Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Chi vien, chi va...
Ma da che pianeta vi...
Notte...
forse è meglio...
strofinano lenzuola...
Mille giorni di te e...
renga (a catena)...
Domenica mattina...
In giorno da dimenti...
Auto-racconto...
Vigili anni 60...
ANGELI...
Libera...
los angeles the nigh...
Mentre l’afa della n...
Promesse...
COLORI...
Sfumature...
Al primo incontro...
Derubricando...
L'ETNA È UNA CREATUR...
Ridi e piangi...
Forse quel posto è l...
L'incertezza...
Fischia la vaporiera...
Solo l'essenza...
L'amore cos'è...
PICCOLO ANGELO E MOR...
Viste dall'alto le c...
Dolce incanto...
Mi chiamo Maria...
Nello sguardo della ...
Prelude...
Il dolore che non vi...
Chimere...
Amore...
La Piscina sulla Col...
Un uomo era disteso...
Il coraggio di guard...
In quella notte...
La folla...
Insonne...
Il tempo e le Rose...
Addio rondini...
LA FRAGILE FO...
Asia...
NON PUOI...
Notti calde d'estate...
Sera su Poliscia...
Corre invano la mia ...
Divenire rugiada...
A MIO PADRE...
La vita e la nuvola ...
NONNA LUCIA...
Bolle......
ODE AL BIKINI...
Il mare...
Tulipano...
Alle amiche...
L’EVOLVERSI DEGLI AR...
La cura...
Lascerei...
Gli errori più gross...
Melodia...
Abuso...
Notte d'Inverno...
L\\\\\\\'anima delle...
La notte...
su selvaggi temporal...
Trenino verde...
Na jurnata cu ' tte...
Triangolo...
Tay Mahal...
HAIKU II...
Haiku n°5...
VITA AMARA...
My dear Perugia....
IL CAFFE\'...
Ricordi...
Quando potremo di nu...
Manicomio...
A bocca piena...
Aspetterò il tramont...
Mi piace pensare che...
PREGHIERA...
Nostalgia della nott...
CORLETO PERTICARA...
Ho visto i tuoi occh...
Il respiro del mare...
Pioggia...
Niente potrà...
L’ECO E LA LUCE...
Nadia...
La notte fa paura...
Settembre...
Parte di me...
Profugo...
UN SOLO MINUTO...
PONTE...
souvenir d'un amore ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



NEL PRATO CELESTE

Cinta di veli di mille colori
una ninfa d’amore s’accosta.
E dolci carezze e baci crudeli,
svuotanti, infernali e cocenti.
Non c’è più rimedio alla mente:
ha deciso di spingere il gioco
oltre i conflitti normali di idee.
Assorbe veline di immagini gaie,
veleni di amori traditi, inferni
di vita. Il mio onore è perduto,
la speranza svanita, lontana,
smarrita nel tempo trascorso
per dolci malie d’esistenza.
Vicino alla mente ragionano gnomi
e Grazie e folletti e Fate turchine
se dalla vita il pensier s’incammina
oltre le strade del sole.
La mia storia d’amore finito
ormai è finita. Qualunque speranza
d’amore mi risulta tradita.
Solo nel ricordo di un prato celeste,
costretto da Pan a musiche dolci
di ritmi smarriti nel pozzo dell’anima,
pensare è diverso : dal trono silente,
si sente, si tenta d’amare qualcosa...
o, forse, qualcuno...che riponga in un battito
l' invito a bianche farfalle,
su gelsomini quiete e serene,
a librarsi nell'aria ed insieme volare
verso l'ambìto ed eterno
puro pensiero infinito.


Share |


Poesia scritta il 24/04/2019 - 13:54
Da Ernesto D'Onise
Letta n.280 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Laisa e Grazia, mi mancavate in verità. Pensavo a chissà quale torto avessi potuto farvi. Per la seconda volta , vi abbraccio entrambe insieme per ringraziarvi delle vostre dolcissime parole.

Ernesto D'Onise 25/04/2019 - 14:51

--------------------------------------

è stupenda
racchiude tutta la dolcezza e la malinconia di un amore unico
splendida l'immagine dell'invito alle bianche farfalle

laisa azzurra 25/04/2019 - 14:45

--------------------------------------

Tra colori e profumi nasce questa tua fiaba, dove le farfalle bianche fanno spiccare il volo...
poesia incantevole


Grazia Giuliani 25/04/2019 - 12:29

--------------------------------------

A tutti voi colleghi cui non ho risposto singolarmente il mio ringraziamento per aver sottolineato ed espresso ciò che la lettura ha prodotto nel pensiero vostro che mi aiuta e mi incoraggia a coltivare l’idea che la poesia sia la più alta forma di comunicazione umana dopo il sorriso, che, non a caso, il bambino dedica alla madre sua come primo riconoscimento. Ci vediamo.

Ernesto D'Onise 25/04/2019 - 08:38

--------------------------------------

Cara Graziella, il volo di una farfalla rappresenta per me la purezza. Non altrettanto il volo di un calabrone. Sai perché ? Perchè la farfalla è bella, qualsiasi forma di farfalla lo è in tutto il mondo. E conduce alla vicinanza del puro pensiero. E di ciò mi sono sempre innamorato nella mia vita e di chi evidentemente era già innamorato della stessa cosa. Puro pensiero che si coglie elevando l’anima come si eleva una farfalla: e basta un battito di mano. Parte il volo e non si può fare più nulla che seguirlo. Ma tu questo lo sai già. Grazie per il commento.

Ernesto D'Onise 25/04/2019 - 08:29

--------------------------------------

A volte le farfalle si posano a volte volano via...a volte si riesce a catturarle..complimenti ..bellissima

Graziella Silvestri 25/04/2019 - 05:54

--------------------------------------

Bellissima la tua poesia.Mi hai trasportata in altri mondi, dove tutto è etereo,come voli di farfalla....Non di finisce mai di sognare.

Teresa Peluso 25/04/2019 - 03:02

--------------------------------------

Molto bella, immagini incredibili. Sei bravo,molto

Maria Isabel Mendez 25/04/2019 - 00:35

--------------------------------------

come achille sei circondato da fiammeggianti sfere; il tuo cuore di passione darà libero corso al furore con tutto l’agio di idealizzare il suo oggetto con una commovente tenerezza. ciao ernesto

GiuliaRebecca Parma 24/04/2019 - 22:21

--------------------------------------

Ho letto questa poesia senza mai prendere fiato. E' talmente bello ed emozionante quello che esprime e descrive che l'ho letta e riletta.e poi colpisce al cuore! Sei bravissimo.

santa scardino 24/04/2019 - 22:18

--------------------------------------

I pensieri e le riflessioni annegano nel verde dei prati, nella natura che si confonde fra realtà e fantasia alla ricerca dell'essere, essenza della vita.

ALFONSO BORDONARO 24/04/2019 - 19:52

--------------------------------------

ERNESTO...Le poesie a volte sono dei sogni ed i sogni qualche volta si realizzano....Si sono in accordo con te. Ciao buona serata

mirella narducci 24/04/2019 - 19:11

--------------------------------------

Cara Mirella, non potrei scrivere oggi di queste immagini se non fossi vissuto per i miei primi 10 anni in campagna e se non avessi visto farfalle bianche posarsi sui fiori e sembrare da lontano esse stesse fiori. Poi bastava un piccolo battito di mani ed esse s'innalzavano nel cielo tutte insieme e a me, che ero sdraiato sul prato, sembravano alzarsi verso l'infinito. Ora immagina che abbia ritrovato tale e quale la descrizione della esperienza mia, in uno scritto recente di una poetessa conosciuta da poco, lontana 5 o sei ore da dove abito, di cui so ancora poco o nulla. Come fai tuttavia a non innamorartene lo stesso e non dedicarle il tuo scritto che l'argomento rievoca? Nelle poesie non tutto è immaginario.Può essere casuale ma è realtà. Non sei in accordo?

Ernesto D'Onise 24/04/2019 - 17:43

--------------------------------------

Un sogno indimenticabile o un dolce rimpianto, scritto in versi da favola.
Molto bella ed apprezzata questa tua poesia, Ernesto

PAOLA SALZANO 24/04/2019 - 17:43

--------------------------------------

Poesia bellissima,
meritevole. complimenti Ernesto

Salvatore Rastelli 24/04/2019 - 15:51

--------------------------------------

Finalmente trovo il modo grazia a mio figlio di scriverti, mi perdonerai.. non sono bravo con i commenti. Cmq ti ringrazio per i tuoi commenti sulle poesie. Cmq che dire una bellissima favola d'amore

franco dima 24/04/2019 - 15:47

--------------------------------------

Caro luciano, sempre puntuali ed esaustivi i tuoi commenti. Ti ringrazio.
Scrivere d'amore per me non è possibile con assoluta immaginazione. Ma lo desidererei. Un poco di realtà tuttavia mi aiuta per ora. A rileggerci!

Ernesto D'Onise 24/04/2019 - 15:40

--------------------------------------

ERNESTO... Nelle tue spesso ricorre il <puro pensiero infinito> questo lo puoi trovare nelle tue bucoliche fantasie dove regnano divinità leggendarie di ninfe e fauni. Solo nel prato celeste puoi trovare chi accetta di librersi nell'aria, però la vedo dura, è meglio scendere a terra nella normalità.Molto bella la poesia

mirella narducci 24/04/2019 - 15:40

--------------------------------------

Mi piace molto, e mi perdonerai.. ormai sai che non sono bravo con i commenti. E ti ringrazio: gli haiku non sono proprio il mio pane

Mastro Poeta 24/04/2019 - 15:36

--------------------------------------

Gentile Barbara grazie della visita e del superlativo che hai voluto usare. Fa bene al mio cuore

Ernesto D'Onise 24/04/2019 - 15:34

--------------------------------------

Eterea e sognante fiaba d'amore. Uno snocciolarsi di versi ed immagini gaie, serene che annunciano libertà ma anche rassegnazione. Ho apprezzato la chiusa incisiva nel desiderio, nella speranza...nell'amore ancorché finito realmente o come storia. Bravo

luciano rosario capaldo 24/04/2019 - 15:10

--------------------------------------

Bellissima poesia complimenti

Barbara Lai 24/04/2019 - 15:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?