Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Jonny il Pulcino...
La ragazza di Meana...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Lupin...
DOLCEZZE...
La sera....
Nuova sera...
Lancillotto abita qu...
@ Rossana...
Di notte...
Comunicazione non ve...
Nel mio nulla...
Infinito...
La gallina dalle uov...
Due parole...
MILKY CUCCIOLO...
Pensiero notturno...
Sillabari...
Ad Oriente...
La ferita...
Parole nel vento...
FRAMMENTI...
Caccia Misericordios...
Valigie....
Dolce amica......
STERILITA'...
Un ricordo...
Canto Aprico...
Pomeriggio...
Implacabile divenire...
Poesia in “Codice Be...
Una lacrima sul viso...
Serenata d'inverno...
Non c'è...
Vento...
Ode a Cuore di Burro...
Attendo la notte...
Cose così...
Gloria...
COMPLEANNO...
Un gatto in cielo...
LUCERTOLE...
La ragazza che diven...
AMORE MIO...
DOVE NASCE L’ALBA...
L'inconscio, follia,...
Chi è il malvagio?...
Haiku...
La notte dell'uomo...
Senryu nr. 4...
omaggio a san Paolo ...
La carne è fragile...
Verde...
Legami...
Incipit d\'amore...
Haiku'...
IL NOSTRO PARA...
Vita...
L'impulso...
FILASTROCCA IMPROVVI...
MI PIACI...
Nonna sorridi...
L’intero...
PER QUESTO AMORE AMA...
La venditrice d'amor...
Un angelo possiede u...
Le stagioni...
Più avari siamo di m...
SUSSULTI D'AMORE...
Canzone popolare...
Ma che cavolo !...
e non mi sento più s...
Così...
RICORDO UN BAMBINO...
il merlo canterino...
Bellissimo sarà vede...
PARVENZE...
Nel raggio di un sol...
GIALLO...
Una persona che ama ...
haiku - nonostante...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Giugno 2015...
Il gioco a scacchi...
NEL BOSCO...
E' qui la festa?...
PIUMA NEL VENTO...
tempesta...
Solitudine...
IL DUCA ED ISABELLA...
respiro...
sentinella...
L'urlo del silenzio...
BORGO ANTICO...
Il leone e il topo d...
Haiku P...
Si vive per morire...
La notte...
Il castello...
Crepuscolo di giardi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Quando guardo l'orizzonte

Quando guardo l'orizzonte,
ti confondo con l'alba,
ti perdo
e gli altri non lo sanno.
Quando guardo l'orizzonte,
il genuino sapor della tua carne
mi rigenera,
coltiva sentimenti rigogliosi,
così paragonabili al tuo castano manto.
E gli altri non lo sanno
che quando guardo l'orizzonte
e canto di te
in versi sconosciuti,
mai scritti dai Grandi,
io continuo a pensarti.
Canto di te,
come se ieri fosse oggi,
come se il tuo passato mi appartenesse
e come se il mio futuro
fosse il frutto dei tuoi pensieri.
Quando guardo l'orizzonte
mi innamoro sempre più
del muto vocio delle rondini,
di quel roseo letto di astri
e,
del tuo cuore
che batte
fra quelle montagne lontane
anni luce da me.


Share |


Poesia scritta il 12/09/2018 - 20:14
Da Simone Grillante
Letta n.78 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Si ,molto bella.

Antonio Girardi 14/09/2018 - 11:51

--------------------------------------

Stupenda poesia d'amore!

Grazia Giuliani 13/09/2018 - 19:24

--------------------------------------

È bellissima
Davvero

laisa azzurra 12/09/2018 - 22:41

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?