Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

UN SOLO MINUTO...
PONTE...
Certo il male è fort...
souvenir d'un amore ...
Che nasca una speran...
IL CUORE LO SA...
Il mercataro intelli...
ILLUSIONE...
Astro...
TI HO VISTA...
C'è un profumo che t...
Ho rimboccato le cop...
Assorto e silente...
Un fruscio nel vento...
vorrei che fosse un ...
FOLGORI D'AGOSTO...
Solitudine...
14-08...
Può succedere di tut...
Sorridi,anche con i ...
Chesta è 'a vita......
Riccio dorato...
i luoghi persi...
Preghiera...
La mia piesia...
Se alzi gli occhi al...
Risposta esatta...
E poi la notte...
C...
Non ti mancherà semp...
Ti perderò ancora...
Per non dimenticare...
caricaaat ... fuoco...
Anima antica...
La musica che non c'...
IL TEMPO...
Occhi blu...
HAIKU I...
ciao nadia...
La forza della gioia...
LA FINE DEL MONDO...
Haiku q...
La notte rosa...
Il pinguino...
casa paterna...
Con delicatezza. No...
TENTAZIONE...
haiku n°4...
senryu 4...
Soltanto il vento...
Impressionante, davv...
PRECETTI DI SAGGEZZA...
MANICOMIO ITALIANO. ...
L’era dei Radical sc...
Sogno di un antico p...
Sensazioni 4...
È la notte...
Vento d'antico...
Quanto spazio nella ...
Highlander...
Dono divino...
Giorni sospesi...
come la brace...
I poeti li riconosci...
Bambina infibulata...
Spettatori e Attori...
L'infinito dell'ani...
Anch'io e le stelle...
Sei una follia...
MEDITERRANEO E BASTA...
Mutare dormendo...
-Iride-...
È l'oblio...
Mi parla la notte...
visioni future...
San Lorenzo (Maggior...
Mattino d'estate...
HAIKU N. 12...
IN TUTTO...
A soqquadro...
Montagna: è l'auda...
L'eco (grafia) dell'...
Crepuscolo...
Impossibile tornare...
Aspetterò...
Adolescenza...
Alte...
Mentre sei via...
Tanka (X Agosto)...
LIBRI TRA I FIORI...
Haiku 12...
Il barcaiolo...
Pomeriggio di primav...
Arcadia...
Non è possibile che ...
Ogni volta che muore...
Se hai candore e pur...
Tacere al sole...
IL VIAGGIATORE...
Notturna armonia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Isabel

Eri un figurino
ti facevo l’occhiolino.
Portamento da artista
ma un corpo da odalisca.
Innamorata pazza
eri una bella ragazza
alta non scordo la tua stazza.
Luccicavi come una stella
Mamma mia come eri bella.
Mi davi tutto il tuo amore
ma durò solo per poche ore.
Fosti mia perdutamente
ma temevi i discorsi della gente.
Oggi sei mamma e sposa
la tua via è un’altra cosa
unita a petali di rosa.
Non sei più un figurino
ma sempre artista figulino.
Amavo i tuoi lavori
oggi tu più non mi onori
ma vivi nei miei ricordi.
I tuoi capelli lunghi e neri
che portavi fino a ieri
oramai corti e neri
io brizzolato e tu oggi dove eri?
Ti chiamavi Isabel
e venisti tu da me
per donare un po' di te
per assieme prendere un caffe.
Ma oggi ti ho rivisto
Scusa se di scrivere
non resisto...
ma degli altri me n'è infischio.


Share |


Poesia scritta il 20/07/2019 - 23:22
Da Francesco Cau
Letta n.77 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Davvero un gesto carino per un amica rimasta nel cuore.

Graziella Silvestri 26/07/2019 - 00:06

--------------------------------------


Maria Isabel Mendez 21/07/2019 - 11:24

--------------------------------------

Isabel sei tropo forte .

PS: si può sempre rimediare


Francesco Cau 21/07/2019 - 10:53

--------------------------------------

Com'è che non ricordo di aver avuto una storia con te? Scherzo...
Bellissima

Maria Isabel Mendez 21/07/2019 - 10:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?