Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sarà estate...?...
Solitudine...
La notte...
MITOLOGICA EUROPA...
SEDOKA 11...
Ti porto con me ovun...
Attimi...
E nessuno sa dove...
Cara lady del sessan...
Querelle all'italian...
E guardati con accet...
Per Te...
A DIANA...
Come un albero spogl...
L'ATTESA DI UN AMORE...
Inciuci...
FILI TRASPARENTI...
Sono un poeta?...
L’inchiostro è la lu...
HAIKU H2...
La Piazza...
Caffè Florian...
STELLA POLARE...
Falsità spezzate...
RIUSCIRE AD AMAR...
Mare...
REQUIEM...
Sire! (La strega Zar...
Un sasso appena nato...
ESTATE (acrostico)...
Echi e cristalli...
Lo sbruffone...
Al pari delle formic...
Cristalli nell\'anim...
Pagherò...
Haiku XIV...
La porta rosa...
L'ISOLA DELLA NUOVA ...
Un Evento Dimenticat...
Orizzonti nuovi...
L'incapace agrimenso...
Naufrago...
Sei qua...
I doni della madre...
Haiku J...
Haiku 8...
Antiche partenze...e...
Mangime per il propr...
NON STUPIRTI...
Notturno cielo blu...
Quando frequentavo l...
Più dell'amore...
IL RITORNO...
L' AMORE NON HA ...
Tattiche di guerra...
Il mondo fuori...
Parlami...
Soffrire invano...
29 GIUGNO...
Cometa...
-...
Ritmo notturno...
Spettri...
La Petunia...
Fiori lungo i sentie...
Prima di andare...
TANKA 14...
Arriverà...
Un anno fa...
Della bellezza...
ECCEZIONE ONIRICA...
Tutti i miei demoni...
LAGO DI BRAIES...
Un'amena melodia...
L'umiltà... mettersi...
Perso nel fluire del...
Piccolo...
Io e la fantasia...
Impeachment...
l'estremo...
Al Padre...
IL DISEGNO DI ...
Sinestesia...
Venditore di rose...
Ricordami...
IL CORAGGIO (parte3)...
Un libro da scrivere...
Dietro la porta...
L'Arrivo...
Era amore...
Il sole abbagliava...
LA TENDA...
CARILLON...
Sogno l’onnipotenza ...
Eroi...
Tra le Dune...
Lettera scarlatta...
Il cinico, l'infame,...
Non scrivo per alzar...
ALL’OMBRA DEL PIOPPO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

MINIRICORDI

Le istruzioni sono:

Scegli un interlocutore (persona che ami, che non ami più o non ti ama più) e dà a tutti i ricordi la forma di una domanda: < ti ricordi quella volta che avevo…che mangiavamo insieme…che tu eri vestita …ecc…) >. In questo modo racconta una storia.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



RICORDI DI MAMMA

Non è una giornata come le altre, mi hai raggiunto in giardino ti sei avvicinato nel mio angolo preferito vicino ai gerani rossi. Caro figlio hai trovato un po’ di tempo per regalarmi la tua attenzione. Dalle ombre sul tuo viso ho capito che avevi bisogno di rassicurazioni. Ti ricordi quando piccino ogni visita dal medico ti terrorizzava ed io ero là non ti lasciavo un secondo, la mia presenza ti tranquillizzava. Sempre al tuo fianco fino a quel giorno che timidamente mi hai chiesto che saresti tornato da scuola con i tuoi compagni. Ti ricordi lo sguardo incredulo quando mi trovavi alla scrivania nella luce fioca della lampada ad inseguire le mie fantasie che tu non comprendevi…poesie forse deliri di poeta che tu geloso non volevi sentire forse mi hai anche derisa dandomi della pazza. Ti ricordi ho sempre perdonato, la tua giovane età non mi concedeva il rifugio nei sogni. A volte rimanevi serio a guardarmi il tuo silenzio era la maschera del tuo orgoglio. Adulto sei cambiato…comprendi, hai provato sulla tua pelle le incomprensioni della vita, le scelte che portavano rinunce.Ti ricordi quando scegliesti la tua compagna cercavi nei miei occhi l’approvazione e non ci fu bisogno perché lei è stata subito mia figlia…ho goduto della tua felicità. Oggi sei qui mi guardi con occhi buoni e ancora come ieri vuoi trovare nella mia fragilità la forza e il coraggio. Ti ricordi figlio quel lieve sussurro come un soffio leggero vicino all’orecchio, ancora ti dice: Ti voglio bene.


Mirella Narducci




Share |


Scrittura creativa scritta il 02/06/2020 - 15:01
Da mirella narducci
Letta n.124 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Dolce, tenero e ben scritto racconto...i miei ricordi vorrebbero che mia madre potesse ancora scrivermi parole tanto belle. Invece le scrivo io a lei...tuttavia il rapporto d'amore tra madre e figlio supera tutti i generi effimeri d'amore terreno e ultraterreno. ciao Mirella.

Giacomo C. Collins 04/06/2020 - 07:44

--------------------------------------

Dolcissimo racconto, mi ha toccato le corde del cuore.

Maria Luisa Bandiera 02/06/2020 - 21:28

--------------------------------------

è bellissimo, Miry cara
un figlio rimprovera, giudica, disapprova, ma tra le braccia di sua madre, trova il coraggio per affrontare una guerra

laisa azzurra 02/06/2020 - 19:11

--------------------------------------

Lui ricorda e sa. Le mamme sono la memoria dell'infanzia e della crescita di un figlio, memoria di un legame che non ha bisogno di essere né spiegato né compreso...è tutto lì vicino all'orecchio.
Brava Mirella, mi è piaciuto tanto!

Grazia Giuliani 02/06/2020 - 19:09

--------------------------------------

Confesso che una lacrimuccia, piccola eh, ma mi è scesa...
Non dirlo a nessuno

Mirko D. Mastro(Poeta) 02/06/2020 - 18:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?