Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ci può essere più fo...
Pescatori...
COLORARE L’ANIMA...
EVANESCENZE...
SCRIVO D' AMORE...
Furtivi...attimi...
Proverbialmente...
Il programma filosof...
Io...tu...
Bevemmo a distanza...
Colori...
LA VORAGINE...
Last minute...
Fuggo...
Il Sussidiario...
NOSTALGICAMENTE...
Il momento...
Rabbia...
Perchè...
Una mezza sega...
L’altro viaggio 7/16...
Canto dell' Amore ch...
Se vuoi rovinare qua...
Di là dal vetro...
leggero il vento...
Giorni...
Gli alberi sono l'ul...
VIAGGIARE DI NOTTE...
INETTITUDINE DI PADR...
IL DESERTO DELL'...
GUARDANDO UN RAGNO...
Il castello...
La Pozione...
La maschera è caduta...
A Mia Madre...
O mio caro nuovo fut...
Sciogli la mia neve...
E' tutto un equilibr...
I nostri passi...
Casa poesia...
Baluginìo...
Soltanto ora mi vedi...
All'angolo della via...
La luce dei pensieri...
Piccolo dolore...
IN BOTTEGA...
Non ci sono solo il ...
SOGNO PER VIVERE...
Se n’è andata con il...
L\'eco delle parole...
Un vecchio libro di ...
IL FLAUTO DI PAN...
INQUIETUDINI...
Affido alla luna...
La giostra...
Il mormorio del mare...
Essere intelligenti ...
La mutazione dei col...
La forza del Mare...
Ma... Poi...
Viaggio nel futuro...
La mia Laika...
Feste in maschera e ...
É lo stesso...
Mirko D. Mastro- Gua...
CON TUTTE LE ATTENZI...
PRIMO...
Composizione n.374...
PASSATO BRUCIATO...
Non c'è pace...
Un figlio...
IL CASSETTO...
Senza pace...
Ad maiora...
Stampe antiche...
L'amore vero...
LA CORSA DELLA ...
Nebbia...
Con altre mani ti ac...
Se timoniere della n...
Ti amo...
La famiglia è la rad...
IL BACIO...
La pentola di fagiol...
UN AFFARE CON IL DIA...
Una volta la famigli...
L’altro viaggio 6/16...
Nonno sprint...
I SOGNI NEL CASSETTO...
Ci rinuncio...
Assopito...
AL MIO CONVENTO...
Le cicatrici del cuo...
Notte di Velluto Vio...
Averti qui...
SILENZIO...
Promesse...
Caro diario...
La fontana della con...
Scorcio d'inverno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

PALESTRA

Prima che chiudessero le attività sportive e le varie case, scusate cose, a settembre mi sono iscritta in palestra per provare la mia resistente fiaccaggine.
Armata di buone intenzioni, quelle meno sono rimaste in macchina, con sguardo orgoglioso, parlo con il personal trainer che mi fa alcune domande, mostrandomi un abbonamento mensile.
Mi chiede su cosa voglio lavorare, tipo braccia, gambe, glutei e io aggiungo mani e piedi.
Quante volte hai intenzione di presentarti?
Ci penso dubbiosa come uno stracchino, dopo un' intensa attività fisica e dico: bon dai facciamo tre volte a settimana, ti va bene?
Deve andare bene a te, semmai!
Il personal trainer, con un sorriso a prova vivident, mi aspetta domani per allenarmi al pomeriggio.
Appuntamento importante da segnare!
Così il giorno dopo, arrivo con il mio borsone da palestra super attrezzato squadra sportiva calcio nuoto e pallavolo 2020.
Dopo essermi cambiata scarpe, aver preso il mio foglio con gli esercizi personalizzato come un cruciverba, faccio una panoramica della zona fitness stile grande fratello.
I miei occhi vedono a 360 gradi.
Luci, ombre, attrezzi e persone.
Uomini e donne non il programma di Maria su Canale 5, ma uomini e donne in compilation pre- esercizi.
Tornando sui miei passi, intravedo il mio allenatore.
Mi dice che per iniziare a riscaldarsi, servono dieci minuti di tapis roulant e io per la prima volta con il dito faccio più più più, fino ad arrivare a velocità quattro.
Ho dimenticato di dirvi che ho lasciato il telefono in una cassetta di sicurezza anti- crimine Lupin e ho allacciato la chiave nelle scarpe.
Così poi sul tapis mi si slacciano, la chiave parte all' indietro e parto anche io, quasi cadendo all' indietro per salvare la mitica chiave del tesoro.
Ferma li, la prendo io, che ti stai ribaltando come un budino nel piatto!
Budino al cioccolato, spero.
Così mi salvo la schiena e i gluteos.
Dal latino os vai con la mos, datti una mossa!
Facciamo ancora qualche esercizio insieme e quando non capisco, lui con i suoi muscoli mi mostra elegantemente come fare.
Che soddisfazione però vedere gli insegnamenti e applicarsi.
Io come un applicazione mi applico e m' illumino d' immenso.
Laureato in scienze motorie, sei sempre una scienza da studiare no?!
Ciao ciao



Share |


Racconto scritto il 27/11/2020 - 12:58
Da Mary L
Letta n.195 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Buongiorno Mary tesoro ... ha ragione Loris sei tornata alla grande con il tuo senso umoristico! Grande!!! Buona domenica e un grande bacio non cambiare mai!

Margherita Pisano 29/11/2020 - 10:25

--------------------------------------

Ciao Mary.
Sei tornata alla grande!!!
Alla tua maniera che da oggi chiamerò: "Marystyle".
Un caro saluto

Loris Marcato 28/11/2020 - 22:50

--------------------------------------

Fortissimo. Bello e ironico al tempo stesso. Complimenti, e...buono studio

Mirko D. Mastro(Poeta) 28/11/2020 - 18:31

--------------------------------------

Molto simpatico veramente questo racconto ...brava!

barbara tascone 28/11/2020 - 00:36

--------------------------------------

Scritto con vivacità e con il tuo "pepe"...
Quindi... nella speranza che le palestre riaprano quanto prima!
Brava!!!

Grazia Giuliani 27/11/2020 - 22:52

--------------------------------------

Simpatico racconto e simpaticamente 5 stelline!

Maria Luisa Bandiera 27/11/2020 - 15:09

--------------------------------------

Divertente, il tapis roulant dá sempre di queste emozioni! Simpatica ed intrigante la chiusa.

Anna Maria Foglia 27/11/2020 - 14:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?