Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tanka 5...
Zum-zum...
SOGNANDO A OCCHI APE...
Noi (Tanka)...
E poi...
Distacco...
Il Fonte Pliniano (S...
Speriamo in estate...
L'orsetto (Alzheimer...
Ispirazione...
Colori e musica...
Autunno...
Mare a Caorle...
Uniti...
Mistero...
L'Ordinazione...
Sensazioni notturne...
coscienze orfane...
Gli occhi della mamm...
Endorfine o delle co...
Come nascono i bambi...
Rosa ribelle...
Ciliege rosse...
Frammenti...
Senza stagione...
Una candela spenta...
LA SOFFITTA DEI ...
Il ricamo...
La bellezza collater...
Ci si perda (la paro...
L'ORA DELLA CENA...
TRENI PERSI...
Tanka 4...
Il sole di Maggio...
In Rima...
Mi piacerebbe ti pre...
LA DITTATURA DELL’AP...
SognoAntropomorfo....
Bosco Verticale a Mi...
La Bugia...
Vivere la vita...
Davanti allo specchi...
Il vento...
Sposa fiorita...
L’illusione...
Natura...
La metempsicosi...
Accusata di non aver...
In alto mare...
Credo che nel mondo ...
Nome di donna...
Fucsia...
HAIKU B2...
Pianificare...
Fugacità...
E Ti Sogno Ancora...
Max Stirner...
Domani senza di te, ...
Vorrei volare come u...
L'ignoranza,che non ...
Tra le tue braccia, ...
VERSO L\' ETERNIT...
Milena e i doni dell...
Elisir...
Los Angeles notturno...
NATURA...
Desiderio...
IL NAUFRAGO...
È l'amore che conta...
Canzone triste...
Amaro...
Un biglietto, come u...
L'isola che non c'è...
Orme sulla sabbia...
TESTIMONIANZA DI FED...
PENSIERI...
Respirando l'aria...
Vorrei chiederti...
Shot down...
Dentini bianchi...
Sentiero interrotto...
Voglia di scrivere...
shhhh...
L'attrazione fisica ...
Vortice...
HAIKU A2...
Spiragli di luce...
Qualcosa è stato...
Sulle rive del nostr...
RIPARTENZA...
LUNA DEI FIORI 2020...
Ho dimenticato...
Bella Viola...
Chi rimane fanciullo...
Si fa giorno...
Haiku T1...
La storia delle decl...
IL TEMPO PER OG...
Ho bisogno di te...
Violetta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



IN QUEL SUO SAPERE

È cultura di noi
viventi, per quanto l’uomo in
esso concerne; non si può riferire
al prodotto di una sana conoscenza,
se il tutto si frammentata; in quelle
disperate conclusioni, c’è poco
da gioire.


In quella falsa
amicizia, con passar degli anni
non fu fonde di soave contentezza;
non sono dei ricordi con monologhi
di tanta gentilezza, poco persuasivi
per dire … sono gioiosa della loro
presenza?


In quel suo
sapere, c’è l’altruismo che le fa
tantissimo onore; memore di tanti
misfatti, come si fa a osannare quei
rapporti; guado si gioca con i valori,
in quei veraci sensi c’è un mare
di delusioni.


in quella donna illibata,
solo parlarne viene la pelle d’oca,
libertà e indipendenza è il suo forte,
vuole custodire il focolare domestico
a tutti i costi; la distinguono per meriti,
diverso da quelli di sposa e madre
in lei pure voluti.


Quanta sofferenza
morale, presa d'impaccio per la
voglia d'amore; mai saprà cos'era e
soavemente la opprime, può ancora
spendere parole? La concretezza del
suo sapere, gli fa aprire gli occhi
per capire.


Nella vita accadrà
sempre, se hai solida l’autostima
vai serenamente avanti; il rapporto se
si inclina, non siamo più grati ai nostri
amici nella stima; possono accadere,
non farsi impedire mai di realizzare
i propri desideri.



Share |


Poesia scritta il 16/10/2019 - 17:22
Da Gaetano Lentini
Letta n.156 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Molti gli argomenti toccati; a parlarne ad uno ad uno se ne perderebbe il filo. Allora ti dico che comincio dall'autostima che genera stima per gli altri: è una grande forza! Complimenti.

Ernesto D'Onise 17/10/2019 - 18:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?