Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...
come......
Libertà...
Vivaddio...
Il vecchio porto...
Si fa giorno...
Tanka 24...
Semplici....
Estraniamento...
Stelle...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
SOGNANDO L' AMORE...
IL NATALE...
Così ti guardo…...
Quello scatto che fe...
L' analista...
ANNI RUGGENTI...
Le note del cuore...
Dedicato a GRP...
orme...
I miei Sogni...
FIORE APPASSITO...
Sul margine del mare...
Maestri...
LA MIA STAGIONE...
Emozioni...
IN ATTESA DEL MUSICI...
Oltrepassa la mia so...
Sensi...
le due foto di papà...
SOGNANDO CON LA MAMM...
Sarebbe bello......
Appresso alla notte...
Poi la luna...
Acrostico - Impronte...
L'evoluzione della v...
Donna...
Monti Sibillini...
Furore...
Antiquariato...
DESTINO SENZA FACCIA...
L' ABITUDINE...
Dove io finalmente a...
Bambù...
... così ti guardo...
La poesia e' un seme...
La poesia che ha la ...
Sua Maestà...
tempo effimero...
Gusci...
Quel tuo profumo...
meteo (previsioni)...
Decisioni difficili ...
Assisi...
Altri gabbiani...
Vivere...
Come spiragli...
haiku 39...
Lascia mi andare...
Acqua...
Graziella Silvestri ...
Il sole aveva una me...
Ridere è una malatti...
Vita quotidiana...
OCCHI...
ARRIVA DAL CIELO...
UN MARE DI RIF...
HAIKU U...
2047...
La voce del silenzio...
Tanka 23...
Un falco per Natale...
Jingle bells...
Riflessione 7...
LA MIA PRIMAVERA...
Possessività...
A Nino...
In una conchiglia la...
Indugia il sole...
Perdonare è la strad...
Visitare Cagliari...
Il labirinto del vac...
Estate di un tempo r...
Splendida Follia...
Depressione...
Il ricordo...
luce invernale...
Tunnel solitario...
Geneoelegia enologic...
In sella ad un caval...
TI HO VISTA...MADRE...
OMAGGIO ALLA P...
Ve lo dico con cruda...
Aggraziata...
10 Agostò di Zvanì-G...
La libertà non è mer...
Tanka 22...
La scala della vita...
Perdono...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Insomnia

Ho sfilato il pugnale conficcato nella mia carne
cosi da accettare e accogliere il mio dolore
con un insolente sorriso.


Che rimanga vivo il ricordo di tale dolore
che sia forte il risentimento
da non fallire ancora davanti al mio cospetto.


Hai trasformato le mie raffinate debolezze
in venti cosi impetuosi da abbattere ogni avventuriero.


Ho sentito cosi imponente il mio tradimento
tale da sostituire il tuo cuore con il mio.
Sentivi il suo frastuono nel tuo petto?


Tu clessidra del tempo scandisci bene ogni istante fatale
in cui io libero me e con altrettanta voluttà libero te.


Fedele per sempre la bellezza del mio corpo nudo
morirà col ricordo di te.



Share |


Poesia scritta il 09/01/2020 - 23:53
Da Saranna Zappo
Letta n.71 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Versi molto coinvolgenti e poeticamente di grande espressività. Intreccio di sentimenti ed emozioni che l'Autrice ha abilmente espresso, in un susseguirsi di colori, immagini e note di ottima Poesia. Bravissima Saranna

Gianny Mirra 12/01/2020 - 16:47

--------------------------------------

Molto bella !
Sofferenza e orgoglio

Francesco Pezzulla 11/01/2020 - 12:59

--------------------------------------

Bellissima poesia che con fotti immagini rappresenta altrettanto forti sentimenti!

Anna Maria Foglia 10/01/2020 - 17:20

--------------------------------------

Bellissima

Marianna S 10/01/2020 - 15:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?