resto qui sospesa
in un autunno grigio
e malinconico, come
foglia di castagno che
lieve scivola senza
opporre resistenza.
L’umida bruma offusca
l’orizzonte ed io,
dall'albero nudo, mi
lascio cadere nel
vuoto impietoso,
essenza dei miei giorni.
Dai rami spogli sale
una preghiera,
domanda cui non
seguirà risposta,
in questo silenzioso
autunno, muto come
il mio cuore.



Paola Salzano



Share |


Poesia scritta il 06/10/2019 - 16:25
Da PAOLA SALZANO
Letta n.210 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Ti ringrazio Giuseppe, per essere passato a leggermi con un commento troppo generoso.
Buona vita, caro

PAOLA SALZANO 31/10/2019 - 18:52

--------------------------------------

L'autunno di questa poesia fondamentalmente non è soltanto trarre ispirazione su una delle quattro stagione dell'anno ma uno sfruttare i cinque sensi ed anche un periodo di vita. Tutto si fonde insieme, ecco.
Il frusciare della foglie potrei intenderla una sorta di colonna sonora che accompagna il silenzio dei molti pensieri.
Brava Paola, brava!!!

Giuseppe Scilipoti 30/10/2019 - 18:02

--------------------------------------

Cara Paola, a distanza di qualche mese torno a leggerti con molto piacere.
"Foglia d'autunno", sebbene sgancia della malinconia, un seguitato di scrittura dove traspare introspezione fatta di interessanti "sfumature."
La poesia dell'io lirica è anche un "mondo", dove può vedere o focalizzarsi su quello che la propria sensibilità, cultura, ed esperienze personale le detta. (segue commento)

Giuseppe Scilipoti 30/10/2019 - 17:59

--------------------------------------

Non devi scusarti, Alessia...
I tuoi commenti sono sempre profondi, attenti a ciò che scriviamo e mai superficiali.
Grazie, cara, mi fanno sempre piacere le tue parole

PAOLA SALZANO 07/10/2019 - 21:17

--------------------------------------

E' così che vedo anch'io l'autunno..Ne hai dato un'immagine nitidamente corrispondente alla mia visione.
Nel tuo autunno c'è anche un fuso legame con quel che sente il tuo animo e allora diventa un quadro di intima combinazione !
Molto espressivi e coinvolgenti questi tuoi versi , Paola!

P.S. Come dicevo in precedenza... mi scuso se sono assente più volte per ora... Ma ci sono delle priorità che richiedono la mia attenzione...

Baci


Alessia Torres 07/10/2019 - 18:44

--------------------------------------

Grazie mille, cari autori, per le vostre belle parole di condivisione.
In realtà è l'autunno, con i suoi tenui colori e le sue particolari atmosfere, ad essere una musa ispiratrice eccellente...

PAOLA SALZANO 07/10/2019 - 13:58

--------------------------------------

Quando la natura von le stagioni si lega ai sentimenti.Bellissima questa poesia.

Antonio Girardi 07/10/2019 - 12:15

--------------------------------------

Malinconia che si raccoglie e si espande nel fruscio delle foglie.
L'immagine incarta meravigliosamente i sentimenti espressi.
Ciao Paola

GIOVANNI PIGNALOSA 07/10/2019 - 11:10

--------------------------------------

Estremamente Malinconica, ma bellissima.

Teresa Peluso 07/10/2019 - 01:29

--------------------------------------

Profonda e triste, l'autunno della vita rende partecipe la natura. Stupenda!

mare blu 06/10/2019 - 21:53

--------------------------------------

Solo chi,come me,ha vissuto esperienze quali il cadere nel vuoto impietoso e l’avere il cuore muto,può immaginare il tuo dolore espresso peraltro in una bellissima poesia.Un abbraccio caloroso!

Anna Maria Foglia 06/10/2019 - 18:27

--------------------------------------

Malinconica come l'autunno, il lasciarsi cadere e il silenzio del cuore non so se porteranno risposte, ma arriverà un sussurro dalla natura a consolare...
Delicata come il volo della foglia
Molto brava Paola
( mi piaceva molto lo haiku sul ragno, meritato riconoscimento )

Grazia Giuliani 06/10/2019 - 18:18

--------------------------------------

Triste... come quella preghiera che sale dai rami spogli.
Meravigliosa poesia

Mirko (MastroPoeta) 06/10/2019 - 17:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?