Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sulla tela del cielo...
L' arcobaleno...
Per sempre...
L' ISOLA CHE NON ...
Sapori...
Era tutto così silen...
Trasparenze...
Con Te...
SCRIVERE È...
Natale....
Tram...
PULVISCOLO...
Eco...
Frammenti....
IM RISPECCHIAVO DENT...
Il perdono...
Soffio...
21:52...
Gioia...
Conosci te stesso....
Sento il candore del...
A Natale non voglio...
Pezzo unico...
Il suono dei mostri...
DIMMI CHE...
Come stella per Nata...
L'onda...
sfascio sociale...
E canto...
Se pensi che c’è tem...
FAME D' AMORE...
Ritorno...
Il poeta e il merlo...
Amarti è un piacere...
Fino al crepuscolo...
PET THERAPY...
Sola a Natale...
Tanka 15...
A te...
COME GLI DEI...
Il pupazzo di neve...
Avvento...
Le note filosofiche...
Sedia a rotelle...
E' tornata...
HAIKU Q...
In quella foto...
Quando fai tanta fat...
Ah...noi donne...
La cuffia...
Nessuna sete se non ...
'A nascita do criatu...
Ictus...
Di sere d'autunno...
il declino del mondo...
Haiku A...
I colori del cielo i...
UN VIAGGIO FANTA...
La musicista...
Nella nebbia...
Haiku n°12...
Haiku 3...
carcame...
Io ti amo....
Il tradimento...
Jeanne Hebuterne...
Magnolie...
stringimi...
Sentii il candore de...
Sesso, droga e......
Distillato...
Fratel Saio...
Il perdono...
Si cerca nel fiore: ...
HAIKU N. 16...
La Sacra Famiglia...
L'ora...
E così io un giorno ...
Prospettive dinanzi...
CERCANNO ‘N SOGNO ...
Ho bisogno di qualco...
Strofa 20ª...
TERRA POESIA DEI...
Non esser triste...
Sono solo coincidenz...
Coccole affettive...
Ferite / fiori...
mamma...
Haiku G...
Quel sinistro frusci...
Il viandante...
Un abbraccio è un po...
Siamo piccole matite...
sfuggente...
Gli chiesi: denudami...
Paraventi ai venti e...
SPARSI FRAMMENTI...
Geranio nero dedicat...
Sei...
Bianco e nero...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Isabel

Eri un figurino
ti facevo l’occhiolino.
Portamento da artista
ma un corpo da odalisca.
Innamorata pazza
eri una bella ragazza
alta non scordo la tua stazza.
Luccicavi come una stella
Mamma mia come eri bella.
Mi davi tutto il tuo amore
ma durò solo per poche ore.
Fosti mia perdutamente
ma temevi i discorsi della gente.
Oggi sei mamma e sposa
la tua via è un’altra cosa
unita a petali di rosa.
Non sei più un figurino
ma sempre artista figulino.
Amavo i tuoi lavori
oggi tu più non mi onori
ma vivi nei miei ricordi.
I tuoi capelli lunghi e neri
che portavi fino a ieri
oramai corti e neri
io brizzolato e tu oggi dove eri?
Ti chiamavi Isabel
e venisti tu da me
per donare un po' di te
per assieme prendere un caffe.
Ma oggi ti ho rivisto
Scusa se di scrivere
non resisto...
ma degli altri me n'è infischio.


Share |


Poesia scritta il 20/07/2019 - 23:22
Da Francesco Cau
Letta n.133 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Davvero un gesto carino per un amica rimasta nel cuore.

Graziella Silvestri 26/07/2019 - 00:06

--------------------------------------


Maria Isabel Mendez 21/07/2019 - 11:24

--------------------------------------

Isabel sei tropo forte .

PS: si può sempre rimediare


Francesco Cau 21/07/2019 - 10:53

--------------------------------------

Com'è che non ricordo di aver avuto una storia con te? Scherzo...
Bellissima

Maria Isabel Mendez 21/07/2019 - 10:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?