Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Nel vociare di un si...
Decisioni difficili ...
Sulla tela del cielo...
L' arcobaleno...
Per sempre...
L' ISOLA CHE NON ...
Sapori...
Era tutto così silen...
Trasparenze...
Con Te...
Natale....
Tram...
PULVISCOLO...
Eco...
Frammenti....
IM RISPECCHIAVO DENT...
Il perdono...
Soffio...
21:52...
Gioia...
Conosci te stesso....
Sento il candore del...
A Natale non voglio...
Pezzo unico...
Il suono dei mostri...
DIMMI CHE...
Come stella per Nata...
L'onda...
sfascio sociale...
E canto...
Se pensi che c’è tem...
FAME D' AMORE...
Ritorno...
Il poeta e il merlo...
Amarti è un piacere...
Fino al crepuscolo...
PET THERAPY...
Sola a Natale...
Tanka 15...
A te...
COME GLI DEI...
Il pupazzo di neve...
Avvento...
Le note filosofiche...
Sedia a rotelle...
E' tornata...
HAIKU Q...
In quella foto...
Quando fai tanta fat...
Ah...noi donne...
La cuffia...
Nessuna sete se non ...
'A nascita do criatu...
Ictus...
Di sere d'autunno...
il declino del mondo...
Haiku A...
I colori del cielo i...
UN VIAGGIO FANTA...
La musicista...
Nella nebbia...
Haiku n°12...
Haiku 3...
carcame...
Io ti amo....
Il tradimento...
Jeanne Hebuterne...
Magnolie...
stringimi...
Sentii il candore de...
Sesso, droga e......
Distillato...
Fratel Saio...
Il perdono...
Si cerca nel fiore: ...
HAIKU N. 16...
La Sacra Famiglia...
L'ora...
E così io un giorno ...
Prospettive dinanzi...
CERCANNO ‘N SOGNO ...
Ho bisogno di qualco...
Strofa 20ª...
TERRA POESIA DEI...
Non esser triste...
Sono solo coincidenz...
Coccole affettive...
Ferite / fiori...
mamma...
Haiku G...
Quel sinistro frusci...
Il viandante...
Un abbraccio è un po...
Siamo piccole matite...
sfuggente...
Gli chiesi: denudami...
Paraventi ai venti e...
SPARSI FRAMMENTI...
Geranio nero dedicat...
Sei...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Lontano da questa stanza

Giunge frequentemente
ad un certo orario
la mia incapacità
nel saper ritrarre
odierne sensazioni.
Qualcosa tenta di arrestare
l'energica percezione
di un fiume in piena
ed il suo flusso irrefrenabile
a malincuore vigente
nella mia burrascosa
mente.


Non ritengo che la mia dimora
sia preda della ragione
sotto cui si cela
un inconscio
dirottato e senza destinazione.


Pare essere alienazione,
scenario in cui,
la solitudine abbraccia
luoghi bui.


Persino il suono
non riesce ad irrompere
nelle mura del silenzio.
Parole faticosamente udibili
guidate dalla scrupolosa impossibilità
del saper ritrovare
vie di fuga.


L'attesa evasione
sorretta dalla speranza
di poter tornare a gioire
lontano da questa stanza.



Share |


Poesia scritta il 20/07/2019 - 03:07
Da Domenico Urgo
Letta n.177 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Una poesia sofferta che spera. Bellissima. Un caro saluto

MARIA ANGELA CAROSIA 20/07/2019 - 11:19

--------------------------------------

Una poesia di sofferenza e di speranza
Molto, davvero molto bella

laisa azzurra 20/07/2019 - 09:38

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?