Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

TRAMONTO...
Così...
Il bambino Dawn...
Non posso restare....
UN OTTOBRE NORMALE...
L'impervio sentiero...
Un'altra battaglia...
Fiabilandia...
Trasparenti sembianz...
IL FUOCO...
Filastrocca dello st...
Ipnosi...
Presenza....
Riflesso...
Dedica...
HAIKU B...
IL SORRISO DEL TRAMO...
CONTINUO A SOGNARE...
Guardando il cielo...
Il mare - Il progres...
Cuore d’ippocastano...
Cosmo sfiorito...
Passaggi...
Gianny Mirra...
Un Marinaio...
Dolce...
Mia Luce, mie tenebr...
L’interrogativo del ...
BOCCA A BOCCA...
Il mattino...
Prospettiva...
sbarre...
Cerca altrove...
Giorni senza cuore...
PASSERÀ...
Non era il tuo volto...
Scusa lo sfogo...
La risata del picchi...
Il pilota dei sogni...
le violette...
Pescherecci...
Appennino...
Terra...
Miriade di stelle...
AMORE PERDUTO...
Tanka 27...
Lungo una strada pol...
15 febbraio...
DISLESSIA...
Anche i virus hanno ...
COME I CAVOLI A MERE...
Amore unico...
La vita fuori...
Percezione...
Per sempre....
Il nostro amore è fi...
Barzellette in narra...
Bonsai...
RICAMI D'AMORE...
Pozza, anima e nudit...
Te lo dico in poesia...
CHISSÀ...
Il 14 febbraio si fe...
Il bacio del beccacc...
Veramente felice...
Tamburi...
Per te...
Di notte...
Ti conosco...
Provocatorio Dadaism...
IL CAMPO DI GRANO...
Solitario...
La giostra delle fia...
Momenti di vita...
La fine...
Angeli forse...
specchio...
Tempo di mietitura...
Confusione...
Renoir...
Il ballo delle cento...
Un cielo increspato...
Vita...
le persone si conosc...
Brume sparse...
La bellezza...
Sei tu amico mio...
Il mare...
Traccia...
Il cantastorie di fa...
C era in Te...
Confine...
HAIKU A...
D'un tratto (espansi...
Autunno...
Erto e Casso...
Ti chiedo gentilment...
MUOIONO I MARI...
Metafisica...
Pensiero di libertà...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Il sabato pomeriggio

Passeggiano i vecchi
lungo le vie della città
parlano di ieri con grande tristezza
in mezzo ai muri crepati
della loro giovinezza
parlano di ieri
passeggiando lenti
che del domani non hanno fretta.


Passeggiano i signori
fuori al gran caffè del centro
parlano di oggi da padroni
in mezzo ai muri sporchi
come i loro culi
parlano di oggi
passeggiando lenti
che del passato non hanno memoria.


Due giovani passeggiano
lungo le vie della città
stanno in silenzio e si tengono per mano
in mezzo ai vecchi e ai signori
che gli rallentano il passo
vanno veloci
per la voglia di andarsi a dare
anche i baci di domani.



Se vi è piaciuta potete seguirmi anche alla pagina Fb: www.facebook.com/Ernest-Eden-397199024436668



Share |


Poesia scritta il 13/05/2019 - 14:02
Da Ernest Eden
Letta n.185 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Si è protesi al domani con diversi sentimenti, a volte anche in assenza di essi!

Grazia Giuliani 13/05/2019 - 17:58

--------------------------------------

Testo molto significativo,
Condiviso, complimenti..

Salvatore Rastelli 13/05/2019 - 17:37

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?