Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...
La Sera...
Impermeabile...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



LA DISTRAZIONE

Digressione...quando scrivo
mi devia, mi depista
sposta gli occhi e i pensieri.
Aspettano i miei fogli
la trama, il racconto
che si perde fatalmente
in stradine nascoste.
Distratta perdo il filo
esploro viaggio
in luoghi sconosciuti.
Sospesa è la narrazione
vagabonda inseguo le idee
mi perdo nella sana distrazione.
Digressione un continuo
abbandono della via maestra
che poi ritrovo più bella,più ricca.
Distrarsi è essere altro
lasciarsi andare
è confidare nel destino.



Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 08/01/2019 - 00:18
Da mirella narducci
Letta n.117 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Questa poesia è molto bella ed esplorativa. Indaga nella mente capitando i vari segnali. La distrazione, a mio parere, non è un difetto ma un esigenza per esplorare un universo più ampio scegliendo le cose più belle o più importanti. Molto brava.

santa scardino 09/01/2019 - 00:37

--------------------------------------

GIACOMO....nasco con la poesia ed è un continuo stupirmi quando la narrativa mi avvince ma nello stesso tempo mi spaventa. Faccio dei tuoi consigli tesoro, vorrei scrivere come te ma è praticamente impossibile. Notte

mirella narducci 08/01/2019 - 23:05

--------------------------------------

Sospesa è la narrazione, vagabonda inseguo le idee...è proprio così che nasce un buon racconto. Pontiggia, grande scrittore e insegnante di scrittura creativa, raccomandava di non costruirsi a tavolino il racconto dall'incipit alla chiusa ma di lasciar distrarre il pensiero ed assecondare il vagabondaggio narrativo. la stessa cosa la dici tu, in poesia.

Giacomo C. Collins 08/01/2019 - 19:33

--------------------------------------

Bellissima, cara Mirella..
lasciarsi andare è riprendersi la libertà della mente, del pensiero e come scrivi, nella chiusa, è anche una filosofia di vivere...
Brava, brava

Grazia Giuliani 08/01/2019 - 17:39

--------------------------------------

La tua sensibilita affiora ed esporre
sempre il meglio. brava Mirella

Salvatore Rastelli 08/01/2019 - 17:33

--------------------------------------

Si, ne sono convinta...
Chi vive sulle nuvole può ammirare il mondo da un'altra prospettiva.
Ciao Miry cara


laisa azzurra 08/01/2019 - 14:10

--------------------------------------

A scuola ci volevano concentrati, guai a distrarsi un attimo.
Ma non siamo più sui banchi e come dicono i tuoi versi distrarsi fa bene, il pensiero abbandona la strada tracciata e si inoltra per boschi e foreste a scoprirne e gustarne tutta la loro bellezza.

Francesco Soda 08/01/2019 - 13:58

--------------------------------------

Tutti noi poeti siamo così preoccupati sull’inesistente da distrarci sul reale.

e questa poesia non è male


Francesco Cau 08/01/2019 - 12:05

--------------------------------------

Si tratta di grovigli di pensieri impastati di emozione che galleggiano attorno al poeta e, apparentemente sono confusi...In realtà da quei pensieri nascono le poesie più belle. Bellissimi versi, brava!

lidia filippi 08/01/2019 - 10:34

--------------------------------------

Un punto interrogativo che è proprio delle persone che hanno insita una sensibilità nel vedere le cose belle o brutte che siano ma che costituisce un bagaglio al quale possiamo attingere ogni qualvolta che la vita lo richiede,molto bella e riflessiva questa poesia.

Antonio Girardi 08/01/2019 - 09:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?