Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

MI VIENI BENE...
L’altro viaggio 10/1...
La pizza sopraffina...
Campi desolati...
Lo speretatore dell'...
Amare amaramente...
Labbra...
Dedica ai non presen...
Impressioni...
PASCIUTI TARLI...
Non v'è esistenza pi...
Io, papà e il lago...
La luce nella nebbia...
La lapide di ghiacci...
Appartengo...
SOGNI...
Disegnerò l'amore...
QUANDO...
INNAMORATA...
Haiku 67...
Male oscuro...
Pensiero...
Stelle filanti (O te...
Ipnosi...
PRIVO DI LIBERTA'...
Nel deserto dell'ani...
Lui ti chiama...
A lavè la càp o ciùc...
Morti Inutili...
I RIFLESSI DEL TRAMO...
Mare d'inverno...
ALL'OMBRA DEL GIGANT...
Spirito Ribelle...
Assiomi...
Archivio...
Pensieri e parole d'...
Le poesie...
Ciao MAMMA....
IL PITTORE DI PAROLE...
CARI ESTINTI...
Guardando il cielo...
Pratoline di marzo...
GIOCHI PROIBITI...
Risuona sul campanil...
In cerca d'ispirazio...
Stelle filanti (Benv...
Adagio...
Una notte irlandese...
si, so che lo sei...
Chi sa...
Viviamo di calore um...
Mareggiata Del Cuore...
Fermati...
VITTORIA...
Poesia è......
Composizione n.380...
Sorride...
Piccole grandi felic...
Testimoni preziosi...
Occhi belli...
Immagina...
Io Filosofo Tu Ladra...
il Sole a Mezzanotte...
Il tuo sorriso...
IL CREATIVO...
Diapason...
Ultimo sogno...
Don Gesualdo 2...
LA NATURA SI R...
il guerriero...
LA MARGHERITA...
Il cannocchiale...
Venite...
Stelle filanti (Benè...
Nel profondo dell'an...
L' attimo...
PER LA MIA STRADA...
No...
Il dipinto...
E poi mi dicevi...
I colori del tempo...
VIRTUALITA’ in campa...
Ridammi il sorriso...
parlami ......della ...
Il silenzio è parola...
Abbandonati, ti rico...
Agli innamorati...
Giorni fragranti...
Il canto della notte...
Mamma e Madre...
Stelle filanti (Mand...
Dolce luna...
Mare d'inverno...
UNICITA' UN DON...
Il pizzaro Pasquino...
Irreversibile...
Covid 19 e varianti...
Il pregiudizio stà a...
Ognuno di noi è imme...
Oplà!...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Io...tu

Voglio perdermi
nelle mie giunchiglie fiorite che
profumano
di primavera e i leoni
alla fontana della piazza zampillano
acqua
mescolata a brina.
Sull'ala di una colomba
si fa giorno ed ella
non rinuncia ad un sorso ghiacciato.
Tu ora sei quel sorso
che mi congela il petto
e cerco un raggio di sole
e la tua luce nei miei occhi.
Una goccia d' amore è rimasta. Si ti
ho amato
e proprio dove tu eri
io ero: su dune dorate
e su oasi fantasiose.
Eri il sogno,il mio sogno
d'un altro giorno
e d'un altro ancora
per amarti...io.


Share |


Poesia scritta il 24/01/2021 - 21:57
Da Graziella Silvestri
Letta n.163 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie a tutti i cari poeti per avere apprezzato. E grazie a te Ernesto per le belle parole e a voi tutti.

Graziella Silvestri 01/02/2021 - 21:54

--------------------------------------

Se il farsi sentire di rado produce questo interessante tipo di opera, ben venga anche il tuo raro affacciarti in OS.
Io poi sono curioso: parlo a te così e poi sono tra coloro che scrivono raramente.
Il mio motivo è come il tuo: per scrivere poesie ci vuole tempo per vestirle d’un abito bello e nuovo.
GONGRATULAZIONI e grazie.

Ernesto D’Onise 30/01/2021 - 09:31

--------------------------------------

Sognare un amore passato è comunque sempre e per sempre amore. Molto bella.

santa scardino 28/01/2021 - 19:50

--------------------------------------

Hai dipinto il tuo sogno. Sembra di vederle le immagini evocate dai tuoi versi.

Francesco Soda 26/01/2021 - 18:16

--------------------------------------

Il fulcro di questa bella poesia trovo sia quel sorso ghiacciato. Mi è molto piaciuta, complimenti

Mirko D. Mastro(Poeta) 26/01/2021 - 03:23

--------------------------------------

Suggestiva descrizione di un sentimento sospeso e forse per questo immacolato, attraverso splendide immagini.
Molto bella.

Grazia Giuliani 25/01/2021 - 12:39

--------------------------------------

Nostalgia di un amore incompiuto. Molto bella. buona giornata.

Eugenia Toschi 25/01/2021 - 11:17

--------------------------------------

Oggi leggendoti riesco, nella tua poesia a vedere l'universo d'amore nostalgico ,come un tutt'uno in cui ogni parte riflette la totalità e in cui la grande bellezza sta nella sua diversità, cominceremo a capire chi siamo e dove stiamo e di sicuro dove andiamo.

Nonno Orsolino 25/01/2021 - 10:03

--------------------------------------

Nella prima parte immagini della natura viva molto belle che con quel sorso ghiacciato si legano alla seconda parte legata al grande amore che non c’è più. Poesia mirabile!
Buona giornata Graziella

Anna Maria Foglia 25/01/2021 - 09:46

--------------------------------------

Intensa come una preghiera d'amore dedicata ricordando quell'amore nelle nostalgie del cuore che ancora soffre.
L'amore vero non smette mai di essere "amore". Apprezzata molto.

Maria Luisa Bandiera 25/01/2021 - 07:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?