Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
Giulia...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
AUTUNNO (doppio acro...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte d’estate...
Selvaggia...
Emozione...
La colazione...
Il respiro dell'autu...
Il Mare Fantasma...
Cosa Eravamo...
ADDIO...
Un ricordo lontano...
Curioso Settembre...
IMMENSE EMOZIONI...
Che bella cosa la sp...
Arguzie...
BELLEZZA...
Nel fluir dei pensie...
IL SENSO DELLE...
Poeta...
Ti ho cercato...
Gelo Maligno...
Troverai un cielo li...
Il ponte...
Sei un mistero...
Iron883...
Il passato...
IL MONDO RACCONTA Un...
Eppure sembra sempli...
Nato in Settembre...
DUE RAGAZZI...
L’imbecille di turno...
Nonna stand by me...
Sarò solo io a scegl...
In alcuni momenti è ...
Ingrata inettitudine...
Quante volte sono st...
Ulisse...
Brezza...
Sensazioni...
Bruma...
Angoscia...
Così è la vita...
Peccatore...
IMMENSITA'...
mattina presto...
Progetti...
splendore...
Settembre...
L' ANIMA OZIOSA...
spicchi...
Margherita...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il corpo racconta

Che cosa è successo,
dov'è la voce di allora fresca e squillante,
dove sono gli occhi sognanti,
il fisico asciutto appena abbozzato,
le labbra umide, la lingua veloce.
Glia anni passano, la pelle si graffia,
i gesti rallentano,
il è corpo una parentesi tonda.
Nella natura il fiore appassisce,
la mela matura diventa marcia,
la crisalide ha vita breve.
Nel mondo degli uomini la scarpa diventa scarpone.
Come è successo,
la mattina lo specchio è il nostro quadro,
racconta le nostre verità,
Dorian Gray è ancora fra noi.
Perché è successo,
è una domanda senza risposta.
Il tempo è il nostro padrone,
la trama del nostro destino.
scrive sui corpi le nostre storie.
Il pensiero c'è sempre,
interviene con dolci ricordi e belle speranze,
ogni giorno in corso di esecuzione.


Share |


Poesia scritta il 17/02/2018 - 08:11
Da GIOVANNI PIGNALOSA
Letta n.228 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Il corpo subisce la trasformazione del tempo... dobbiamo combattere quella dello spirito e non è facile battaglia...
Bella poesia da cui nasce una riflessione...

Grazia Giuliani 17/02/2018 - 15:48

--------------------------------------

Sorry per gli errori, sono di passaggio

laisa azzurra 17/02/2018 - 09:49

--------------------------------------

La trasformazione...
Vedo Giovanni, credo che sia una benedizione poterla constatare...
In ogni caso, i pensieri, la mente, gli occhi...Nn cambiano mai
Peccato per coloro che venderebbero la propria anima al diavolo...Nn lo sanno, ma vivono l'inferno ogni giorno

laisa azzurra 17/02/2018 - 09:49

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?