Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

C'è un velo di prima...
Il mio melo...
NON MI BASTI MAI...
IL DESTINO...
La primavera...
E' difficile unire l...
DialogicaMente...
Haiku nr. 6...
Finiamola di essere ...
NOTTI DI LUNA PIENA...
Quando mi doni le gi...
Avanti...
Respice post te. Hom...
La mano...
DA GRANDE...
Autunno...
Ricordi che tornano...
In te...
E' di costoro la col...
Legend - Parte 1...
Transumanesimo...
RAFFICHE...
Haiku 2...
Lungo la ferrovia...
..io nasco, è primav...
LUNA...
Per non dimenticare...
Santa Rita da Cascia...
Italiani...
L'illusione della re...
la luna stanotte...
Manchi...
Perfida nostalgia...
Il maestro non veden...
RE (A MORRIS)...
Fissando il mare...
Viatico...
ED IL CUORE IMPARO' ...
VORREI FARE CON TE L...
Il risveglio...
In un battito......
Le cicale di Ulisse...
Le Grida del Prima e...
Sviste temporali...
I CAPPONI DI NONNA G...
Voglio fare con te l...
TRISTEMENTE...
La ragione del cuore...
Haiku 1...
Un Mondo che muore...
Volontà....
Oggi è uno di quei g...
Niente di più...
Alla tua mercé...
Con il vento tra i p...
Le Rose......
Adesso...
prima di te...
Vorrei scrivere...
Canto del pensiero s...
Il figliol prodigo i...
A ritrovar le fate...
Porpora...
Soccorri, soccorri...
il fardello della li...
Elisa...
Modello di donna...
La Torre...
Le luci nella notte...
Bimba latte...
Incontro - testo per...
Bram...
Il libro caro...
La musica è come le ...
Illusioni...
Un cuore...
INSIEME...
Germoglio...
Come rondini...
Nel mio silenzio ci ...
amico mio...
Linea grigia...
In riva al mare...
ULTIMA ESTATE...
Da solo con la luna...
ROSA TRA LE ROSE...
Transustanziazione...
Malinconica...
Non aspettare...
L'ULTIMO BALLO...
Haiku nr. 5...
Ottavio Pratesi...
Briciola...
Uno scatto racchiude...
La perla invisibile...
Risposte...
...in chat...3.- EPI...
Racconto in tre righ...
Haiku A.G....
Risveglio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it





La strada è interrotta
potrei percorrere il sentiero
...ma giungerei tardi
Tuttavia,
godrei della bellezza
de l’erba fresca di rugiada alle caviglie
il profumo dei pini, degli abeti al mattino
l’incanto dei colori alle prime luci del giorno
Si, arriverei tardi
Ma per quale ragione tanta fretta?


Chi mai mi restituirebbe
l’istante smarrito nella corsa su strada
e poi...perché?




Share |


Opera scritta il 31/08/2017 - 08:09
Da laisa azzurra
Letta n.435 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Poesia dolcissima, non importa se arrivi tardi, hai un bel cammino nel bosco davanti a te. Davvero bella. Giulio Soro

Giulio Soro 01/09/2017 - 18:22

--------------------------------------

Ciao Laisa. Non è importante quando, l'importante è giungere. Non avere fretta, fretta di che? Le tue opere sono sempre uniche nel genere E nel modo di comunicare emozioni. E sempre riceverai i miei personali complimenti.

Ken Hutchinson 31/08/2017 - 23:27

--------------------------------------

Intenso e profondo aforisma scritto con arte col cuore. Le mie lodi infinite, Laisa scrivi sempre in modo unico e sorprendente, felice serata.

Paolo Ciraolo 31/08/2017 - 22:32

--------------------------------------

Ciao Laisa. Non è importante quando, l'importante è giungere. Non avere fretta, fretta di che? Le tue opere sono sempre uniche nel genere E nel modo di comunicare emozioni. E sempre riceverai i miei personali complimenti.

Ken Hutchinson 31/08/2017 - 22:11

--------------------------------------

Vero Giulia,
Solo se fosse interrotta saremmo costretti a deviare..
È tutto paradossale, com'è paradossale che ci si affidi all'imprevisto, piuttosto che alla decisione di altri, per cambiare il percorso...
Grazie Grazia, di cuore.
Siete molto care

laisa azzurra 31/08/2017 - 19:27

--------------------------------------

Aforisma profondo nel suo significato! Però è solo idealismo perché la realtà è un'altra. Nessuno sceglierebbe il sentiero pieno di scossoni ma tutti preferiscono la strada semplice e non importa cosa lasciano nel raggiungere la meta.

Giulia Bellucci 31/08/2017 - 19:15

--------------------------------------

Sei sempre profonda ma senza mai appesantire...
il viaggio spesso è la parte più bella e se percorso in fretta perde i colori...
e poi dovrebbe esserci un tempo per rallentare, abbassare la voce, respirare.


Grazia Giuliani 31/08/2017 - 18:53

--------------------------------------

Grazie Miry cara,
Sempre così puntuale.
Il sentiero è la strada meno certa, quella da percorrere a piedi, lentamente
è la vita...
La strada senza scossoni, diretta, rapida..nn può donarti emozioni importanti ma ti conduce a destinazione..così, velocemente
Il sentiero..se lo percorri assaporando "il momento", può riempirti l'anima..raggiungerai comunque il tuo luogo, piuttosto che scopo, ma avrai colto quei dettagli che la fretta ti nega
Grazie

laisa azzurra 31/08/2017 - 18:30

--------------------------------------

LAISA…brava prendi il sentiero, potrebbe essere quella scorciatoia verso la felicità dell’anima. Arrivare dove…quando il percorso è cosi bello e va gustato in tutta la sua pienezza, non c’è tempo che ti ripaghi delle meraviglie della natura. Regalati un po di sosta, della vita è anche bello il percorso più dell’arrivo. Ciao

mirella narducci 31/08/2017 - 18:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?