Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

AMORE LETALE...
La bella storia di P...
A mia moglie Gabriel...
Sangue nero...
Batacchio fuor di ca...
GENDAI...
La mia fortuna che a...
Echi...
Per O...
Amilcare il pagliacc...
Senza peli sulla......
BIANCO E NERO...
Il Rimpianto...
ore 12...
Senza fretta...
Cammino sulle nuvole...
VECCHIAIA ADOLESC...
Il pensatore...
Riflessioni di un me...
Gabbie...
Indifferenti...
Sussurrami (ripropos...
Spazi infiniti...
Scarpe di vernice (…...
Nel mio silenzio...
Il Cavallo Romano*...
Sussurri d'amore...
PIOGGIA PIANTO D...
Le Ombre del Bosco M...
RABBIA...
Perle nella rete...
Katauta...
Le bettole...
Mercato rionale...
Dolce presente...
Canale (sottile velo...
La casa abbandonata...
A' MAMMA (festa del...
L'Alpino...
Infinito Silenzio...
E ti ho amata...
Ogni bambino trova i...
FACCE...
Corre il Vento...
CONSAPEVOLEZZA DI...
Fragile...
Andarsene...
Un bocciolo di rosa ...
Il tunnel e il mare...
Cura...
Il movimento dell’ac...
Quando l’ironia fa p...
Di un pensiero antic...
...che adulto non lo...
Riscrivi la storia c...
Cento occhiali...
Agognati silenzi...
Fuga dalla baita...
MAL D’ AMORE...
Di quando viene sera...
CANTO DELLA TERRA...
Come angeli...
Bianco merletto...
Scrittore di strillo...
Meraviglia...
Siamo uniti...
Viaggio di speranza ...
Parole trafugate...
haiku *....
NUCLEUS ACCUMBENS...
Apoteosi di un pensi...
FILOFOBIA...
Sì l'ammore...
QUELLO STRANO MOVIME...
Che paura!...
Ladro di pensieri...
Il dono del cervello...
grigio mela...
L'aria di maggio...
Differente...
La sera...
Su Scrisosciu...
La dimora dell'anima...
Una lettera e un sog...
Siamo tutti migranti...
Bellezza. ...
La partenza...
MIO E’ IL MARE...
Giardinetto...
La grande libertà d\...
Calpestando la mia o...
Taciturna anitra (sc...
Ombra d' anitra (…ho...
Ogi l’è ‘l cumpleann...
Terzo rigo...
Il Capitello...
Verde bottone...
Orologio...
OBLIARE...
Nell\'opificio della...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



La donna del poeta

La donna del poeta è intrisa di sogno e carne
la figura snella lo affascina seduce
come una stella d’agosto si spegne riluce
gli piange le sue lacrime trattenute e scarne.


Egli la desidera quando s’attarda
i pomeriggi grevi si gonfiano di vele
sui fogli vuoti dell’assenza
inizia a scrivere della mancanza
in estasi rapito da un’immagine una voce.


Ma ecco ella arriva alfine bella
come una colomba una pagina bianca
e il poeta allegro ripone le sue pene
i fogli tacciono o si riempiono d’amore
e l’ama l’ama come il mare ama la luna


Le offre il corallo degli atolli
le perle del suo sudore innamorato
gli occhi d’acquamarina puri
le chiede da quale galassia misteriosa
lei così chiara fresca e dolce
sia approdata alle sue acque
nere d’inchiostro profonde buie di memorie.


Ed ella sorride accoccolata al suo cospetto
come una gatta adorante e schiva
tronfia d’orgoglio e di sospetto
pensando a quante altre donne
egli abbia già bisbigliato quelle parole
ma gli vuol credere e lo lascia declamare.


Le cita e legge i poeti preferiti
ed ella ride trovando analogie
tra i suoi versi e quelli recitati
e ora il poeta un poco si compiace
d’assomigliare a penne famose
ed anche s’illude d’essere unico
tra le pieghe di quei seni e quelle rose.


Si spreme di trovar similitudini
nei fiori animali astri per descriverla
vorrebbe essere un pittore
per fermare quegli occhi fuggitivi
quei capelli arruffati dalle aurore.


Mai vorrebbe lasciarla andare
sperduta nell’oceano della noia
nel flusso assolato di una strada
la saluta supplicando un ultimo bacio
come fosse quello dell’addio


perché il poeta è così si strugge ed ama
ama e si strugge nel sogno di una donna
che egli chiama la sua
poesia.



Share |


Poesia scritta il 13/04/2024 - 18:20
Da Carla Vercelli
Letta n.157 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


CARLA...Stupenda poesia, associare la donna del poeta alla poesia...perchè lui si strugge e l'ama... lei è la prima sua amante. La donna del poeta è una visione protagonista delle sue opere più belle da cui prende ispirazione quando scrive un canto d'amore. Mi è piaciuta moltissimo.

mirella narducci 19/04/2024 - 22:24

--------------------------------------

Carla è stato un grande piacere rileggerti...un caro saluto

Anna Rossi 19/04/2024 - 06:49

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?