Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mike (si può vivere ...
Poetica è la fatica ...
Ho sognato...
LE NOTTI CHE NON DOR...
Santiago De Composte...
Tutti scappano da me...
A dorso d'un secolo ...
Lenzuola al vento...
Il viale di sera...
Tremori...
La promessa...
HAIKU M2...
Smarrimento...
NUVOLE DI LUGLIO...
L' AEDO DEL SILENZIO...
Trottola...
Lungo le rive della ...
Haiku 01...
Il primo compleanno...
triste pietà...
Persa...
VENTI di PASSIONE (P...
Tornerò...
La menzogna anche se...
La fame è lo schizzo...
Sei ancora qui? (Seg...
Dall’Alfa all’Omega...
Insonnia...
Ardere...
Storie remote....
Il mio male il mio b...
Attori...
Maledetto Vento...
IL VIVERE DI OGGI...
DENTRO LA NEBBIA...
QUESTA NUOVA E...
ESTATE...
Verano...
Furetti e fiordalisi...
Mare e ricordi...
Entra dalla finestra...
Un ultimo compleanno...
IL CORAGGIO CHE SCAC...
L'inferno non si può...
Fantasmi dal passato...
Ovunque tu sia...
Riflusso...
Tanka 6...
Ah la calma!...
Aspettami...
Ricordi di un tempo...
LAGO D'ORTA...
ASTRO DEL CIELO...
Sirena...
Cola Pesce...
Oggi scrivo in rima ...
I giorni del sole...
A GIACOMO C....
Non si nasconde la l...
HAIKU B...
Sono invecchiata nel...
La Luce Blu...
I LARICI...
Yakamoz...
concedimi...
L'ombelico del quiet...
L’Eco di Avalon...
Nei miei sogni bambo...
DUE GEMELLI ALLO SBA...
Il cono...
Notte...
LA PIOGGIA...
Un sogno è come perd...
CRASH...
Silenzi diurni, desi...
Il Rimprovero...
A Siciliana...
L'amor proprio...
Il quadro di sughero...
Ricordo di un\'estat...
SCOMPARSI...
Non mi dici...
Antichi ricordi...
Profumo d'amore...
Covid 19...
Frammenti colorati...
PER TE, DONNA! (Poem...
Lascia che sia Estat...
Amore...
Linea rossa 1...
Vecchi ruderi...
A cena con qualche r...
Tutto tace...
PAROLE...
ULTIMO RESPIRO...
Sarà estate...?...
Solitudine...
La notte...
MITOLOGICA EUROPA...
SEDOKA 11...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Orizzonti nuovi

Non si può annegare
nel mare dei rimpianti,
né indugiare in balìa
delle increspate onde
del rancore, e neanche
cullarsi nel vento
amaro del risentimento.
Nemmeno si può rimanere
ammaliati dai carezzevoli
inganni di dolci sirene
che attirano in struggevoli
tranelli dell'immaginazione.
Forse si può, invece,
abbandonare ogni esitazione
spiegando le vele verso
lidi sconosciuti e orizzonti
sempre più lontani
e lasciarsi guidare,
anche ad occhi chiusi,
dall'armonia dei sensi
a lungo attesa e ritrovata
e dal proprio cuore rinnovato.


Share |


Poesia scritta il 29/06/2020 - 23:26
Da Afrodite T
Letta n.194 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Certo che si può Afrodite T, una filosofia la tua che funziona sicuramente

Maria Luisa Bandiera 04/07/2020 - 14:57

--------------------------------------

Ringrazio tutti coloro che, attraverso i loro commenti, hanno apprezzato l'idea di fondo di questa poesia, cioè quella di evitare di perder tempo in inutili "rimuginìi" di pensiero perché, se è vero che il passato non si può cambiare, il futuro invece sì.
E il futuro apre sempre e per tutti scenari diversi e orizzonti nuovi.

Afrodite T 04/07/2020 - 12:49

--------------------------------------

Cara Afrodite, risorgere non è facile, ma sarebbe bello l'importante è non perdere la speranza. Un modo molto dolce per citare in versi le angosce e gli inganni di questo momento particolare.Lode lode.Ciao

santa scardino 02/07/2020 - 21:59

--------------------------------------

Decisamente di buona fattura la commistione di poesia e introspezione, il linguaggio che procede per immagini, a tratti l'uso surreale delle parole, in certi frangenti invece "pittorico", sul finire del verseggiare risconto una corrispondenza tra orizzonti ed equilibri.
Brava, cinque stelline di voto. Grazie per aver letto "Il cavaliere e la principessa" avevo risposto al tuo bel commento.

Giuseppe Scilipoti 02/07/2020 - 12:22

--------------------------------------

Versi di un certo spessore che puntano dritto al cuore emozionandolo. Il mare dei rimpianti: Che similitudine azzeccata, lo definisco un incipit che indica e un incoraggia a riprendere in mano il timone della nostra esistenza.
Versi che globalmente aprono gli occhi sull'intimo di un animo del quale la sofferenza l'ha toccato, ma da essa ne ha tratto il desiderio di prospettive chiamate orizzonti complice la catarsi poetica.
(segue disamina)

Giuseppe Scilipoti 02/07/2020 - 12:21

--------------------------------------

E certo che l’armonia dei sensi arriva sempre dopo aver rinnovato il proprio cuore o viceversa. Bella argomentazione di una poetessa che riesce convincente nell’esaltare la necessità del rinnovamento.

Ernesto D’Onise 01/07/2020 - 21:41

--------------------------------------

Condivido Bei versi

Angela Randisi 30/06/2020 - 18:59

--------------------------------------

AFRODITE...bel nome e bella anche la poesia. Sempre neonascere nell'armonia e spiegare le vele verso nuovi lidi.

mirella narducci 30/06/2020 - 18:10

--------------------------------------

Sì, concordo con lo spirito di fondo di questa bella poesia...i nuovi orizzonti meritavano pennellate di poesia come questa. Ciaociao.

Giacomo C. Collins 30/06/2020 - 17:13

--------------------------------------

Belli e ricchi di positività questi versi...Nella vita dobbiamo sempre guardare avanti e sperare.

Astra Sil 30/06/2020 - 13:52

--------------------------------------

Condivido in pieno la tua filosofia di vita:cogliere sempre il positivo e cercare nuovi orizzonti!Complimenti

barbara tascone 30/06/2020 - 13:37

--------------------------------------

Condivido pienamente il senso di questi bellissimi versi...pronti a partire per orizzonti nuovi e lasciarsi trasportare da vele candide!

Margherita Pisano 30/06/2020 - 10:11

--------------------------------------

un bell'inno alla speranza !
Complimenti !

Francesco Pezzulla 30/06/2020 - 08:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?