Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

00:00...
...Cosa ne avremo?.....
Mese d'Agosto...
L'estate che vorrei...
L' autoritratto...
Fragole...
In punta di piedi...
Tanka...
I binari...
Del tramonto ne fann...
Il peggior danno che...
Il fiore della felic...
Certi pensieri...
LE POESIE NASCONO da...
Canto di dove esiste...
Ombre...
MADONNA INCORONATA...
Sputacchio...
La materia cosmica s...
L\'anima mia è nuda...
NELLA CASA DELL EMPI...
Transumanza...
Certi momenti......
Lo sbaglio di una ro...
Da quell’ultimo (mio...
Nel silenzio ritrovo...
Haiku (1)...
Cammino...
Il temporale...
San Lorenzo...
Vorrei essere un gla...
Meditando...
SICCITÀ...
Sentenza planetaria...
ONDE...
Il denaro è quella c...
La nuit de Aimèe...
Mezza estate...
Acqua 8...
SACCO A PELO...
Lettere filanti...
STELLA CADENTE...
si dice sempre il l...
Storia di un seme...
Il velo del tempo...
Che nostalgia Obama!...
Al mio caro babbo...
Prendi il mio cuore...
Cavaliere errante...
A te...
E i pinguini non vi ...
LUOGHI DEL PAS...
Il rumore della risa...
Versi tersi....
Buone vacanze...
Zio Primo...
Ammonite...
L\' omino di latta...
Tu, la mia vita...
Senza armonia...
Una nota d\'amore...
Inverno...
Ormai è sera......
SCRITTURA AGOSTO...
Compleanno...
Un'altra vita mi ucc...
NEL CUORE DEL MONDO...
Il veliero...
L’uomo del buonumore...
Bella e lucente...
AMO LA SOLITUD...
CLOCHARD...
Tinte tenue...
Nuraghe Losa...
Per i veri amici, co...
Il Privilegio...
Torneranno a cadere ...
La corona di alloro...
Nell'azzurro...
Margherita...
Notte di rugiada e g...
La farfalla di Falco...
LUCE CREMISI...
Gladiolum detto di p...
Avere una mente calm...
MILLE E NON PIU’ MIL...
Polvere di farfalla ...
RICAMI...
Baci casti...
Miseri resti...
Del Sole...
L'ironia della besti...
Trovano posto verso ...
Chi sa e finge di no...
Fiamma...
Soffermati...
Ma quanto tempo......
LA COSCIENZA...
Senza permesso...
Morire senza morte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Soffermati

Soffermati, ragazzo
nei boschi rigogliosi
e annusa i colori della vita
fintanto che i capelli sono scuri
e le membra fortezze robuste.
Non attendere che giungano
tempi migliori perché
un giorno sulla tua carne di pietra
vedrai sorgere flaccide crepe,
linee sottili e profonde
che si smarriranno in una
coltre di cenere.


Share |


Poesia scritta il 03/08/2022 - 17:26
Da Caterina Alagna
Letta n.79 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Grazie di cuore Genoveffa!

Caterina Alagna 12/08/2022 - 17:03

--------------------------------------

Esattamente Francesco, grazie di aver apprezzato!

Caterina Alagna 12/08/2022 - 17:02

--------------------------------------

Grazie Jacques, è quello che intendevo trasmettere, il pensiero di Orazio.

Caterina Alagna 12/08/2022 - 17:02

--------------------------------------

Sicuramente Maria Luisa, non bisogna saltare le tappe.

Caterina Alagna 12/08/2022 - 17:01

--------------------------------------

Grazie Marina, condivido il tuo pensiero sulla vechiaia.

Caterina Alagna 12/08/2022 - 17:00

--------------------------------------

L'incoscienza della gioventù, una strada da percorrere tutta per poi con la maturità comprendere, apprezzata!

genoveffa genè frau 06/08/2022 - 12:08

--------------------------------------

Un invito molto condiviso rivolto ai giovani per saper cogliere e gustare quei momenti destinati a non durare nel tempo, Bella

Francesco Scolaro 05/08/2022 - 15:20

--------------------------------------

La verità di Orazio e del concetto del carpe diem che regola la vita e seguire non sarebbe male. Apprezzata lirica!

Jean Charles G. 03/08/2022 - 19:12

--------------------------------------

Io trovo giusto che i giovani vivano spensieratamente la loro gioventù senza pensare all'evolversi del tempo che pian piano toglie ogni bellezza ma dona una grande saggezza.
Ogni tempo va vissuto per quello che è nel suo tempo presente.

Maria Luisa Bandiera 03/08/2022 - 18:29

--------------------------------------

Forse i giovani, non tutti per carità, danno per scontate certe bellezze che si apprezzano e assaporano di più nel correre del tempo.
Giusto il tuo invito.
La vecchiaia non ci rende più attraenti e robusti, ma non per questo meno belli dentro.
Brava Caterina... e grazie!

Marina Assanti 03/08/2022 - 17:37

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?