Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Luce alterna...
Specchio...
Soltanto quattro mur...
L'ultimo traghetto...
Ti ho pensata una se...
Assimilo gli alberi...
Da qualche ora...
Gli occhiali...
DOVE SVANISCONO ...
HAIKU H...
Tempo d'Amore...
Reminiscenze...
ONDE...
Sconosciuti mondi...
Giotto e l'invenzion...
Pinnettas...
Vorrei gridare al te...
Cinque candeline...
Haiku 12...
I miei pensieri...
Certe volte capita...
19:53...
Fiabesca...
Oltre il vento del c...
Lei...
Sei tu....
Climbing...
Al costo di un franc...
Versi sciroccati...
PENSIERI ALLA ...
PRIVATO...
L'ultimo torneo del ...
La guerra...
PRIMAVERA...D'AUTUNN...
Cedo il passo alla p...
L'uccellino e il pes...
Velata...
Non lo sapevo...
Sogno di un bambino...
Alla stazione ferrov...
Haiku n 3...
Haiku 11...
Amore senza silenzi ...
Pianto di sale...
La psiche...
Tanka 1...
l'amicizia è......
Notte senza luna...
A Giulio Tiberio...
boschi d'ottobre...
AMABILE CREATURA...
Mi hai fatto innamor...
Metafora auttunale...
In attesa...
Sguardi...
Quell’espressione di...
Stelle...
Con me passeggiando...
IN QUEL SUO SAPERE...
LE PAROLE...
Come il ponte unisce...
Gita di terza Media ...
TU ERI UM ANGELO...
Oggi...
Scrivere...
Casuale...
E io dormivo...
The first memory...
Non dire mai....
LA METAFORA DELLA ME...
Dall'immensa finestr...
Negli USA vendono le...
IL SENSO DELLE COSE...
Minuscole sensazioni...
Poesia...
essere in attesa...
Café del mar...La pa...
Metafora...
VOLA VIA LONTANO...
Haiku K...
Pensieri della sera...
Stranezze...
Grundig...
C'è un posto nel mio...
L'esule...
Haiku F...
Tagli indiscriminati...
Come cadono le fogli...
SOFFRIRE E' UN ...
Lontano...
Trasformazioni...
PREDA CHE SCAPPA...
Oste mi porti il con...
L'APPUNTAMENTO...
HAIKU G...
Nel tempo...
Quasi notte...
un raggio di sole ...
Lontano accanto a me...
Cellophane...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

APRILE OGNI GIORNO UN BARILE

APRILE, OGNI GIORNO UN BARILE



Ancora sentori di nevi
Passate, ma viole odorose
Ricamano timide e lievi
I bordi dell’umide crose.
Lambiscono l’onde le rive
E sono carezze furtive.


Osservo pensieri volare
Giocosi che paion farfalle
Nutrite di voglia d’amare.
I sogni son pagine gialle
Girate da bimbi stupiti,
Illusi di spazi infiniti,


O forse son solo ricordi
Rinati al soffiar del Grecale.
Non paghi, i sensi miei sordi
Ordiscono trame e puntuale
Un volto s’affaccia alla mente,
Nell’ombra ritorna possente


Bisogno di dolce compagna,
Ardore d’antiche tenzoni,
Ricordo d’un giorno in campagna,
Il suono di vecchie canzoni,
Le vesti abbracciate, distanti,
E danze di trepidi amanti.




Share |


Poesia scritta il 07/03/2016 - 18:02
Da mario malgieri
Letta n.592 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Crazie Carla, gentilissima nelle parole e nelle stelline :) Io però non sono poeta, mi diverto con gli acrostici e magari, a volte, mi lascio andare a qualche immagine che mi colpisce.
In prosa, nei racconti, mi sento più libero e la fantasia spazia. Alla prossima

mario malgieri 11/03/2016 - 07:41

--------------------------------------

E' una bella poesia, immagini vivide e significative, scendono lentamente nel cuore e fanno rivivere dolci emozioni...Bravo Mario,complimenti! 5* ben meritate!

Carla Davì 08/03/2016 - 18:21

--------------------------------------

Cara Maria, contento di avere almeno una lettrice e ancor piùdi averti suscitato emozioni: chi scrive si propone proprio di trasmettere emozioni: esserci riuscito mi dà grande soddisfazione

mario malgieri 08/03/2016 - 18:12

--------------------------------------

Ciaao Mario che bello questo Aprile io sapevo aprire dolce dormire..ma effettivamente i tuoi versi non fanno dirmire ma fanno emozionare.. A te i miei complimenti molto bella questa tua poesia. ciao.

Maria Cimino 07/03/2016 - 22:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?