Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il colore dei ricord...
La crociera...
Dimmi quanto mi desi...
Un incontro fatale...
Nuovi colori simili ...
Nell'aldilà...
LA TERZA GUERRA MOND...
Sorrido...
Elisir Di Una Madre...
La mia dimora...
Sorridi, credimi e l...
Il messaggero dell'a...
Brividi d'Aprile...
Invisibile senso...
I COLORI DELL' ...
Le lacrime più amare...
Il tempo è denaro...
Gioventù 1968...
Se sei onesto e buon...
La palla lanciata gi...
Scendere...
Un velo sottile...
Il contrasto dei col...
Per...sopravvivere...
Lingue lunghe...
Il violinista...
Com'è difficile.......
Arrivare alle stelle...
Perchè piangi?...
haiku a...
Libertà...
Per Te...
Il Maggiore Lionel W...
Venti di guerra...
La vita come le stag...
Anima e corpo in gin...
GALLI...
Se entri nella mia v...
Argonauti...
SONO UN ANGELO...
Moda...
Il primo amore...
Il forestiero...
Più dai risorse, buo...
Soverchio...
Questo amore impossi...
Distopico...
Mormorio di bandiere...
Le cento candeline...
Come in trincea...
L’immaginario si fon...
Il piacere guasto...
Oltre le rughe...
Ti guardo...
TRAMONTO...
Betelgeuse...
L’Atmosfera misterio...
IL DIALOGO...
Spicchi...
PRIMAVERA COVID...
Lo sgretolarsi di az...
A LUCIANA...
Il colore della giov...
LA MAREA E L' ...
SILENZI...
La sensibilità non è...
Pensieri solitari...
Tutto ciò che viene ...
Composizione n.385...
ACQUA...
Firma...
L'ANGELO...
A Ilaria...
vecchia ferrovia...
Con i suoi colori...
PHARAOH'S CURSE. Man...
Lucrezia e l'amore a...
Solo un sorriso...
Affini son quelle an...
Le quattro stagioni...
Seduta davanti al ma...
IL VENTO...
Mix gastronomico, le...
Nessuno è libero...
Miracolo d\'amore...
incognite...
UNA VOLTA AMOR...
'O panariello...
Pandemia...
L'ultima ladra...
L’altro viaggio 16/1...
IL RIFUGIO...
Ogni cosa che cambia...
Clone...
FLUTTUANDO NEL VENTO...
Ciao...
Annabelle...
Il solitario....
Il piccolo Drago...
IL MISTERO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Haibun 2

HAIBUN 2


Era fresca la mattina, passeggiavo costeggiando il bordo del lago fino a giungere vicino ad un’ansa di acque tranquille. Un salice piangente ricurvo sull'acqua del lago ondeggiava le sua fronde accarezzando l’acqua come fossero delle lunghe braccia.


brezza di aprile-
i rami di salici
curvi sull'acqua


Più in là, al centro del lago, in armonia con la natura due bianchi cigni vicini, vicini nuotavano veloci andando da una riva all'altra. Ogni tanto sostavano sul bordo del lago affondando la testa in cerca di cibo che qualche passante buttava loro distrattamente e poi tornavano tranquillamente a nuotare fino a sera.


fino al tramonto-
nuotano dentro il lago
i bianchi cigni


Nota:
composizione di prosa/haiku
L'immagine è un mio acquarello



Share |


Poesia scritta il 02/04/2021 - 07:47
Da Maria Luisa Bandiera
Letta n.138 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


E un ringraziamento anche ad Atrebor, Alberto, Paola e Margherita

Maria Luisa Bandiera 03/04/2021 - 08:10

--------------------------------------

La tua bravura supera di gran lunga la mia immaginazione... ma mi sono ritrovata in quel lago con una leggera brezza sul viso!

Margherita Pisano 02/04/2021 - 22:35

--------------------------------------

Mi piace tanto il tuo stile, lo sento affine...
Questa composizione è delicata ed evoca sensazioni di pace, in particolare ho apprezzato molto il primo haiku!

PAOLA SALZANO 02/04/2021 - 16:24

--------------------------------------

Un bellissimo racconto/poesia. Mi è piaciuto molto.

Alberto Berrone 02/04/2021 - 16:15

--------------------------------------

meravigliosa riflessione

Atrebor Atrebor 02/04/2021 - 15:46

--------------------------------------

Un sentito grazie a Luciano, Anna Maria, Mirko e Giuseppe.
Rispondo anche a Mirko: l'acquarello che è di qualche tempo fa è tratto da un'immagine scaricata ma lo haibun (haiku/prosa) nel mio immaginario (visto che adesso non ci si può spostare) l'ho proprio visualizzato a Viverone dove vive sul lago una famiglia di cigni bianchi.

Maria Luisa Bandiera 02/04/2021 - 13:03

--------------------------------------

Attraverso uno snodo decisamente equilibrato e "mixato", l'autrice mostra una grande capacità di inserimento di immagini alla quale si aggiungono le sensazioni a vantaggio del contesto, una poetica peraltro sorretta da quella felice scelta di inserirei candidi cigni, cigni che restano indissolubilmente nella mente e nel ricordo emotivo del lettore. Naturalmente si aggiunge anche il luogo tanto da definire o titolare nell'insieme... "L'incantesimo del lago".
Piacevole, rilassante e benefica sorpresa letteraria.

Giuseppe Scilipoti 02/04/2021 - 12:00

--------------------------------------

Questa tua opera, oltre a essere scritta bene, la trovo spiazzante. Mi spiego... leggendo ho come avuto l'impressione di ritrovarmi seduto sulla sponda del lago sotto il salice dove qualche volta vado a cercare l'ispirazione. E che tu sia passata col tu splendido acquarello sotto il braccio. Ora farò una figuraccia: nel tuo scritto ti riferivi a Viverone?

Mirko D. Mastro(Poeta) 02/04/2021 - 11:14

--------------------------------------

Una composizione poetica bella e rilassante come il tuo acquerello. Complimenti!

Anna Maria Foglia 02/04/2021 - 10:02

--------------------------------------

Perfetto nella sua metrica e nella commistione narrata e liricizzata attraverso immagini morbide e carezzevole. Complimenti per l'acquerello Luisa. Buona Pasqua

luciano rosario capaldo 02/04/2021 - 09:53

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?